Grecanico Dorato

Questo vitigno probabilmente della stessa famiglia della Garganega e, anche se non si conoscono le origini precise, verosimile che sia stata importata in Sicilia dai greci, da cui l'etimologia. quasi certo che si tratti della stessa variet che Francesco Cupani definiva "Grecani". Viene coltivata su larga scala soprattutto nelle province di Trapani e Agrigento, anche se presente in molti vigneti dell'isola. una pianta dalla foglia media, pentagonale e pentalobata, con grappolo lungo, cilindrico e alato, con acino medio, sferoide, di colore giallo dorato, dalla buccia spessa e consistente.