News

Giardini di Sissi: "Giardini & Vino" all'ombra della vite più antica mondo

Giardini di Sissi a Merano propongono "Giardini & Vino", iniziativa dedicata a gourmand ed enoapassionati che visitano il parco durante la vendemmia scoprendo l'antica storia della vite.

 Giardini di Sissi: "Giardini & Vino" all'ombra della vite più antica mondo

Vini e viaggi

DiVino Etrusco 2015

Tre giorni di festa per celebrare i vini, i sapori e le tradizioni del territorio etrusco in un inebriante percorso tra le splendide vie e piazze del centro storico di Tarquinia

DiVino Etrusco 2015

Segui Vinievino su:

Cantine

Società Agricola La Callaltella S.s.

Società Agricola La Callaltella S.s.

via Callaltella, 13 31048
San Biagio di Callalta (Treviso)

AziendaLa nostra azienda nasce nel 1951, come azienda agricola Fratelli Bonetto, e sorge nel cuore della campagna trevigiana.Il nome La...

Enoteche

Vinifera

Vinifera

Via Savonarola 159 35137
Padova (Padova)

Vinifera è una bottiglieria sita nel centro storico di Padova, in via Savonarola 159. Tratta la vendita di vini di pregio o ricercati e si...

Agronomi

Giuseppe Zatti

Giuseppe Zatti

Via Geloni 26/A 27045
Casteggio (Pavia)

Classe 1961, Maturità Scientifica, laurea in Scienze Agrarienel 1986 con specializzazione in viticoltura ed enologia,esame di Stato nel...

Enologi

Massimo Urriani

Massimo Urriani

Via G. Vannicola, 16 63036
Spinetoli (Ascoli Piceno)

Nato nel 1970 si è diplomato Perito Agrario con specializzazione in viticoltura ed enologia all'Istituto Celso Ulpiani di Ascoli Piceno...

Sommelier

Patrizia Cambi

Patrizia Cambi

Celle Ligure 17015
Celle Ligure (Savona)

Sommelier Diploma FisarSommelier professionista diplomata FISAR.. Esperienza di servizio in eventi e degustazioni anche in abitazioni private....

Consorzi

Consorzio Cembrani Doc

Consorzio Cembrani Doc

Viale IV Novembre, 52 38034
Cembra (Trento)

L'azienda agricola DONNA CATERINA nasce e si consolida nella zona fra il fiume Piave e la colline di Conegliano. Situata a Vazzola, terra...

scegli il tuo vino

Sistemi completi a noleggio per la fornitura di energia elettrica e termica

Sistemi completi a noleggio per la fornitura di energia elettrica e termica

Impianto frigo - caldo - Noleggio

Nel caso l'energia elettrica venga a mancare in situazioni critiche come ad esempio la vendemmia, Aggreko può fornire supporto immediato ed efficiente per sopperire alla momentanea mancanza, tramite la fornitura di un...

Prezzo Trattativa riservata/da concordare

Sistema chiavi in mano per il trattamento di uve e mosti

Sistema chiavi in mano per il trattamento di uve e mosti

Impianto frigo - caldo - Noleggio

Disporre di un ulteriore supporto di energia può risultare utile in diverse fasi del processo di vinificazione; a seconda della tipologia di prodotto che si va ad elaborare si incorre in una serie di "punti critici"...

Prezzo Trattativa riservata/da concordare

Sistemi di refrigerazione e fornitura di energia elettrica a noleggio per la vostra cantina

Sistemi di refrigerazione e fornitura di energia elettrica a noleggio per la vostra cantina

Impianto frigo - caldo - Noleggio

Aggreko fornisce sistemi di refrigerazione ed energia elettrica supplementare a noleggio per rispondere in tempi brevi alle necessità stagionali degli operatori in cantina.

Per questo si è impegnata a...

