Risultati della ricerca per "gallo nero"

Chianti Classico: 90 anni per il consorzio con i Master of Wine

Chianti Classico: 90 anni per il consorzio con i Master of Wine

A Firenze, il Gallo Nero ha festeggiato il suo novantesimo compleanno insieme ai Masters of Wine! L’Institute of Masters of Wine ha incontrato i produttori del Chianti Classico Gallo Nero in occasione di novantanni del Consorzio Il 14 maggio del 1924 trentatré produttori si ritrovarono a Radda in Chianti per difendere il Chianti e la sua unicità, nel palazzo del Podestà diedero vita al “Consorzio per la difesa del vino tipico del Chianti e della sua marca di origine”, che è diventato il Consorzio Vino Chianti Classico. Furono questi trentatré produttori a sceglie come simbolo lo storico emblema del Gallo Nero. “E’ indispensabile e urgente costituire il Consorzio di tutela della denominazione ed è questa la ragione per cui siamo oggi qui riuniti. Dovrà essere un organismo efficiente, in grado di realizzare al più presto questo importante programma, ma anche di fornire un servizio di assistenza tecnica ai viticoltori associati, per aiutarli a ottenere vini di qualità sempre più elevata, commercializzandoli e presentandoli sul mercato con un marchio speciale, in grado di distinguerli chiaramente dagli altri che, pur senza averne diritto, si fregiano del nome Chianti”. Dopo novant’anni di vita, il Consorzio Vino Chianti Classico oggi con 560 aziende associate rappresenta la quasi totalità dei produttori del Gallo Nero. Il Consorzio si conferma oggi uno dei principali referenti delle istituzioni nazionali e comunitarie per il settore vitivinicolo. La sua organizzazione interna prevede infatti strutture dedicate ad assolvere i suoi compiti istituzionali, dal fronte della salvaguardia della denominazione e dei servizi ai soci a quello della valorizzazione, affidato all’ufficio marketing e comunicazione. Novant’anni dopo i produttori del Chianti Classico si sono riuniti a Palazzo Corsini per presentare il Chianti Classico Gran Selezione, l’espressione più alta della produzione di questa zona della Toscana particolarmente vocata per le produzioni enologiche di qualità, ad un pubblico davvero d’eccezione: i Masters of Wine, le massime autorità del vino a livello mondiale, a Firenze per l’ottavo Simposio dell’Istituto. “Sono davvero felice di poter festeggiare sotto la mia presidenza un compleanno così importante per il nostro Consorzio. Un evento imperdibile e di assoluto rilievo per il Gallo Nero – afferma Sergio Zingarelli, Presidente del Consorzio – a cui è d’obbligo partecipare con il nostro abito da sera: il Chianti Classico Gran Selezione. Per questo dobbiamo un ringraziamento particolare al Marchese Piero Antinori per averci offerto l’occasione di questo parterre de rois a cui presentare le nostre eccellenze.” Fonte: Ufficio Stampa Chianti Classico Gallo Nero

"Chianti classico house": a Radda la casa dedicata all'eccellenza

