Carpen Malvolti: la cantina del Prosecco all'
Carpen Malvolti: la cantina del Prosecco all'


Carpen Malvolti: la cantina del Prosecco all' "Invito all'Opera" di Verona

Carpen Malvolti: la cantina del Prosecco all' "Invito all'Opera" di Verona

Sabato 5 Luglio, dalle ore 18.30 in poi si terrò Invito all'Opera. Tra le mura dello storico Palazzo della Gran Guardia, gli Artisti di Fondazione Arena accoglieranno gli invitati e presenteranno brevemente l’ opera Turandot di Giacomo Puccini . A seguire, la presentazione e la degustazione delle migliori selezioni della Carpenè Malvolti, socia fondatrice dell'Istituto Grandi Marchi.


La storica Casa Spumantistica di Conegliano sarà protagonista insieme all’Istituto Grandi Marchi, del brindisi che precederà la rappresentazione dell’opera Turandot di Giacomo Puccini nello scenografico contesto dell’Arena di Verona. L'iniziativa è nell'ambito di "Invito all'Opera" nata dalla collaborazione di Istituto del Vino Italiano di Qualità Grandi Marchi e Unicredit.

Una occasione di grande privilegio e prestigio per conoscere lo stile enologico Carpenè: il 1868 Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry DOCG e il 1868 Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore di Cartizze DOCG saranno le interpretazioni del vitigno Glera presenti all' "Invito all'Opera", che si presenta suadente e raffinato in tutto il suo perlage e che abbraccia il palato con una cremosa carezza a tratti morbida a tratti asciutta, lasciando in bocca una piacevole sensazione di freschezza e le note fruttate e floreali del bouquet.
Peraltro, sia il 1868 Extra Dry che il Cartizze, sono stati protagonisti proprio nei giorni scorsi, di importanti affermazioni e prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale e internazionale.

“La partecipazione insieme all’Istituto Grandi Marchi a un importante e suggestivo appuntamento lirico come la messa in scena della Turandot all’Arena di Verona - afferma Rosanna Carpenè, Quinta Generazione della dinastia più longeva della Spumantistica Italiana – rappresenta per Carpenè Malvolti un'immancabile appuntamento che si replica già da qualche anno e che oggi più che mai si inserisce, arricchendola ulteriormente, nell'innovativa strategia di comunicazione e di immagine introdotta di recente. Una strategia con cui l’Azienda vuole proiettarsi al futuro, intensificando il proprio contributo alla Cultura e all'Arte e accompagnando eventi culturali di grande respiro internazionale, cosi come questo della Turandot, facente parte del cartellone dell'attuale stagione operistica veronese".


© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Carpen Malvolti: la cantina del Prosecco all' "Invito all'Opera" di Verona. Scrivi tu il primo commento su Carpen Malvolti: la cantina del Prosecco all' "Invito all'Opera" di Verona





Condividi:
Carpen Malvolti: la cantina del Prosecco all' "Invito all'Opera" di Verona

Redattore:Redazione Vinievino.com