Expo Rurale 2012, alle radici del futuro: focus vino e olio


Expo Rurale 2012, alle radici del futuro: focus vino e olio

Expo Rurale 2012, alle radici del futuro: focus vino e olio


Expo Rurale 2012, la ruralità toscana si azione. Focus sulle iniziative per il futuro di Vino ed olio Toscano.

Comincia oggi al Parco delle Cascine di Firenze, la seconda edizione di Expo Rurale 2012, una vetrina del mondo rurale a 360 gradi.

Per tre giorni il parco sarà un vero e proprio condensato della ruralità Toscana con tutta la sua ricchezza biologica, culturale e colturale. Ad Expo Rurale ci saranno i settori produttivi e le filiere della ruralità toscana: olivicoltura, viticoltura, cerealicoltura e colture erbacee, zootecnia, caccia, florovivaismo, itticoltura, foresta e boschi.

EXPO RURALE 2012 è realizzato dalla Regione Toscana in collaborazione con il Comune di Firenze, Unioncamere Toscana, l’agenzia Toscana Promozione, l'Upi, l'Uncem e l’Anci Toscane, il coinvolgimento delle Organizzazioni Professionali Agricole e con il supporto tecnico di Artex.



Expo rurale 2012: gli spazi e le esperienze rurali


Lo Slogan è "Vieni a passare tre giorni in campagna pur restando in città!
dall’atmosfera al food, dalle storie alle esperienze, tutto sarà autenticamente rurale".

Ci saranno 6 ettari open air tra prati e "campi coltivati", animali e frutti della terra, storie e protagonisti. E ancora, 5500 mq di spazi coperti tra mostre e dibattiti, incontri, racconti ed esperienze, laboratori e aree per bambini.

Fare un orto, fare il pane, fare l'olio, potare un ulivo, costruire una casa ecocompatibile, innestare le viti, degustare i vini, gli oli e i prodotti toscani, scoprire i segreti della floricoltura della cucina tradizionale toscana.

Ed in più: una serie di incontri, dibattiti, seminari e approfondimenti per affrontare ed approfondire tematiche e aspetti della ruralità in Toscana come “la banca del germoplasma” o il programma di tutela e valorizzazione delle tipologie autoctone.

Ecco un assaggio delle proposte di Expo Rurale:


-"Pic nic", "Donne in campo": spuntini nel verde a base di pane e olio, pane e miele e pane e marmellata.
-"Wine Bar" in collaborazione con “L’Enoteca Italiana dove, tutti i giorni - dalle 19.00 alle 20.00 - sarà possibile fare l'happy hour con ottimi vini toscani e salumi e formaggi del territorio.
-La trattoria di campagna open air tutta ecocompatibile che offre i prodotti agroalimentari regionali.
-Mercatino di produttori toscani con un "paniere" di freschezza, autenticità, stagionalità.

L'assessore
verso il futuro ad Expo rurale

L’assessore regionale all’agricoltura Gianni Salvadori al convegno “L’innovazione e gli investimenti per lo sviluppo rurale”:
“E’ il momento di fare una riflessione congiunta non solo in relazione a quanto finora emerso sulla futura Pac ma anche sulle recenti proposte della Commissione Europea che mettono sempre di più l’accento sull’innovazione, sulla ricerca e sulla diffusione agli agricoltori dei risultati per consentire loro di affrontare le sfide del futuro”.



Focus Expo Rurale 2012: Vino ed Olio


Il patrimonio rurale toscano va valorizzato come un presidio per l'ambiente e il paesaggio e per questo sono stati chiamati tra gli altri oleicoltori e viticoltori. Vediamo insieme le porposte per quste due filiere.

Vino: le attività della filiera vinicola ad EXPO Rurale
Obiettivo strategico per migliorare la competitività del settore viticolo toscano è mettere in atto modelli produttivi sostenibili con attenzione a ambiente, paesaggio e biodiversità

Dunque le scelte per il futuro del vino devono tenere a mente valenza ecologica, territoriale ed economia nella produzione di qualità. Far comprendere e divulgare la ricchezza di sapori e vitigni è chiave per il futuro del comparto. Queste dunque le iniziative per il vino toscano ad Expo Rurale

Grapes Baby – Il Gioco dell’uva: spazio per bambini in collaborazione con il Museo d’Arte per Bambini di Santa Maria della Scala. I bambini a contatto con la natura del vino: quadri con le foglie, piccoli esperimenti, ecc. sull’uva e i suoi derivati
Parladivino Tuscany edition: Bottiglie parlanti: ci sarà un'esposizione “Parladivino, in cui ogni vino è collegato ad una scheda online con tutte le sue informazioni sui vini toscani esposti.
Mostra sui vini e i vitigni toscani: l’esposizione sulla grande produzione enologica e vitivinicola toscana, con speciali approfondimenti sulle Denominazioni della Toscana.
Progetto Vino&Giovani – Art de Vivre: progetto di Enoteca Italiana, facente parte del progetto Paneuropeo “Art de vivre”, dedicato alla promozione del bere consapevole tra i giovani tra i 18 e i 30 anni.
Winebar di Enoteca Italiana il luogo dove poter degustare ed acquistare alcuni dei migliori vini della Toscani
Presentazione delle Strade dei Vini dell’Olio e e dei Sapori della Toscana con degustazioni guidate di alcuni dei migliori vini delle strade del vino


Olio: le attività della filiera Olivicola Toscana ad Expo Rurale.
Gli olivi delle colline toscane hanno un valore paesaggistico importantissimo per la Toscana ed offrono l'olio che è indubbiamente un prodotto di alto valore storico, culturale ed economico.

Circa 92.000 ettari, 15 milioni di piante, 50.000 aziende agricole, 400 frantoi: questi in numeri dell'olio Toscano che oggi ha alti costi di produzione i quali causano problemi di redditività per le aziende. C'è la necessita di un rinnovamento per costruire un futuro roseo a questo settore.
Expo Rurale per l'olio offre un percorso completo per scoprire le varietà dell’olivo in Toscana e dell’olio extra vergine di oliva toscano

-Degustazione e presentazione degli oli della prima Selezione regionale degli oli extravergini di oliva DOP e IGP, organizzata con Unioncamere Toscana, Toscana Promozione e Metropoli – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze, con Consorzi dell’IGP Toscano e delle DOP Chianti Classico, Terre di Siena, Lucca e Seggiano
-Lezione per grandi e per i più piccoli per conoscere bene cos’è l’olio extravergine di oliva, le caratteristiche, come si utilizza, come si conserva, pregi e difetti, a cura di Metropoli – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze.
-Giocolivo:conosciamo l’olivo. Invasamento delle talee di olivo in piccoli vasi in materiale naturale e biodegradabile. Un laboratorio pensato per far conoscere alle generazioni future il processo di produzione di una pianta di olivo a bassissimo impatto ambientale e con materiale completamente riciclato.
-Esposizione di diverse varietà di olivo con lezioni di innesto e potatura
a cura di Co.Ri.Pro. Consorzio per la selezione ed il controllo del materiale vivaistico dell’Olivo.

 

EXPO RURALE 2012
FIRENZE - Parco delle Cascine - 2a edizione
20 – 23 settembre 2012 - h 10.00 - 20.00
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Expo Rurale 2012, alle radici del futuro: focus vino e olio. Scrivi tu il primo commento su Expo Rurale 2012, alle radici del futuro: focus vino e olio





Condividi:
Expo Rurale 2012, alle radici del futuro: focus vino e olio

Redattore:Redazione Vinievino.com