Tenuta Bosco Albano - Gaia Srl
Tenuta Bosco Albano - Gaia Srl
Via Bosco Cecchini, 27/b
33087 Pasiano di Pordenone (Pordenone)
Italia

Tenuta Bosco Albano - Gaia Srl

LA NOSTRA STORIA
La storia di questo fondo chiuso inizia intorno agli anni '20, all'epoca Albano Durante e la moglie Ida, acquistano e gestiscono una decina di ettari, successivamente, tra le due guerre questi appezzamenti sono venduti e passano di mano in mano, pian piano vengono acquistati dai proprietari che si sono succedono i terreni limitrofi fino ad arrivare alla superficie attuale di circa 50Ha intorno agli anni '80.
Nel 1990 Tenuta Bosco Albano viene acquistata nuovamente dalla famiglia Durante che crede nella potenzialità di questa terra e provvede a eseguire una profonda ristrutturazione aziendale trasformando una realtà ad indirizzo prevalentemente seminativo a una totalmente a vocazione viticola.
Oggi sono circa 45 gli ettari a vigneto in prevalenza di varietà a bacca bianca, circondati da siepi, fossati e bosco.
Le basse pianure circondate dai fiumi nelle quali è sita la Tenuta, un tempo erano boschi di faggi, pioppi e querce che offrivano dell'eccellente legno che fu utilizzato nella costruzione di Venezia e successivamente dalla Serenissima Repubblica per realizzare la sua imponente flotta navale.
I terreni, ricchi di marne e argille sono stati utilizzati fin dai primi del '900 e fino al 1980, per estrarre la materia prima destinata alla Fornace di Rivarotta, oggi ancora visibile ed esempio di archeologia industriale.

TERRITORIO
Equidistante dalle Prealpi e dal Mare Adriatico da dove dista circa 45 Km Tenuta Bosco Albano gode di un favorevole microclima, grazie anche alla presenza di una falda acquifera sotterranea. L'esposizione ai raggi solari e ai dolci declivi che offrono un costante benessere alle vigne permettono una raccolta di uve selezionate e di qualità. Il terreno prevalentemente argilloso aiuta ad ottenere uve ricche e di ottima qualità.

FILOSOFIA
Vengono lavorate solo le nostre uve, in una completa "autonomia produttiva". Abbiamo scelto di ottenere una resa per ettaro contenuta, attraverso se necessario di un'energica riduzione delle quantità di grappoli mediante potature corte e la pratica del diradamento manuale.

LINEA VARIETALI
La nostra linea di vini varietali vuole portare il lavoro del vigneto all'interno di ciascuna bottiglia.
Nel processo di trasformazione, vinificando esclusivamente le nostre uve, ne esaltiamo la qualità lasciando alla cantina il delicato compito di essere la culla nella quale si sviluppano e maturano i vini.
L'obiettivo è quello di esaltare al massimo le caratteristiche varietali tipiche delle uve e produrre vini di grande bevibilità.
In questa linea produciamo solo vini monovarietali previsti dalla Doc Friuli Grave, abbiamo scelto di produrre quattro bianchi e quattro rossi perché crediamo che siano queste le varietà che meglio si esprimono nella zona.

LINEA RISERVE
Uve selezionate, lunghe fermentazioni e affinamenti in botte, assemblaggi e ancora affinamenti in bottiglia.
Le nostre riserve sono prodotte in quantità limitata e solo nelle migliori annate, la barricaia e il magazzino di affinamento sono sotterranei e permettono un affinamento a temperatura e umidità costante durante tutti i mesi dell'anno.
Un metodo classico da uve Pinot Nero e Chardonnay, un Rosso da classico taglio bordolese che celebra Albano, il fondatore della Tenuta, un Bianco ottenuto da uve Sauvignon di vecchi vigneti ed un vino passito da uve Picolit e Verduzzo: queste sono le nostre gemme più preziose.

LINEA MARTINOTTI
I nostri spumanti metodo Martinotti rappresentano la nostra voglia di brindare per festeggiare e celebrare i gioiosi momenti.
Il nostro Prosecco Doc fresco e fruttato è il Re degli aperitivi e noi cerchiamo di raggiungere con esso il massimo della piacevolezza e bevibilità.
L'Ida 1903 celebra la moglie di Albano, è un metodo Martinotti lungo da uve Chardonnay e Pinot Nero, riposa in autoclave per almeno quattro mesi e ciò gli conferisce complessità ed eleganza pur mantenendo una grande freschezza.

LINEA BOSCAIA
La linea Boscaia è stata creata con l'obiettivo di produrre un vino bianco e uno rosso di facile beva che rappresentassero il Friuli Venezia Giulia, quindi il territorio e l'azienda stessa.
Entrambi i prodotti sono ottenuti dall'unione di tre diversi vini varietali in differenti proporzioni variabili a seconda dell'annata.
Perché Boscaia? Il termine Boscaia era utilizzato in passato per identificare una determinata area all'interno dell'azienda dove un tempo c'erano appunto dei Boschi.

CONDIVIDI:
Tenuta Bosco Albano - Gaia Srl