Il Consorzio Vino Chianti Classico ha aperto la "Chianti classico house": l' antico Convento di Santa Maria al Prato a Radda in Chianti è stato sapientemente ristrutturato per diventare la casa dell'eccellenza enoculturale dedicata a happening, food, formazione, showroom by Gallo Nero Oggi venerdì 27 giugno apre le porte i battenti la Chianti Classico House che vuole essere la prima dimora dell’eccellenza enoculturale del Consorzio Vino Chianti Classico ed esperienza unica nel suo genere. Dopo un lungo e sapiente restauro durato oltre 10 anni l’antico Convento di Santa Maria al Prato di Radda in Chianti diventa la “casa del Gallo Nero”, un presidio del vino e del gusto. Chianti Classico House made by... Quest' iniziativa è stata voluta dal Consorzio del Chianti classico, attraverso la controllata Chianti classico Company. "La Chianti classico Company - ha sottolineato Gaeta, Ad di Chianti classico Company -è la prima azienda del genere in Italia, che declina il marchio del Gallo nero in una chiave di marketing. Il convento di Radda in Chianti, acquisito 15 anni fa dal Consorzio del Chianti classico, e ora restaurato apre al pubblico e sarà occasione di eventi, iniziative culturali, enogastronomiche e non solo. Un centro di eccellenza a disposizione di tutti" La ricca estate di eventi alla Chianti Classico House A partire da questa estate la Chianti Classico House ospiterà iniziative delineate sulle sue quattro anime: happening, food, formazione, showroom. Al via corsi di tecniche di degustazione del vino, eventi e mostre d’arte destinati ad attrarre appassionati e turisti da tutto il mondo, ma anche residenti del territorio e cultori del buon bere. Molto ricco il cartellone di eventi che anima la prima stagione della Chianti Classico House, uno dei tre appuntamenti con Chef, Lady food & Mr. Wine (27 giugno, 20 luglio, 23 agosto), durante i quali le Signore del territorio sfideranno i grandi chef a colpi di ricette. Inoltre ci sarà il pluripremitato sommelier Luca Gardini a confrontarsi con quattro affermati chef in rappresentanza di quattro tradizioni culinarie regionali. Seguono originali abbinamenti tra grandi vini e grandi goal della storia del calcio. E ancora serate a base di musica jazz e Classica. In calendario anche appuntamenti sportivi dedicati agli amanti della bici. All’interno della Chianti Classico House trova spazio inoltre una vera e propria boutique del Gallo Nero, dove sarà possibile acquistare l’intera collezione della Chianti Classico Lifestyle, il merchandising ufficiale, dall’abbigliamento agli oggetti per il tempo libero. A dare il via alle esposizioni artistiche della Casa del Chianti Classico sarà “Gallo Nero d’Oriente”, collettiva fotografica sul territorio del Chianti Classico realizzata da un team di professionisti cinesi e curata dalla Fondazione per la Tutela del Territorio del Chianti Classico ONLUS. Tutto il programma su chianticlassico.com

Guida vini Veronelli: tutti i super Tre Stelle 2015

Guida vini Veronelli: tutti i super Tre Stelle 2015

Il Seminario Permanente Luigi Veronelli ha reso noti i suoi Super Tre Stelle 2015, i migliori vini italiani della Guida Oro I Vini di Veronelli. Sono Ben 549 le Super Tre Stelle attribuite nel 2015. In vetta Piemonte e Toscana “Le Super Tre Stelle 2015 sono state assegnate esclusivamente ai vini che, già ai vertici nelle precedenti edizioni, hanno conseguito una valutazione uguale o superiore a 93 centesimi nelle degustazioni di Gigi Brozzoni e Daniel Thomases, curatori della nostra guida. Un riconoscimento assegnato solo ai migliori vini d’Italia e un punto di riferimento per professionisti e appassionati alla ricerca di eccellenze enologiche” - ha affermato Andrea Bonini, direttore del Seminario Permanente Luigi Veronelli. Piemonte Barbaresco 2011 Gaja Barbaresco Albesani Vigna Santo Stefano 2011 Giacosa Bruno Barbaresco Asili 2011 Ceretto