IMPRONTE DECCELLENZA: il concorso per la green economy nel vino
IMPRONTE DECCELLENZA: il concorso per la green economy nel vino


IMPRONTE DECCELLENZA: il concorso per la green economy nel vino

IMPRONTE DECCELLENZA: il concorso per la green economy nel vino

Impronte d'Eccellenza anche quest'anno alla Selezione del Sindaco ci sarà una premio dedicato alle tecniche agronomiche sostenibili per una la viticultura Green
Il concorso Impronte d'Eccellenza è promosso da Città del Vino e Cifo e si terrà durante al Selezione del Sindaco 2013

 
La nuova frontiera per lo sviluppo sostenibile è sempre più al centor delle dinamiche produttive industriali. Anche la Viticoltura dimostra questa sensibilità crescente. Città del Vino e Cifo vogliono promuovere insieme le “Impronte d’eccellenza. Tecniche agronomiche sostenibili per una viticoltura di valore”. Il concorso vuole premiare le aziende che garantiscono sia la sostenibilità aziendale sia la qualità finale del prodotto.

“Con il premio, dedicato alla sostenibilità delle pratiche agronomiche, vogliamo ribadire - sottolinea Pietro Iadanza, presidente nazionale delle Città del Vino - il ruolo dell’associazione a sostegno dello sviluppo dei nostri territori vitivinicoli. Le tematiche ambientali devono essere al centro dell’azione dei Comuni, per questo abbiamo individuato la collaborazione con Cifo per dare ai nostri territori uno strumento in più di crescita, sempre nello spirito di far collaborare pubblico e privato, Comune e aziende vitivinicole”. 

Chi sono i Promotori di Impronte d'Eccellenza?
L'associazione Città del Vino riunisce ben  500 Comuni del vino
Cifo è un'azienda leader nella produzione di concimi per l’agricoltura

I premi di Impronte d'Eccellenza
Primo premio * Speciale TV "Con i Piedi per Terra" (trasmissione a diffusione nazionale via satellite e digitale terrestre); + 1.000 € di prodotti in omaggio; + 2 analisi terreno; + 1 analisi fogliare; consulenza gratuita tecnico Cifo per l'impiego dei prodotti.
Secondo premio * 2.000 € prodotti omaggio; + 2 analisi terreno; + 1 analisi fogliare; + consulenza gratuita tecnico Cifo per impiego prodotti.
Terzo premio * 1.000 € prodotti omaggio; consulenza gratuita tecnico Cifo per impiego prodotti.
Saranno premiati anche i rispettivi Comuni di residenza delle aziende con premi in denaro, da utilizzare senza alcun vincolo di destinazione.

Il premio sarà assegnato alle aziende vitivinicole che adottano comprovate buone pratiche rispettose dell’ambiente nella loro attività produttiva in vigna e in cantina. Formalemente verrò dato ad aziende che avranno conquistato almeno una Medaglia d'Oro che, in base ad un questionario che avranno compilato e restituito, risulteranno praticare le migliori tecniche agronomiche sostenibili per le loro vigne e in cantina.

Il concorso andrà di scena nella cornice de “La Selezione del Sindaco” che quest'anno si terrà a Castelfranco Veneto e Asolo in Veneto. La Selezione del Sindaco è patrocinato da: Ministero delle Politiche Agricole e dell’Organisation Internazionale de la Vigne e du Vin (info: www.selezionedelsindaco.it).

Il comitato Scientifico del Premio Impronte d'Eccellenza
Presidente:
professor Mario Fregoni,
Componenti:
professor Alberto Vercesi (Università Cattolica di Piacenza, Facoltà di Agraria)
professor Luigi Bavaresco (direttore Centro Ricerca Viticoltura di Conegliano, Treviso)
Paolo Benvenuti, direttore delle Città del Vino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su IMPRONTE DECCELLENZA: il concorso per la green economy nel vino. Scrivi tu il primo commento su IMPRONTE DECCELLENZA: il concorso per la green economy nel vino





Condividi:
IMPRONTE DECCELLENZA: il concorso per la green economy nel vino

Redattore:Redazione Vinievino.com