Prezzo Trattativa riservata/da concordare

Vino Bianco Vino Bianco

La produzione di vini bianchi in Italia è davvero florida: dal Veneto alla Sardegna, dal nord al sud, le coordinate per orientarsi nel mondo del vino bianco italiano sono offerte da Vini e vino: produzioni, tipologie, regioni.

Müller Thurgau

Müller Thurgau

Uve di Mller Thurgau coltivate sia a pergola trentina che a guyot su terrazzamenti della Valle...

Pinot Grigio  Friuli Grave DOC

Pinot Grigio Friuli Grave DOC

Vino bianco secco di colore giallo paglierino carico di 13,00 % vol. Profumo intenso floreale,...

Vino Rosso Vino Rosso

Il mondo dei vini rossi italiani è estremamente ricco e variegato. Vini e vino vi offre una pronta guida al vino rosso, facilmente consultabile per regione e tipologia.

Li Cameli

Li Cameli

Sensazioni: v'è fusione assoluta in questo gran vino fra color e fragranza, potenza e suadenza,...

Raboso del Piave Doc - Zerbaia

Raboso del Piave Doc - Zerbaia

Il raboso il più antico vitigno autoctono della "valle del Piave" che è posizionata nella...

Vino Naturale Vino Naturale

Una filosofia produttiva si sta consolidando tra i produttori: produrre in modo naturale lavorando nel rispetto della terra, del territorio e dei cicli della natura. Fuori dalla logica delle certificazioni i produttori di...

Magma di Frank Cornelissen

Magma di Frank Cornelissen

Selezione meticolosa di nerello mascalese dalle viti pi vecchie, oltre i mille metri...

Veneto IGT Bianco dei Muni

Veneto IGT Bianco dei Muni

Colore giallo paglierino con evidenti note dorate esaltate da una sottile velatura legata alla...

Vino Spumante Vino Spumante

La tradizione spumantistica italiana non ha eguali al mondo per qualità e varietà di vini e lavorazioni. Vini e vino vi permette di conoscere al meglio la produzione di spumanti in Italia, guidandovi tra etichette, zone di...

Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry  D.O.C.G.

Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry D.O.C.G.

Vino dal profumo inebriante e da una sapidit indimenticabile. La zona di produzione si estende...

Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. Extra Dry Aurora

Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. Extra Dry Aurora

Dagli splendidi vigneti delle colline di Valdobbiadene trae origine questo inimitabile spumante,...

Olio Italiano Olio Italiano

L'Italia dell'Olio ha mille facce: da nord a sud, da est a ovest, variano le colture, i metodi, le tradizioni, gli usi alimentari le condizioni pedologiche e climatiche in modo notevole. L'Olio Italiano impiega tecnologie...

Olio Prima Spremitura a freddo

Olio Prima Spremitura a freddo

Ottenuto dalla molitura a freddo di olive varietà Casaliva, Frantoio, Leccino e Grignano....

Vino da Dessert Vino da Dessert

La produzione di vini da dessert avviene in tutta Italia, con tipologie, tecniche di produzione e vitigni diversi che rendono unico ogni prodotto. Questa sezione del sito offre un elenco dei vini dolci più rinomati d'Italia,...

Moscato d'Asti D.O.C.G.

Moscato d'Asti D.O.C.G.

COLORE: giallo paglierino intenso con riflessi verdognoli, spuma fine e persistente. PROFUMO:...

Alto Adige Bianco Passito Aureus

Alto Adige Bianco Passito Aureus

Si presenta di coloro oro antico. Al naso profuma di vaniglia, zabaione, crema inglese e leggeri...

Grappa Italiana Grappa Italiana

La Grappa è un famoso distillato tipico italiano. Molte sono le tipologie di Grappe grazie alle vinacce utilizzate in distillazione, all'alambicco impiegato e per scelta del Distillatore. Vinievino ha fatto una attenta...

Grappa Cabernet Sauvignon

Grappa Cabernet Sauvignon

Organolettica Aspetto limpido e cristallino. Grappa di razza dal profumo fragrante, intenso e...

Grappa di Fior d'Arancio

Grappa di Fior d'Arancio

Grappa ottenuta da vinaccia fresca di MOSCATO FIOR D'ARANCIO con un piccolo impianto a...

Vino Rosato Vino Rosato

Il vino rosato acquista sempre maggiore interesse per la grande quantità e qualità della produzione italiana. In quest'area del sito c'è un'attenta selezione di rosati italiani, facilmente consultabili per regione e tipologie.

Rosato Frizzante

Rosato Frizzante

Freschezza e identit la firma di questo vino rosato. Caratteristiche organolettiche Colore:...

Vino spumante rosato Extra Dry Rosé

Vino spumante rosato Extra Dry Rosé

inificazione: Recipiente di fermentazione: in acciaio inox. Temperatura di fermentazione:...

Store Vino per Te Store Vino per Te

Vini e vino ha scelto per te i migliori vini di cantine meno conosciute ma con una qualità eccellente. Dai territori italiani una selezione accurata come nelle migliori enoteche, il punto di acquisto certificato da chi di...

geowine

Guide

Annuario di Luca Maroni dei migliori vini italiani

Annuario di Luca Maroni dei migliori vini italiani

Luca Maroni famosissima personalità della degustazione italiana, è ritenuto l'erede di Luigi Veronelli.
Il suo annuario include 11.301...

Annunci di lavoro

Aggreko ricerca partners commerciali

Vendite Italia - Offro Lavoro

Aggreko, leader mondiale nel noleggio di gruppi frigoriferi ed energia elettrica ha sviluppato sistemi ad hoc per il controllo della fermentazione in cantina. Aggreko ricerca partners commerciali inseriti nel mercato del...

Ricerca Agenti plurimandatari

Vendite Italia - Offro Lavoro

Per ampliamento rete commerciale sul territorio nazionale Azienda leader nel panorama di internet per progetto importante su scala internazionale nel settore eno-gastronomico Ricerca Agenti plurimandatari - Candidati...

Prosecco

Prosecco doc: in Cina è materia di studio

Prosecco doc: in Cina è materia di studio

Prosecco Doc è ufficialmente sui banchi della Shanghai Trade School

Un modulo di 14 ore dedicato al prosecco doc inserito nel programma scolastico di migliaia di giovani iscritti che anelano a diventare professionisti della Ristorazione e dell’ hôtellerie. Questi i termini dell'accordo siglato con la Shanghai Trade School. ”La Cina è un mercato che presenta grandi potenzialità ancora inespresse – dichiara Kar Mein Lim , Sommelier tra le più note e stimante in Cina – c’è bisogno di formare nuove figure professionali legate al mondo del vino, perché la richiesta di personale qualificato è in forte crescita nel nostro paese. E non è vero che i cinesi amano solo il vino rosso, è che lo conoscono di più grazie alle campagne francesi. Personalmente amo la freschezza del Prosecco al punto che lo berrei a colazione, pranzo e cena”.  Il modulo dedicato al prosecco doc comprende lezioni relative a territorio di origine, metodi di produzione, tecniche di degustazione e studio degli abbinamenti del Prosecco Doc con i piatti della cucina cinese. "Far conoscere il nostro Paese attraverso un vino. Far apprezzare un vino attraverso il territorio che lo esprime. Questo è il lavoro che stiamo facendo come Consorzio – afferma il presidente Stefano Zanette – La nostra Denominazione che comprende 9 meravigliose province del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, è un territorio incredibilmente ricco di paesaggi incantevoli, di tesori d’arte e cultura e di manifestazioni dell’ingegno umano di inestimabile valore. Deve passare il messaggio che il termine Prosecco designa un territorio, un’area geografica e non un vitigno. In Cina come nel resto del mondo”. Il progetto prenderà avvio col prossimo anno scolastico e, stando alle dichiarazioni di Cao Guoyu, Direttore Generale della scuola governativa Shanghai Trade School, avrà una ”molto lunga durata”.

