Mercatino del Gusto, la bellezza della normalità
Mercatino del Gusto, la bellezza della normalità

Mercatino del Gusto, la bellezza della normalità

Dal 1 al 5 agosto nel centro storico di Maglie (Lecce) la ventiduesima edizione della rassegna che mette insieme il bello e il buono di Puglia

La bellezza della normalità. Che non è solo un ritorno a una situazione di libertà di vita e movimento, ma anche un andare dietro (e contemporaneamente avanti) nel tempo. A quando - spiega Giacomo Mojoli, ideologo del Mercatino del Gusto in tandem con Michele Bruno e Salvatore Santese - "il mondo legato al cibo e dintorni sapeva generare riconoscenza". D'altronde i tempi che viviamo sono già forieri di obblighi a volte poco gradevoli, dunque una manifestazione legata come il Mercatino del Gusto alla gioia di vivere (e di un vivere di qualità) non può non avere quest'anno, come tema ispiratore, la Gratitudine: "Gratitudine per tutto ciò che nel mondo è bello e fatto bene, dalla ristorazione all'accoglienza, dalla fruizione del paesaggio alle modalità d'uso della cosa pubblica", spiega ancora Mojoli. Gratitudine, quindi, "come valore pragmatico capace di attivare la voglia e la necessità di crescere, soprattutto in un campo come il nostro". Gratitudine, insomma, come atteggiamento esistenziale diffuso e stimolo "per fare meglio tutto ciò che facciamo, in tutti i campi".

Ecco quindi che la ventiduesima edizione del Mercatino del Gusto di Maglie - quella della ripartenza vera, della rimessa in cammino dopo un periodo fatto di limiti, ma anche di grandi riflessioni: una crisi di crescita  -   si presenterà nel tradizionale assetto ricchissimo di strade e piazze dedicate alle bontà (che generano invariabilmente Gratitudine) della Puglia: laboratori, cene in villa e molto altro. Con il buono e il bello della produzione agroalimentare di Puglia ad invadere con sapori, profumi e suoni il centro storico di Maglie dall'1 al 5 agosto, come di consueto. E ovviamente nel rispetto di tutte le normative del caso.

Apertura dei battenti domenica primo agosto, a partire dalle 19.30, nelle vie del centro storico di Maglie, dove di scena saranno gli artigiani del gusto e i loro prodotti nella Piazza del Vino, Via della Gastronomia, Via del Benessere, Via dell'Olio, Via dei Dolci, L'Angolo del Caffè e Piazzetta del Gelato, Cibo di strada e Birra artigianale, Il Fornello - Hostaria di Puglia, Pasta Experience, Mercatino del Gusto Off, Santese Fashion. Alle 20.30 in piazza Aldo Moro, invece, taglio del nastro alla presenza del presidente della Regione Michele Emiliano, del presidente del Consiglio regionale Loredana Capone, dell'assessore regionale allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci, del sindaco di Maglie Ernesto Toma, dell'assessore alla Cultura del Comune di Maglie Roberta Iasella.

A seguire la consegna dei premi Mercatino del Gusto 2021, quest'anno attribuiti alla presidente di Federturismo Marina Lalli, a Girolamo D'Amico, Louis Rapini e Ulrico Priore, creatori della Cantina D'Araprì di San Severo, agli architetti e designer Roberto Marcatti e Cintya Concari, a Maria Lucia Seracca Guerrieri Portaluri, organizzatrice della rassegna "Artigianato d'eccellenza", all'esperto di comunicazione Luigi Partipilo: appuntamento a Palazzo De Marco, in via Ospedale 23.

IL PROGRAMMA 2021

Tutte le sere a partire dalle 19.30 nelle vie del centro storico di Maglie appuntamento con gli artigiani del gusto e i loro prodotti nella Piazza del Vino, Via della Gastronomia, Via del Benessere, Via dell'Olio, Via dei Dolci, L'Angolo del Caffè e Piazzetta del Gelato, Cibo di strada e Birra artigianale, Il Fornello - Hostaria di Puglia, Pasta Experience, Mercatino del Gusto Off, Santese Fashion.

MERCATINO JUNIOR... DALL 'ORTO ALLA TAVOLA

2-3-4-5 agosto dalle 19.00 alle 20.30 Liceo Capece. Ingresso libero

Da un'idea di Elisa Mele, con Roberto Aloisio i laboratori didattici per imparare a capire la stagionalità della frutta e della verdura, primo passo per una vera cultura della sostenibilità. Negli incontri saranno illustrati i vantaggi derivanti dal rispetto dei cicli della stagione nel coltivare e acquistare i prodotti della terra; verrà illustrato ciò che si può piantare e coltivare nell'orto di casa ogni mese e verranno indicate le piante eduli che si trovano nei terreni incolti. Al termine seguirà una piccola degustazione di frutti di stagione.

28/07/2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:
Mercatino del Gusto, la bellezza della normalità

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Mercatino del Gusto, la bellezza della normalità . Scrivi tu il primo commento su Mercatino del Gusto, la bellezza della normalità