I migliori
I migliori


I migliori "Oli dItalia 2013" del Gambero Rosso

I migliori "Oli dItalia 2013" del Gambero Rosso

Oli d'Italia del Gambero Rosso: 394 aziende e 583 oli recensiti nella 3ª edizione della guida che premia con le Tre Foglie i migliori extravergine d’Italia. La pubblicazione stilata da esperti assaggiatori premia con Tre Foglie i migliori extravergine d’Italia, edita dal Gambero Rosso in collaborazione con Unaprol.

Oli d'Italia permette di fare un viaggio interessante tra specificità olivicola e gastronomica della penisola italiana. 
In ogni regione molte sono le segnalazioni di luoghi dove mangiare, dormire e comprare.

Top Regioni per numero di Tre Foglie
La Toscana trionfa con 31 Tre Foglie con a seguito Lazio con 29, Puglia con 21, Sicilia con 19, Umbria con 18, l'Abruzzo 15, Calabria, Campania e Marche con 7, Sardegna con 6, Trentino Alto Adige con 5, la Liguria e la Lombardia con 4, il Molise e il Veneto con 3, l’Emilia Romagna con 2, e la Basilicata con 1.

Dieci i premi speciali attribuiti al miglior fruttato leggero, miglior fruttato medio, miglior fruttato intenso, miglior extravergine biologico, miglior rapporto qualità/prezzo, miglior monocultivar, migliore azienda, miglior Toscano IGP e miglior extravergine da ristorazione votato da una giuria di chef rappresentativi di alcune delle maggiori regioni olivicole italiane. Inoltre per la prima volta è stato introdotto un premio per la miglior performance territoriale, un modo per premiare una zona specifica fatta di cultivar autoctone e di produttori che le valorizzano.

Quest’anno sono molto gli oli d'Italia che hanno guadagnato le “Tre Foglie” dai 138 del 2012 ai 183 del 2013.


I premi speciali Oli d’Italia 2013
Gli chef in giuria: Heinz Beck - La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri; Massimo D’Addezio - Stravinskij Bar dell’Hotel De Russie (Rm); Niko Romito - Reale a Casadonna di Castel di Sangro (Aq); Salvatore Tassa - Le Colline Ciociare di Acuto (Fr).

MIGLIOR FRUTTATO LEGGERO
Olio Extravergine d'Oliva - 2 Soli
Fara in Sabina (Ri) Lazio

MIGLIOR FRUTTATO MEDIO
Monocultivar Nocellara del Belice Bio - Pasquale Librandi
Vaccarizzo Albanese (Cs) Calabria

MIGLIOR FRUTTATO INTENSO
Tenuta Torre di Mossa Dop Terra di Bari - Frantoio De Carlo
Bitritto (Ba) Puglia

MIGLIORE AZIENDA
Viola
Foligno (Pg) Umbria

MIGLIOR BIOLOGICO

Regio Dop Colline dell'Ufita Monocultivar Ravece Bio - Fontana Madonna
Frigento (Av) Campania

MIGLIOR RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
Vecchia Las Tanas Monocultivar Bosana - Antica Compagnia Olearia Sarda
Alghero (Ss) Sardegna

MIGLIOR MONOCULTIVAR
Cherubino Dop Monti Iblei Monocultivar Tonda Iblea Bio - Terraliva
Siracusa Sicilia

MIGLIOR TOSCANO IGP

Bardi Igp Toscano Carraia
Trequanda (Si) Toscana

MIGLIOR PERFORMANCE TERRITORIALE (NOVITA’)

Dop Colline Pontine - Cultivar Itrana
Lazio

L’OLIO DEGLI CHEF
Uliva Dop Garda Trentino Monocultivar Casaliva - Frantoio di Riva
Riva del Garda (TN) Trentino Alto Adige
© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su I migliori "Oli dItalia 2013" del Gambero Rosso. Scrivi tu il primo commento su I migliori "Oli dItalia 2013" del Gambero Rosso





Condividi:
I migliori "Oli dItalia 2013" del Gambero Rosso

Redattore:Redazione Vinievino.com