Concorso Enologico Fascetta d'Oro: i migliori prosecchi  2015

Concorso Enologico Fascetta d'Oro: i migliori prosecchi 2015

I vini del territorio selezionati alla primavera del prosecco

Il falso Prosecco tra premi e fiere? Il consorzio difende l'originalità

Il falso Prosecco tra premi e fiere? Il consorzio difende l'originalità

Vinexpo 2015 in Francia tra i vini esporti c'era uno spumante brasiliano etichettato come Prosecco, già premiato a un concorso internazionale

Soave

AIS VENETO PRESENTA GLI AMBASCIATORI DEL SOAVE

AIS VENETO PRESENTA GLI AMBASCIATORI DEL SOAVE

A Soave Versus si svolgerà il primo Master dedicato al Soave curato da AIS Veneto.

È il Soave Master, concorso a tema in cui i giovani sommelier potranno cimentarsi e diventare ambasciatori della denominazione in giro per l'Italia. Sarà questo il primo master a tema di AIS Veneto la cui edizione 2015 si svolgerà in occasione di Soave Versus, manifestazione organizzata dal Consorzio di Tutela. Una cornice perfetta, tutta dedicata al vino bianco simbolo del territorio veronese, cui farà da sfondo lo storico Palazzo della Gran Guardia di Verona. Per tre giorni il pubblico e gli addetti ai lavori potranno degustare, scoprire e conoscere oltre 200 interpretazioni di questo “vulcanic wine”. Sarà in questo esclusivo contesto che il Master coronerà il primo Ambasciatore del Soave. I 30 contendenti parteciperanno, nella giornata di domenica 6 settembre, ad una full immersion formativa; nella mattina di lunedì 7 settembre dovranno confrontarsi con le prove scritte mentre, nel pomeriggio, si svolgerà l’emozionante finale aperta al pubblico. “Ognuno dei partecipanti – racconta Marco Aldegheri, presidente AIS Veneto - dovrà dimostrare alla commissione esaminatrice la propria preparazione  su questo autoctono che nasce in terra vulcanica, analizzandone l’importanza in termini produttivi, di qualità e di storicità. Per valutarli li sottoporremo ad una serie  di prove molto impegnative: degustazione e accoglienza, servizio e abbinamento, analisi di una carta dei vini ed una prova di comunicazione. Fondamentale, per conquistare il titolo di Soave Master, sarà infatti la capacità di raccontare tutta la tipicità di questo vino e del suo territorio”. Il concorso si svolgerà con la regia della Scuola Nazionale Concorsi AIS, come spiega il responsabile concorsi, Cristiano Cini:“Questo primo Master in Veneto è certamente un’occasione importante, sia per i partecipanti sia per dare visibilità ad un territorio con caratteristiche uniche. Il Concorso è infatti il momento in cui, attraverso i sommelier che giungeranno da tutta Italia, verrà raccontato non solo il Soave ma tutto il Veneto enologico, valorizzandone la tipicità, la qualità e la cultura. L'augurio è che questo appuntamento possa diventare un incontro di primaria importanza tra i tanti Master AIS già attivi in Italia, senza dimenticare che spesso i Master hanno premiato i sommelier che hanno poi conquistato il titolo nazionale”. Lunedì 7 settembre verrà così proclamato ufficialmente il Soave Master 2015 che, per un intero anno, avrà il privilegio di rappresentare questo grande vino.

Denominazioni

Premio Marengo Doc 2015: i vini italiani premiati

Premio Marengo Doc 2015: i vini italiani premiati

Si sono conclusi lo scorso 9 maggio i lavori delle Commissioni di degustazione della 41ª edizione del Concorso enologico provinciale “Premio Marengo Doc”, organizzato dalla Camera di Commercio con il supporto operativo della propria Azienda Speciale Asperia.  I campioni di vino presentati da ben 84 aziende sono stati complessivamente 273, dei quali 14 per la categoria aromatici, 74 per la categoria bianchi, 176 per la categoria rossi e 9 per la categoria spumanti. Ecco le modalità di attribuzione dei premi previste dal regolamento del concorso:     Premio Marengo Doc: assegnato ai vini che hanno raggiunto il punteggio di almeno 85/100;     Premio Selezione Speciale: assegnato ai 30 vini con il punteggio più elevato non inferiore comunque a 88/100;     Premio Marengo d’Oro: il migliore per ciascuna delle categorie bianchi, rossi, spumanti e aromatici;     Premio Marengo Doc Donna: al vino con il miglior punteggio presentato da un'impresa a prevalente partecipazione femminile;     Premio Marengo Doc Giovani: al vino che ha ottenuto il miglior punteggio presentato da un imprenditore nato a partire dal 1975. «L’edizione dei 41 anni - dichiara il presidente della Camera di commercio, Gian Paolo Coscia - ha dimostrato ancora una volta la vitalità del nostro concorso e l’importanza che esso può avere per promuovere l’intero comparto vitivinicolo provinciale».

Legislazione del vino

DAI DIRITTI DI IMPIANTO DEI VIGNETI  AL NUOVO SISTEMA DELLE AUTORIZZAZIONI

DAI DIRITTI DI IMPIANTO DEI VIGNETI AL NUOVO SISTEMA DELLE AUTORIZZAZIONI

Il tradizionale sistema italiano dei diritti di impianto dei vigneti è stato recentemente oggetto di rilevanti interventi normativi, sia a livello comunitario che nazionale, che ridisegnano le regole per l’impianto dei vigneti. Il sistema sinora in vigore, che, è imperniato sul concetto di “diritto di impianto o reimpianto”, cesserà infatti con la data del 31 dicembre 2015. A fine anno il sistema di acquisizione dei diritti per l’impianto dei vigneti, che è stato applicato sinora, sarà sostituito dal nuovo sistema delle autorizzazioni previsto dalla normativa comunitaria, ed in particolare dal Regolamento (UE) n. 1308/2013.

Olio Italiano

Girolio d'Italia 2015

Girolio d'Italia 2015

Girolio d'italia 2015: il tour dell'extravergine dedicato a expo

Un giro d'Italia che interesserà alcuni dei territori dediti all'ovicoltura e alla produzione di olio. E' iniziato il 10 luglio e si concluderà a fine novembre. E' promosso dall'ANCO, l'associazione che promuove per le nostre città il tour dell'olio extravergine. E lo fa impugnando in mano i valori della Carta di Milano.   Inizia a luglio ma proseguirà fino alla fine dell'anno, l'edizione speciale Girolio d'Italia, quest'anno come non mai all'insegna di EXPO: dal 10 luglio risalirà lo Stivale, per concludere il suo viaggio a fine novembre a Rosignano Marittimo in Toscana. E come per molti eventi fissi presenti sul territorio sarà in questo 2015 a stretto contatto con l'Esposizione Universale, visto che sarà completamente dedicato ai temi della manifestazione e si porterà in dote la famosa Carta di Milano su cui poggia questa edizione di EXPO: promuovere stili di vita sani, combattere l'obesità, promuovere l'agricoltura sostenibile e ridurre lo spreco di cibo del 50% entro il 2020. Il tour dell'extravergine è organizzato dall'Associazione Nazionale Città dell'Olio in collaborazione con i coordinamenti regionali. L'obiettivo prefissato dall'ANCO è quello di dare la possibilità a istituzioni, associazioni e privati cittadini delle varie località, di poter condividere ed avere una sede di una tappa al Girolio. Questo evento così speciale ha un significato profondamente simbolico: il tema dell'Esposizione riflette infatti quelli che sono i principali traguardi dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio, ovvero valorizzare le tradizioni legate alla memoria storica dei territori, promuovere e tutelare l'ambiente e il paesaggio olivicolo, diffondere storia e cultura dell'olio e dell'olivo, incentivare attraverso ricerche e sperimentazioni la valorizzazione delle varietà locali. Ma anche divulgare e promuovere iniziative informative su educazione del consumatore e sulla corretta alimentazione. Insomma sostenere e difendere uno dei prodotti più importanti del nostro territorio.