Barbaresco Basarin 2011 Moccagatta Barbaresco Cole 2011 Moccagatta Barbaresco Cottà 2011 Sottimano Barbaresco Froi 2011 Rivetti Massimo Barbaresco Maria Adelaide 2009 Rocca Bruno – Rabajà Barbaresco Martinenga Gaiun 2010 Marchesi di Grésy Barbaresco Ovello 2011 Morassino Barbaresco Pajoré 2011 Sottimano Barbaresco Rabajà 2011 Cortese Giuseppe Barbaresco Rabajà 2011 Rocca Bruno – Rabajà Barbaresco Riserva Asili 2009 Produttori del Barbaresco Barbaresco Riserva Basarin 2009 Negro Angelo & Figli Barbaresco Riserva Fausoni 2008 Prinsi Barbaresco Riserva Muncagota 2009 Produttori del Barbaresco Barbaresco Riserva Pora 2009 Produttori del Barbaresco Barbaresco Vigneto Bordini 2011 La Spinetta Barbaresco Vigneto Starderi Vursù 2011 La Spinetta Barbaresco Vigneto Valeriano Vursù 2011 La Spinetta Barbera d’Alba Vigna dei Romani 2010 Boglietti Enzo Barbera d’Asti Ai Suma 2012 Braida di Giacomo Bologna Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 2012 Braida di Giacomo Bologna Barbera d’Asti San Antonio Vieilles Vignes 2009 Bertelli Barbera d’Asti Superiore San Si Selezione 2011 Scagliola – Sansi Barolo Altenasso 2010 Cavalier Bartolomeo Barolo Arborina 2010 Bovio Gianfranco Barolo Arborina 2010 Corino Renato Barolo Arborina 2010 Veglio Mauro Barolo Arione 2010 Boglietti Enzo Barolo Badarina 2010 Grimaldi Bruna Barolo Baudana 2010 Vajra & Baudana Barolo Big ‘d Big 2010 Rocche dei Manzoni Barolo Boscareto 2008 Principiano Ferdinando Barolo Brea Vigna Cà Mia 2010 Brovia Barolo Bric del Fiasc 2010 Scavino Barolo Bricco Ambrogio 2010 Scavino Barolo Bricco delle Viole 2010 Vajra Barolo Bricco Pernice 2009 Elvio Cogno Barolo Bricco Rocche 2010 Ceretto Barolo Bricco Viole 2010 Marengo Mario Barolo Briccotto 2010 Clerico Domenico Barolo Broglio 2010 Schiavenza Barolo Brunate 2010 Boglietti Enzo Barolo Brunate 2010 Vietti Barolo Brunate Le Coste 2010 Rinaldi Giuseppe Barolo Bussia 2010 Parusso Armando Barolo Bussia Cicala 2010 Conterno Aldo Barolo Bussia Colonnello 2010 Conterno Aldo Barolo Bussia Romirasco 2010 Conterno Aldo Barolo Bussia Vigne dei Fantini 2010 Bolmida Silvano Barolo Cannubi 2010 Brezza Giacomo & Figli Barolo Cannubi 2010 Damilano Barolo Cannubi 2010 Einaudi Luigi Barolo Cannubi 2010 Marchesi di Barolo Barolo Cannubi 2010 Scavino Barolo Cannubi Boschis 2010 Sandrone Luciano Barolo Cannubi Riserva 2008 Borgogno Serio e Battista Barolo Cannubi Riserva 2006 Borgogno Serio e Battista Barolo Castelletto 2010 Veglio Mauro Barolo Cerequio 2010 Damilano Barolo Cerrati 2010 Cascina Cucco Barolo Cerrati Vigna Cucco 2010 Cascina Cucco Barolo Cerretta 2010 Germano Ettore Barolo Cerretta 2010 Rosso Giovanni Barolo Cerretta 2010 Schiavenza Barolo Cerretta 2010 Vajra & Baudana Barolo Cerretta Vigna Bricco 2010 Altare Elio Barolo Cerviano 2009 Abbona Marziano Barolo Ciabot Mentin 2010 Clerico Domenico Barolo Fontanafredda Vigna La Rosa 2010 Fontanafredda Barolo Fossati 2010 Boglietti Enzo Barolo Garblet Suè 2010 Brovia Barolo Garretti 2010 La Spinetta Barolo Gattera 2010 Veglio Mauro Barolo Ginestra 2010 Conterno Paolo Barolo Ginestra Casa Matè 2010 Grasso Elio Barolo Gramolere 2010 Alessandria Fratelli Barolo La Serra 2010 Rosso Giovanni Barolo Lazzairasco 2010 Porro Guido Barolo Lazzarito 2010 Vietti Barolo Le Coste 2010 Grimaldi Giacomo Barolo Le Vigne 2010 Sandrone Luciano Barolo Liste 2009 Damilano Barolo Marenca 2010 Pira Luigi Barolo Margheria 2010 Gabutti Boasso Franco Barolo Margheria 2010 Pira Luigi Barolo Margherìa 2010 Massolino – Vigna Rionda Barolo Mariondino 2010 Parusso Armando Barolo Meriame 2010 Manzone Barolo Monprivato 2010 Mascarello Giuseppe e Figlio Barolo Mosconi 2010 Conterno Fantino Barolo Mosconi 2010 Rocca Giovanni Barolo Ornato 2010 Palladino Barolo Ornato 2010 Pio Cesare Barolo Parafada 2010 Palladino Barolo Parussi 2010 Sordo Giovanni Barolo Persiera 2010 Saffirio Josetta Barolo Prapò 2010 Ceretto Barolo Prapò 2010 Germano Ettore Barolo Prapò 2010 Schiavenza Barolo Pressenda 2010 Abbona Marziano Barolo Ravera di Monforte 2010 Rocca Giovanni Barolo Riserva 2008 Costa di Bussia – Tenuta Arnulfo Barolo Riserva 2008 Gagliasso Mario Barolo Riserva 2006 Marchesi di Barolo Barolo Riserva Audace 2008 Sarotto Roberto Barolo Riserva Bricco Boschis Vigna San Giuseppe 2008 Cavallotto – Tenuta Bricco Boschis Barolo Riserva Bricco Cogni 2008 Reverdito Michele Barolo Riserva Broglio 2008 Schiavenza Barolo Riserva Bussia 2008 Barale Barolo Riserva Bussia 2007 Barale Barolo Riserva Bussia 2008 Bolmida Silvano Barolo Riserva Bussia 2008 Conterno Franco – Cascina Sciulun Barolo Riserva Bussia 2008 Fenocchio Giacomo Barolo Riserva Bussia Granbussia 2006 Conterno Aldo Barolo Riserva Bussia Soprana Vigna Mondoca 2008 Oddero Barolo Riserva Ceretta di Perno 2008 Sordo Giovanni Barolo Riserva Gabutti 2008 Sordo Giovanni Barolo Riserva Ginestra 2007 Conterno Paolo Barolo Riserva Lazzarito 2008 Germano Ettore Barolo Riserva Millenovecento48 2008 Saffirio Josetta Barolo Riserva Prapò 2008 Schiavenza Barolo Riserva Rocche dell’Annunziata 2008 Scavino Barolo Riserva San Bernardo 2008 Palladino Barolo Riserva Sette Anni 2006 Conterno Franco – Cascina Sciulun Barolo Riserva Vigna d’Vai 2004 Cà Brusà Barolo Riserva Vigna Rionda 2008 Massolino – Vigna Rionda Barolo Riserva Vignolo 2008 Cavallotto – Tenuta Bricco Boschis Barolo Riserva Villero 2007 Vietti Barolo Rocche dell’Annunziata 2010 Corino Renato Barolo Rocche dell’Annunziata 2010 Oberto Barolo Rocche dell’Annunziata 2010 Renato Ratti Barolo Rocche dell’Annunziata 2010 Veglio Mauro Barolo Rocche di Castiglione 2010 Roccheviberti Barolo Rocche di Castiglione 2010 Vietti Barolo San Rocco 2010 Azelia Barolo Sarmassa 2010 Brezza Giacomo & Figli Barolo Sarmassa 2010 Marchesi di Barolo Barolo Sorano 2010 Alario Claudio Barolo Sorì Ginestra 2010 Conterno Fantino Barolo Sotto Castello 2010 Ca’ Viola Barolo Vigna Colonnello 2010 Bussia Soprana Barolo Vigna Rionda 2010 Pira Luigi Barolo Vigneto Campè Vursù 2010 La Spinetta Barolo Villero 2010 Boroli Barolo Villero 2010 Brovia Barolo Villero 2010 Fenocchio Giacomo Barolo Villero 2010 Oddero Boca 2010 Le Piane Derthona Costa del Vento 2012 Vigneti Massa Langhe Arborina 2011 Altare Elio Langhe Merlot Vigna Talpone 2010 Boglietti Enzo Langhe Nebbiolo Conteisa 2010 Gaja Langhe Nebbiolo Costa Russi 2011 Gaja Langhe Nebbiolo Sorì San Lorenzo 2011 Gaja Langhe Nebbiolo Sorì Tildin 2011 Gaja Langhe Nebbiolo Sperss 2010 Gaja Loazzolo Vendemmia Tardiva Forteto della Luja Piasa Rischei 2010 Forteto della Luja Monferrato Rosso Pin 2011 La Spinetta Stransì Passito 2007 Ioppa Gianpiero e Giorgio Liguria nessun riconoscimento assegnato Lombardia Curtefranca Bianco Uccellanda 2011 Bellavista Franciacorta Brut Millesimato Vintage Collection 2009 Ca’ del Bosco Franciacorta Brut Satèn Vintage Collection Millesimato 2009 Ca’ del Bosco Franciacorta Dosage Zero Riserva DØM 2006 Mirabella Franciacorta Dosaggio Zero Riserva Villa Crespia Francesco Iacono 2005 Villa Crespia – Fratelli Muratori Franciacorta Extra Brut Comarì del Salem 2008 Uberti Franciacorta Extra Brut Millesimato Extra Blu 2008 Villa Franciacorta Extra Brut Millesimato Museum Release 2006 Ricci Curbastro Franciacorta Extra Brut Pas Operé 2007 Bellavista Franciacorta Extra Brut Rosé Riserva Cuvée Annamaria Clementi 2006 Ca’ del Bosco Franciacorta Pas Dosé Riserva Millesimato Bagnadore 2008 Barone Pizzini Franciacorta Rosé Brut 2009 Bellavista Luigi Mensi Riserva Sebino Rosso 2008 Le Due Querce Maurizio Zanella Rosso del Sebino 2008 Ca’ del Bosco Numero Uno Terrazze Retiche di Sondrio 2011 Plozza Sforzato di Valtellina Fruttaio Cà Rizzieri 2010 Rainoldi Sforzato di Valtellina San Domenico 2010 Triacca Sfursat di Valtellina 5 Stelle 2011 Nino Negri Sfursat di Valtellina Vin da Cà 2010 Plozza Sulif Passito Sebino 2011 Il Mosnel Valtellina Superiore Prestigio 2011 Triacca Valtellina Superiore Riserva Dirupi 2011 Dirupi Alto Adige Alto Adige Cabernet Sauvignon Lafoa 2011 Cantina Produttori Colterenzio Alto Adige Chardonnay Cornell Formigar 2012 Cantina Produttori Colterenzio Alto Adige Chardonnay Löwengang Tenutae Lageder 2011 Alois Lageder Alto Adige Gewürztraminer Nussbaumer 2013 Tramin Alto Adige Gewürztraminer Passito Cashmere 2012 Elena Walch – Castel Ringberg e Kastelaz Alto Adige Gewürztraminer Vendemmia Tardiva Pasithea Oro 2012 Girlan Alto Adige Gewürztraminer Vendemmia Tardiva Roen 2012 Tramin Alto Adige Lagrein Gries Riserva 2011 Niedermayr Josef Alto Adige Lagrein Riserva Porphyr 2011 Cantina Terlano Alto Adige Lagrein Riserva Taber 2012 Cantina Produttori Bolzano Alto Adige Lagrein Riserva Waldgries 2012 Plattner Waldgries Alto Adige Moscato Giallo Passito Baron Salvadori Baronesse 2011 Cantina Nals Margreid Alto Adige Pinot Nero Schweizer 2011 Haas Alto Adige Terlano Pinot Bianco Riserva Vorberg 2011 Cantina Terlano Alto Adige Terlano Sauvignon Lieben Aich 2012 Manincor Alto Adige Terlano Sauvignon Quarz 2012 Cantina Terlano Aruna Bianco Passito Mitterberg Bianco 2012 Cantina Cortaccia Col de Rey Vigneti delle Dolomiti Rosso 2009 Laimburg Trentino Merlino 10/96 Rosso Fortificato s.a. Pojer & Sandri San Leonardo Rosso Vigneti delle Dolomiti 2008 San Leonardo Trento Brut Riserva del Fondatore Giulio Ferrari 2004 Ferrari – Fratelli Lunelli Veneto Acininobili Veneto Bianco Passito 2009 Maculan Società Agricola Amarone della Valpolicella Campo dei Gigli 2010 Sant’Antonio Amarone della Valpolicella Classico 2010 Allegrini Amarone della Valpolicella Classico 2009 Corte Lenguin Amarone della Valpolicella Classico 2009 Monteci Amarone della Valpolicella Classico 2008 Nicolis Amarone della Valpolicella Classico 2009 Secondo Marco Amarone della Valpolicella Classico Acinatico 2010 Accordini Stefano Amarone della Valpolicella Classico Espressioni Domini Veneti Mazzurega 2008 Cantina Valpolicella Negrar Amarone della Valpolicella Classico Espressioni Domini Veneti Monte 2008 Cantina Valpolicella Negrar Amarone della Valpolicella Classico Espressioni Domini Veneti San Rocco 2008 Cantina Valpolicella Negrar Amarone della Valpolicella Classico Espressioni Domini Veneti Villa 2008 Cantina Valpolicella Negrar Amarone della Valpolicella Classico L’Amarone 2009 Buglioni Amarone della Valpolicella Classico Mazzano 2007 Masi Agricola Amarone della