Concorso enologico
Concorso enologico


Concorso enologico "La Selezione del Sindaco": iniziano i preparativi

Concorso enologico "La Selezione del Sindaco": iniziano i preparativi

Giunto alla dodicesima edizione il concorso enologico internazionale delle Città del Vino “La Selezione del Sindaco": il nobile concorso vuole da spazio a produzioni di piccole quantità di vino ma di ottima qualità, coinvolgento di sindaci come protagonisti della promozione dei vini del loro territorio in sinergia con i piccoli produttori che con passione danno vita a vini eccelenti.

"Per far luce su vini eccellenti prodotti in piccole quantità
Per fare del Sindaco un protagonista della promozione della propria terra
Per consolidare il primato di varietà e qualità dei vini europei
Per offrire ai piccoli produttori nuovi strumenti di marketing e di vendita"

L'edizione numero 12 de "La Selezione del Sindaco"

La dodicesima edizione del concorso enologico internazionale delle Città del Vino “La Selezione del Sindaco” si terrà in Veneto, ad Asolo (Treviso), grazie alla preziosa collaborazione e patrocinio della Regione Veneto.
Le commissioni di degustazione saranno composte da enologi, giornalisti ed esperti del settore internazionali secondo il disciplinare del Ministero per le politiche agricole e dell’OIV (Organizzazione internazionale della vite e del vino). 
La Selezione del Sindaco è un concorso enologico itinerante, che ad ogni edizione cambia sede e ne elegge una per valorizzare al meglio tutti i territori delle città del vino: Siena (2002), Conegliano (2003), Alba (2004), Roma (2005), Ortona (2006), Monreale (2007), Cividale del Friuli (2008), San Michele all'Adige (2009), Brindisi (2010), Torrecuso (2011). Il prossimo anno le 11 Commissioni di degustazione si riuniranno nell'incantevole cittadina trevigiana a fine maggio ad Asolo (Treviso).

La collaborazione per la viticoltura sostenibile

Anche quest'edizione la collaborazione tra l’Associazione Città del Vino e CIFO darà vita al premio “Impronte di eccellenza. Tecniche agronomiche sostenibili per una viticoltura di valore”.
Il premio è per aziende medaglie d’oro tra le quali saranno individuate quelle che hanno il miglior approccio ecosostenibile nella gestione dell’azienda, del vigneto, della cantina.
I criteri saranno stabiliti e valutati attraverso uno specifico questionario redatto dal Comitato Scientifico del premio.
I premi messi in palio da CIFO sono:
PRIMO PREMIO: una fornitura di prodotti CIFO per 1.000 Euro di valore, più due analisi del terreno e una analisi fogliare, ed una consulenza gratuita. Inoltre uno speciale televisivo nell’ambito della trasmissione “Con i piedi per terra".
Il SECONDO PREMIO: una fornitura all’azienda vitivinicola di prodotti CIFO per un valore di 2.000 Euro, più due analisi del terreno e un’analisi fogliare; ed una consulenza gratuita.
Il TERZO PREMIO: una fornitura di prodotti CIFO per un valore di 1.000 Euro, ed una consulenza gratuita
Presto le modalità di partecipazione ed iscrizione saranno visibili sul sito www.selezionedelsindaco.it.



Foto: Villa Contarini degli Armeni da Flicker by Patrick Denker

© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Concorso enologico "La Selezione del Sindaco": iniziano i preparativi. Scrivi tu il primo commento su Concorso enologico "La Selezione del Sindaco": iniziano i preparativi





Condividi:
Concorso enologico "La Selezione del Sindaco": iniziano i preparativi

Redattore:Redazione Vinievino.com