"La Selezione del Sindaco": Cantina pi

"La Selezione del Sindaco": Cantina pi

 

Ieri 9 giugno in Campidoglio si è tenuta cerimonia ufficiale per le premiazioni de "La Selezione del Sindaco". Il Concorso, patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, è una rassegna vitivinicola unica nel suo genere perché prevede la partecipazione di azienda che produce il vino e del Comune in cui si trovano i vigneti. Inoltre "La Selezione del Sindaco" è riservata ai vini Docg, Doc e Igt che hanno una produzione compresa tra 1.000 e 50.000 bottiglie (clicca qui per maggiori informazioni su La Selezione del Sindaco )

Quest'edizione sono state assegnate due “Gran Medaglia d’Oro” :Conde de Oeiras (con il punteggio più alto 93,6 centesimi) e al Vino Santo Trentino dell’Azienda Poli S. Massenza (93,5 centesimi) del Comune di Vezzano (Trento),

67 “Medaglie d’Oro” e 262 “d’Argento” (clicca qui per scoprire i vincitori). I vini ed i Comuni vincitori sono premiati in Campidoglio a Roma, insieme alle etichette vincitrici di “Biodivino 2012”, la rassegna internazionale dei vini prodotti da agricoltura biologica promossa dalle Città del Bio (clicca qui per scoprire le Gran Medaglie d'Oro )

Tra i punti salienti della premiazione l'assegnazione del premio alla cantina più green, al vincitore de La selezione del Sindaco e il commento di De Castro presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Ue

 

La cantina più green d'Italia...

Il Comitato tecnico scientifico presieduto dal prof. Mario Fregoni ha assegnato il Premio CIFO/Città del Vino: “Impronte d’eccellenza. Tecniche agronomiche sostenibili per una viticoltura di valore” . Premio speciale ed unico nel suo genere, istituito dall’Associazione Nazionale Città del Vino e CIFO (specializzata nella produzione di concimi per l’agricoltura), all'interno del Concorso internazionale “La Selezione del Sindaco”.

Scopo del Premio promuovere “sostenibilità” aziendale abbinata a “qualità” del prodotto.

Questo premio arricchisce di significati nuovi anche la partecipazione delle aziende al Concorso de “La Selezione del Sindaco” - sottolinea Giampaolo Pioli, presidente delle Città del Vino - perché intende valorizzare l’impegno dei produttori verso un’agricoltura e una viticoltura più sostenibili, che limitano al massimo l’uso dei prodotti chimici. Mettendo in risalto che si può produrre vino di qualità anche stando attenti all’ambiente e alla salute dei consumatori”.

Le aziende che hanno partecipato compilando uno specifico questionario per individuare l’azienda che pratica le migliori tecniche agronomiche sostenibili in vigna ed in cantina.

Sei erano le aziende in gara: Azienda Agricola Ca' Lustra di Cinto Euganeo (Padova), Azienda Lidia e Amato Viticoltori di Controguerra (Teramo), Baglio del Cristo di Campobello di Licata (Agrigento), Cantina Due Palme di Cellino San Marco (Brindisi), Cantina Valpolicella di Negrar (Verona), I Talenti dei Padri Trinitari di Venosa (Potenza), Fina Vini Srl di Marsala (Trapani).

Primo premio: Azienda Agricola Ca' Lustra di Cinto Euganeo (Padova) per la bassa impronta carbonica che tiene sotto controllo le emissioni di CO2 ed utilizza le energie rinnovabili per produrre vini di qualità.

Secondo premio: Cantina Valpolicella Negrar (Verona)

Terzo premio: Azienda I Talenti dei Padri Trinitari di Venosa (Potenza),

 


Il vino del sindaco: Conde de Oeiras

Il portoghese Conde de Oeiras: vino biologico, dolce e prodotto dai vigneti Comunali de Camara Municipal de Oeiras (Lisbona). Questo l'identikit del “Miglior vino del sindaco” vincitore del Concorso enologico internazionale delle Città del Vino “La Selezione del Sindaco 2012”.

 

 

L'EU con De Castro alle premiazioni ufficiali: iniziative vincenti per promuovere il made in Italy

Iniziative come questa - sottolinea il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Ue Paolo De Castro in un messaggio inviato ai Comuni del vino - possano essere un esempio vincente da seguire lungo la via della valorizzazione del nostro vino e, più generale, del made in Italy alimentare”.

““La Selezione del Sindaco” - aggiunge De Castro - arrivata all’edizione n. 11, rappresenta ormai sempre di più una delle più importanti iniziative di promozione e valorizzazione di un prodotto, il vino italiano, che tutto il mondo apprezza e ci invidia (...) continua ad occupare una posizione leader nel panorama produttivo mondiale. Un settore che, oltre alla quantità, punta ormai da anni sulla qualità tanto da farne il suo principale punto di forza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su "La Selezione del Sindaco": Cantina pi. Scrivi tu il primo commento su "La Selezione del Sindaco": Cantina pi





Condividi:
"La Selezione del Sindaco": Cantina pi

Redattore:Redazione Vinievino.com