Albanello

Vitigno dalle origini sconosciute, morfologicamente simile al Greco Bianco e, probabilmente, imparentato con l'Albaranzeuli Bianco della Sardegna e con l'Elbling della Mosella. Molto citato nel corso del 1700, fa parte delle variet storiche del corno meridionale della Sicilia e, soprattutto, della provincia di Siracusa. All'inizio del Novecento la coltivazione dell'Albanello ha iniziato a essere ridotta e, attualmente, se ne rischierebbe addirittura l'estinzione, se non fosse per un ristretto gruppo di produttori che continuano a coltivarla e a vinificarla in uvaggio con altre specie. una pianta dalla foglia medio-grande, dal grappolo medio, cilindro-conico e leggermente spargolo, con acini medi, sferoidali o ovoidali, dalla buccia spessa e consistente.