I Colli Euganei sbancano il monte premi del Concorso Enoconegliano 2017
I Colli Euganei sbancano il monte premi del Concorso Enoconegliano 2017


I Colli Euganei sbancano il monte premi del Concorso Enoconegliano 2017

Prestigioso evento organizzato dall'associazione Dama Castellana

Si è tenuta sabato 23 Settembre la premiazione dei vincitori del Concorso Enologico “Enoconegliano” organizzato dall’associazione Dama Castellana. Fa incetta di premi la folta compagine euganea chiamata sul podio per il ritiro dei meritati riconoscimenti. La premiazione del contest trevigiano, chiude una stagione di concorsi, che ha visto i Colli Euganei distinguersi sia a livello internazionale che a livello italiano, ne citiamo due per tutti, il Decanter World Wine Awards, la più grande competizione enologica al mondo che ha contato nel 2017 ben 17.200 campioni e che ha premiato con la medaglia di Platino il passito di Montegrande, con l’oro il passito di Quota 101, seguiti dal bronzo di Vignalta, della Cantina Colli Euganei, di Maeli e di Ca’ del Colle.

La vulcanicità dei suoli si ritrova nei calici

Per approdare all’ambito italiano, citiamo la “Selezione del Sindaco” che ha premiato le aziende La Roccola, Il Pianzio, Villa Sceriman e Ca’ Lustra, i vini sono ancora Fior d’Arancio e rossi, a riconferma delle due anime eccellenti degli euganei. Per arrivare alla notizia di oggi con tutti i premi questa volta vinti a livello regionale al Concorso “Enoconegliano”, dove 5 commissioni hanno passato al vaglio 364 campioni provenienti da tutte le province del Veneto. Ecco gli euganei che si sono distinti ai vertici delle diverse categorie: Premio Dama d’Oro e premio speciale per aver raggiunto il punteggio massimo di tutto il Concorso al Fior d’Arancio passito di Montegrande; Premio Dama d’Oro a La Roccola per il Colli Euganei Rosso TerreGemola, per il Merlot TerreGemola e per il Serprino; Premio Dama d’Oro al Moscato secco di Ca Manin; Sigillo d’Argento al Serprino di Vigna Roda; Sigillo di Bronzo al Pinello e al Cabernet dell’Azienda Reassi e ancora Sigillo di Bronzo al Pianzio per il Fior d’Arancio Spumante. La vulcanicità dei suoli si ritrova nei calici, e conferisce ai vini caratteristiche uniche che contraddistinguono gli euganei in ogni Selezione, sia essa locale o mondiale.

Per l’elenco completo dei premi www.collieuganeidoc.com.

In foto i produttori premiati a “Enoconegliano”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su I Colli Euganei sbancano il monte premi del Concorso Enoconegliano 2017. Scrivi tu il primo commento su I Colli Euganei sbancano il monte premi del Concorso Enoconegliano 2017





Condividi:
I Colli Euganei sbancano il monte premi del Concorso Enoconegliano 2017

Redattore:redazione st