Vecchia Cantina Caragiani Farra di Soligo 1920 - 1925
Vecchia Cantina Caragiani Farra di Soligo 1920 - 1925


Vecchia Cantina Caragiani Farra di Soligo 1920 - 1925

Nelle colline del prosecco superiore patrimonio dell'umanità Unesco Conegliano Valdobbiadene

Colline Unesco Conegliano Valdobbiadene prosecco docg

L’immobile, costruito nel 1920 su commissione della famiglia Caragiani e su probabile progetto dell’architetto Domenico Rupolo, aveva già in origine lo scopo di ospitare una cantina. Le sue dimensioni, per l’epoca davvero notevoli, constano di 56 per 17 ml. su due piani; le torri a tre piani misurano circa 190 mq. per un totale complessivo di 2.200 mq.

La copertura è stata rifatta completamente nel ... rispettando lo stile originario dell'edificio.

L’immobile è circondato da un’area verde di discreta grandezza, tale da consentire accessi  - per camion e trattori - da tutti i lati; c'è inoltre la possibilità di ricavare un ampio parcheggio per auto e camion.

Situato sulle colline Unesco Conegliano Valdobbiadene, ai piedi delle colline di Farra di Soligo e nelle adiacenze della villa Caragiani Gradenigo Ricci, rappresenta un elemento di notevole valore storico e culturale nell'ambito della Marca Trevigiana: è auspicabile che qualche brand vinicolo non perda l'occasione di rivalutare il complesso per dare spazio a una cantina storica e innovativa al tempo stesso.

Colline  Unesco  Conegliano Valdobbiadene prosecco docg
© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Vecchia Cantina Caragiani Farra di Soligo 1920 - 1925 . Scrivi tu il primo commento su Vecchia Cantina Caragiani Farra di Soligo 1920 - 1925





Condividi:
Vecchia Cantina Caragiani Farra di Soligo 1920 - 1925

Redattore: