ONAV LOMBARDIA  UNA NUOVA STAGIONE DA DEGUSTARE FINO ALL'ULTIMO CALICE
ONAV LOMBARDIA  UNA NUOVA STAGIONE DA DEGUSTARE FINO ALL'ULTIMO CALICE

ONAV LOMBARDIA UNA NUOVA STAGIONE DA DEGUSTARE FINO ALL'ULTIMO CALICE

 Ottobre, tempo di viaggi e nuove scoperte con le degustazioni di ONAV Lombardia. Con l'arrivo dell'autunno riprendono gli appuntamenti rivolti ad esperti ed appassionati del vino per scoprire, accompagnati dagli Assaggiatori dell'associazione, le più interessanti realtà del patrimonio enologico internazionale.

Quest'anno sarà l'isola dei Nuraghi ad inaugurare la nuova stagione del ciclo di degustazioni di ONAV Lombardia, con una serata declinata sul tema BENVENUTA SARDEGNA. Un banco d'assaggio che avrà come protagoniste 52 etichette di 18 cantine, una selezione volta a testimoniare la straordinaria ricchezza ampelografica della regione. Se infatti Cannonau e Vermentino sono i vitigni più noti  e diffusi sul territorio isolano, sono moltissime le varietà autoctone che devono ancora essere scoperte dai più e che meritano di essere valorizzate. Tra di esse, il Carignano del Sulcis, uno dei pochi vitigni a piede franco rimasto in Italia, il Semidano, il Cagnulari, il più nordico dei vini sardi, il Nuragus, la Vernaccia di Oristano, presentata durante la serata in diverse tipologie, ed il Panzale, intrigante bianco da poco riscoperto dalla Cantina Berritta, unica al mondo a vinificare questo raro vitigno. La degustazione, organizzata in collaborazione con Fasi, Agris, Cibus e con il patrocinio della Regione Sardegna, si terrà martedì 17 ottobre dalle 19,00 alle 21,30 presso l'Hotel Leonardo di Milano (Via Messina, 10).

Il 24 Ottobre invece sarà la volta della Francia, con una straordinaria verticale di sette annate, dal 2013 al 1987, di Coulée de Serrant Nicolas Joly guidata dal presidente nazionale ONAV Vito Intini. All'interno della denominazione Savennières, una striscia di terra compresa tra le cittadine di La Possonière e Bouchemaine sulla riva destra della Loira, l'appellation Coulée de Serrant è considerata una delle più prestigiose di Francia. A raccontarne la storia e le peculiarità sarà lo stesso Nicolas Joly, patron dell'azienda e antesignano dell'applicazione della biodinamica alla viticoltura. Autore di numerose pubblicazioni, tra le quali citiamo La vigna, il vino e la biodinamica, Joly è riconosciuto come il capostipite della biodinamica nel vino a livello mondiale. La degustazione comincerà alle 21,00 e si svolgerà, come la precedente, presso l'Hotel Leonardo (Via Messina, 10).

Costi di partecipazione BENVENUTA SARDEGNA: 15 € per i soci ONAV;  25 € per i non soci

Costi di partecipazione Verticale di Coulée de Serrant Nicolas Joly: EVENTO CON PREPAGAMENTO, 80 € per i soci ONAV; 100 € per i non soci

Info e prenotazioni: lombardia@onav.it - www.onav.it

Ufficio Stampa esterno: Gheusis Srl

Tel. 0422 928954 – Email: info@gheusis.com

24/09/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:
ONAV LOMBARDIA UNA NUOVA STAGIONE DA DEGUSTARE FINO ALL'ULTIMO CALICE

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su ONAV LOMBARDIA UNA NUOVA STAGIONE DA DEGUSTARE FINO ALL'ULTIMO CALICE. Scrivi tu il primo commento su ONAV LOMBARDIA UNA NUOVA STAGIONE DA DEGUSTARE FINO ALL'ULTIMO CALICE