CINQUANTATRE VENDEMMIE E UN RICORDO
CINQUANTATRE VENDEMMIE E UN RICORDO

CINQUANTATRE VENDEMMIE E UN RICORDO

In attesa della vendemmia numero 53, la cantina Celli di Bertinoro raccoglie premi e lancia una campagna di ricordi

Il caldo non lascia tregua, le viti aspettano la pioggia e, nell’attesa di una vendemmia ancora imprevedibile, alla cantina Celli di Bertinoro si raccolgono i frutti del lavoro precedente: la guida Emilia-Romagna da Bere e da Mangiare ha assegnato l’Eccellenza all’Albana Secco Romagna Docg “I Croppi” 2016. Era di alcuni giorni prima, invece, la medaglia d’argento al Concorso Internazionale Selezione del Sindaco per l’Albana Passito Romagna Docg “Solara”.

Mauro Sirri, titolare dell’azienda insieme a Emanuele Casadei, afferma: “I riconoscimenti ci fanno onore e ci spronano ad affrontare al meglio la prossima sfida, la nostra vendemmia numero 53. In questi anni di esperienza, fin dal 1965, le nostre famiglie hanno affrontato alti e bassi, vendemmie abbondanti e scarse, stagioni siccitose o umide. Quest’anno, in attesa della imminente vendemmia, abbiamo deciso di ricordare alcuni momenti di vita aziendale: una carrellata di episodi che ci hanno fatto sorridere, disperare o che ricordiamo con nostalgia. Sarà una serie dal titolo “53 vendemmie e un ricordo” che verrà pubblicata sulla nostra pagina Facebook Celli Vini non appena avrà inizio la vendemmia.” Con questa iniziativa, settimana dopo settimana, i clienti potranno scoprire i retroscena di una delle cantine più note del territorio. Italiano, inglese, tedesco: i ricordi saranno tradotti per raggiungere i clienti in Europa e oltreoceano.

Ogni storia si compone di molti tasselli, la storia della Cantina Celli è fatta di persone che da oltre mezzo secolo credono nei vini della Romagna e portano Sangiovese, Albana, Pagadebit e Trebbiano in tutto il mondo.

06/08/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:
CINQUANTATRE VENDEMMIE E UN RICORDO

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su CINQUANTATRE VENDEMMIE E UN RICORDO. Scrivi tu il primo commento su CINQUANTATRE VENDEMMIE E UN RICORDO