Mangiando s'impara: il Monte Veronese DOP è partner di Tocatì
Mangiando s'impara: il Monte Veronese DOP è partner di Tocatì


Mangiando s'impara: il Monte Veronese DOP è partner di Tocatì

All’Osteria del Gioco a Verona, dal 17 al 19 settembre 2021, in occasione della XIX edizione del Festival Internazionale dei Giochi in Strada.

Consorzio Monte Veronese

Il Consorzio per la tutela del formaggio Monte Veronese DOP è partner di Tocatì, il Festival Internazionale dei Giochi in Strada che si terrà a Verona dal 17 al 19 settembre 2021. La XIX edizione del Festival è organizzata dall’Associazione Giochi Antichi, in collaborazione con il Comune di Verona e con il patrocino della Regione del Veneto e della Provincia di Verona. A indicare il filo conduttore degli eventi e per orientarsi sulla mappa, ci saranno diversi colori: il rosso identifica i giochi, il blu gli incontri e il colore giallo contraddistingue i luoghi del Festival dedicati ai sapori. Come l’Osteria del Gioco nel cortile di Palazzo Forti, storico e signorile edificio della città di Verona: una nuova location per l’Osteria più amata dal pubblico del Festival, che torna a essere un porto sicuro dove ritrovarsi e testimoniare il desiderio di convivialità e spensieratezza. Qui si possono gustare i sapori tipici del territorio, che saranno presenti grazie alla partnership con il Consorzio per la tutela del Monte Veronese DOP, il formaggio dei Monti Lessini.
“La valorizzazione dei prodotti del nostro territorio è sempre importante – spiega Alfonso Albi, presidente del Consorzio – soprattutto in contesti gioiosi e di festa come questo. Il gioco è fondamentale per la crescita e l’apprendimento, così lo è anche scoprire i sapori e la loro storia. Siamo felici di partecipare come partner e di portare i nostri formaggi da degustare, ora Tòca-a-tì: dalla voce dialettale veronese che vuol dire tocca a te, che questa sia una bellissima edizione!”.
Assieme ai formaggi Monte Veronese DOP, proposti in diverse stagionature, si potranno degustare prodotti del territorio della Coldiretti e i vini di Cantine di Verona. Per il pubblico sarà possibile raggiungere L’Osteria del Gioco a Palazzo Forti, in Via Achille Forti 1, venerdì 17 dalle 18.00 alle 22.30, sabato 18 dalle 11.00 alle 23.00 e domenica 19 dalle 11.00 alle 20.00.
Una novità, a rafforzare il suo legame con la cultura ludica, è la possibilità di trovare dei giochi anche nel luogo dell’Osteria. A Palazzo Forti saranno infatti presenti Awalè Wari - Il gioco della semina proposto dal Museo Africano e il Gioco dei Forti a cura di Veronauti. Sarà un luogo pensato per i bambini e attrezzato anche con i servizi adatti ai più piccoli, qui il pubblico potrà infatti trovare anche una nursery, a cura de Il Melograno, Centro Informazione Maternità e Nascita, dove le mamme e i papà potranno sentirsi liberi di cambiare e allattare i propri bambini e le proprie bambine.
“In questa edizione del Festival, la riapertura al pubblico di un luogo storico, patrimonio della città, come Palazzo Forti, si intreccia con la convivialità caratteristica dell’Osteria del Gioco – commenta Giorgio Paolo Avigo, presidente di Associazione Giochi Antichi – quest’anno ancora più rafforzata dalla presenza di due giochi in sede. Non possiamo che ringraziare di cuore il Consorzio del Monte Veronese DOP per averci sostenuto e accompagnato fin dalla prima edizione del Festival, il Comune di Verona nella Direzione dei Musei Civici e la Fondazione Cariverona per il sostegno”.
Il tema conduttore di quest’anno è l’acqua, che da sempre è in grado di favorire gli scambi commerciali e culturali tra i paesi, agevolando anche la diffusione e la conoscenza dei giochi tradizionali in tutta Europa. La rassegna sarà un momento gioioso per scoprire giochi tradizionali internazionali, sperimentare nuovi modi di gareggiare, ascoltare storie e racconti emozionanti, che faranno sognare grandi e piccini sulla cresta delle onde del mare.
Il Festival Tocatì si svolgerà nel rispetto delle ordinanze e linee guida vigenti in materia di tutela della salute pubblica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Mangiando s'impara: il Monte Veronese DOP è partner di Tocatì. Scrivi tu il primo commento su Mangiando s'impara: il Monte Veronese DOP è partner di Tocatì





Condividi:
Mangiando s'impara: il Monte Veronese DOP è partner di Tocatì

Redattore: