Primavera del Prosecco 2013: mille e un prosecco
Primavera del Prosecco 2013: mille e un prosecco


Primavera del Prosecco 2013: mille e un prosecco

Primavera del Prosecco 2013: mille e un prosecco

Con la primavera del Prosecco Superiore è possibile scopire le meraviglie dell'Alta Marca, partecipare a contest fotografici e scoprire le colline tra piccoli borghi, antiche pievi, vecchi castelli, passeggiare per verdi vigneti dei declivi tra Valdobbiadene e Conegliano scovando cantine dove si crea il prosecco, degustare il buon vino e il buon cibo della marca

2013: edizione diciotto Primavera del Prosecco rinomata e interessante rassegna enoturistica del Prosecco. La rassegna cresce di anno in anno offfrendo sempre più possibilità per i visitatori.
La rassegna enoturistica dedicata al Conegliano Valdobbiadene Docg unirà 15 Mostre del Vino in un unico grande percorso tra i sapori e le tradizioni locali. Tantissime associazioni ed enti territoriali hanno dato il loro contributo per rendere la manifestazione ricca di soprese.

Per chi ama vino e cibo in particolare sono numerosi i ristoranti, le locande e le trattorie che sono disponibili a far assaggiare i piatti tipici della tradizione. Inoltre da quest’anno ognuna delle 15 Mostre del vino, che danno vita alla rassegna, propone un piatto della cucina locale.

Per chi ama stare all'aperto ci sono numerose proposte: dalla cavalcata lungo i 100 km d’ippovia delle Prealpi, ai percorsi cicloturistici proposti dalle ‘slow bike’, ai trekking e nordic walking adatti a tutti.
Ci saranno anche competizioni ciclistiche vere e proprie.
Di quest'anno ‘Le nostre vie’: passeggiate brevi e accessibili ideate dalle Mostre per scoprire luoghi suggestivi.
A chi invece preferisce immergersi nella storia, nell’arte e nella cultura di questi luoghi, la Primavera del Prosecco Superiore offre diverse opportunità come la visita all’antica Abbazia
cistercense di Follina, la Pieve di San Pietro di Feletto, il Molinetto della Croda ancora attivo e funzionante, il Parco Archeologico Didattico del Livelet e grazie ad una speciale collaborazione, la visita all’affascinante Gipsoteca di Antonio Canova a Possagno, sono solo alcune delle location di pregio visitabili nei 4 mesi di eventi.

I vini protagonisti della rassegna
Protagonisti della rassegna sono ovviamente i vini del territorio, al centro delle degustazioni proposte dalle 15 Mostre del vino. Accanto al celebre spumante Conegliano-Valdobbiadene Docg, Valdobbiadene Superiore di Cartizze docg, Verdiso Igt, Colli di Conegliano bianco e rosso docg, Refrontolo Passito docg e Torchiato di Fregona docg. 400 aziende, presenti con le loro migliori etichette di queste sei tipologie di vini in un susseguirsi di eventi e di proposte sportive, culturali e gastronomiche.


Per maggiori informazioni sull'evento


Consulta la scheda e scarica il programma completo la Primavera del Prosecco


Vuoi assaggiare degli ottimi prosecchi?

Scopri il Vino per te


© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Primavera del Prosecco 2013: mille e un prosecco. Scrivi tu il primo commento su Primavera del Prosecco 2013: mille e un prosecco





Condividi:
Primavera del Prosecco 2013: mille e un prosecco

Redattore:Redazione Vinievino.com