Expo 2015 Milano

DAL 4 AL 10 AGOSTO CALICI DI STELLE A EXPO 2015

DAL 4 AL 10 AGOSTO CALICI DI STELLE A EXPO 2015

Edizione speciale per Calici di Stelle: nel 2015 la kermesse del Movimento Turismo Vino approda nel Padiglione VINO – A Taste of Italy a Expo grazie all’accordo con Vinitaly-Veronafiere, ma anche a Vinitaly and the City Expo Edition (Verona) e sulla Darsena dell’Alzaia Naviglio Grande di Milano. Dal 4 al 10 agosto infatti, Calici di Stelle, oltre ad animare lo stivale, fa una tappa speciale nel Padiglione VINO – A Taste of Italy. Sette gli appuntamenti serali previsti a Expo - ogni giorno dalle 20.00 alle 21.30 in terrazza, presso la sala Symposium - che vedranno protagoniste le etichette MTV di tutta Italia (ingresso al padiglione vino gratuito. Costo degustazioni MTV, inclusi calice e tasca: 10 euro). Per gli amanti della movida milanese, Calici di Stelle sbarcherà pure sulla Darsena dell’Alzaia Naviglio Grande con rendez-vous serali che dal 4 all’8 agosto chiameranno a raccolta le regioni italiane presenti all’Esposizione Universale (degustazioni tutti i giorni dalle 19.00 alle 24.00. Costo: 15 euro). Calici di Stelle è un marchio di proprietà del Movimento Turismo del Vino, registrato e protetto giuridicamente per contrastarne qualunque abuso/imitazione e garantire ai consumatori qualità e professionalità nell’accoglienza, tratti distintivi delle cantine MTV.  

ASSOVINI SICILIA A EXPO: a luglio le degustazioni "Vini di Sicilia"

ASSOVINI SICILIA A EXPO: a luglio le degustazioni "Vini di Sicilia"

Sono ripresi i wine-tasting nel padiglione del vino italiano "Vino - A taste of Italy"

Vini Naturali

Vini naturali: Operazione trasparenza per VinNatur

Vini naturali: Operazione trasparenza per VinNatur

Rese pubbliche le analisi dei vini naturali, solo 4 irregolari

I vini naturali di Vinnatur ogni anno vengono analizzati su 190 principi attivi di pesticidi che attualmente la legge consente di utilizzare in campo viticolo, dei quali vengono rilevate anche presenze minime. Viene svolto anche un Monitoraggio dell'anidride solforosa. A svolgere le analisi è il Laboratorio Enocentro (Bussolengo, Verona) certificato Accredia e accreditato presso il Mipaaf. Quest'anno su un campione di 151 vini raccolti solo 4 i vini naturali di pesticidi, mentre 147 risultano invece negativi a qualsiasi principio attivo. Le quantità di sostanze chimiche rilevate nei 4 campioni sono molto al di sotto dei valori medi di un vino da viticoltura convenzionale.

Vitigni autoctoni

Selezione del Sindaco 2015: i migliori vini

Selezione del Sindaco 2015: i migliori vini

Selezione del Sindaco 27 le Gran medaglie d'oro, 143 le medaglie d'oro.

La XIV edizione de La Selezione del Sindaco, il concorso enologico internazionale promosso dalle Città del Vino italiane e da Recevin  ha assegnato ben 27  Gran medaglie d'oro e 143 le medaglie d’oro. Come funziona la Selezione del Sindaco? La Selezione del Sindaco prevede infatti la partecipazione congiunta delle cantine e dei territori Città del Vino. Il concorso prevede anche un limite minimo e massimo da mille a 50mila bottiglie, con un’attenzione particolare a vitigni autoctoni, vini passiti, vini maturati in argilla e produzioni di qualità delle cantine sociali.