Valpolicella Classico Pergole Vece 2010 Le Salette Amarone della Valpolicella Classico Punta di Villa 2009 Mazzi Roberto e Figli Amarone della Valpolicella Classico Riserva Campo del Titari 2009 Brunelli Amarone della Valpolicella Classico Riserva Capitel Monte Olmi 2009 Tedeschi Amarone della Valpolicella Classico Riserva Caterina Zardini 2009 Campagnola Amarone della Valpolicella Classico Riserva La Mattonara 2003 Zymè Amarone della Valpolicella Classico Riserva Sergio Zenato 2008 Zenato Amarone della Valpolicella Classico Serego Alighieri Vaio Armaron 2008 Masi Agricola Amarone della Valpolicella Classico TB 2008 Bussola Tommaso Amarone della Valpolicella Classico TB Vigneto Alto 2003 Bussola Tommaso Amarone della Valpolicella Classico Terre di Cariano 2010 Beretta Amarone della Valpolicella Classico Vigneti di Osan 2006 Corteforte Amarone della Valpolicella Classico Vigneti Vallata di Marano 2010 Campagnola Amarone della Valpolicella Classico Vigneto Castel 2008 Mazzi Roberto e Figli Amarone della Valpolicella Riserva Cent’Anni 2006 Trabucchi d’Illasi Amarone della Valpolicella Riserva Plenum 1888 2007 Villa Canestrari Amarone della Valpolicella Valpantena 2009 Tezza Amarone della Valpolicella Vigneto di Monte Lodoletta 2008 Dal Forno Romano Breganze Torcolato Riserva San Biagio 2011 Villa Angarano Colli Euganei Fior d’Arancio Passito Alpianae 2011 Vignalta Corpore Marca Trevigiana Rosso 2011 Villa Sandi Fratta Rosso del Veneto 2012 Maculan Società Agricola La Poja Corvina Veronese 2010 Allegrini Olmèra Veneto Bianco 2013 De Stefani Recioto della Valpolicella Classico 2011 Le Ragose Recioto della Valpolicella Classico Acinatico 2011 Accordini Stefano Recioto della Valpolicella Classico Giovanni Allegrini 2011 Allegrini Recioto della Valpolicella Classico TB 2006 Bussola Tommaso Recioto della Valpolicella Classico Vigneto Le Calcarole 2011 Mazzi Roberto e Figli Valpolicella Superiore Monte Lodoletta 2009 Dal Forno Romano Friuli Venezia Giulia Arbis Blanc Venezia Giulia Bianco 2012 Borgo San Daniele Aur Traminer Passito delle Venezie 2012 Ronco del Gelso Colli Orientali del Friuli Pignolo 2011 Dorigo Alessio Colli Orientali del Friuli Pignolo 2009 Moschioni Colli Orientali del Friuli Rosso Celtico 2009 Moschioni Colli Orientali del Friuli Schioppettino 2009 Moschioni Collio Bianco Riserva Beli Grici 2010 Keber Renato Collio Bianco Riserva Zuani Zuani 2011 Zuani Confini Venezia Giulia Bianco 2012 Lis Neris Dut’un Venezia Giulia Bianco 2011 Vie di Romans Friuli Colli Orientali Bianco Incò 2013 La Viarte Friuli Colli Orientali Sauvignon Peri 2013 Ronco del Gnemiz Isonzo Chardonnay Vie di Romans Rive Alte 2012 Vie di Romans Isonzo Sauvignon Vieris Rive Alte 2012 Vie di Romans Lis Venezia Giulia Bianco 2011 Lis Neris Pensiero Venezia Giulia Bianco 2011 Petrussa Plus Bianco Venezia Giulia 2011 Bastianich Vino degli Orti Venezia Giulia Bianco 2012 Tercic Matjaz Emilia Romagna Sangiovese di Romagna Superiore Riserva Pietramora 2011 Zerbina Toscana 50 & 50 Toscana 2009 Avignonesi Anagallis Colli della Toscana Centrale 2011 Lilliano Argante Toscana Rosso 2011 Vallorsi Avvoltore Maremma Toscana 2011 Morisfarms Babone Maremma Toscana 2010 Muralia Barlettaio Merlot Toscana 2011 Il Barlettaio Bolgheri Rosso Camarcanda 2011 Cà Marcanda Bolgheri Rosso Superiore Baia al Vento 2011 Campo al Mare Bolgheri Rosso Superiore Castello di Bolgheri 2011 Castello di Bolgheri Bolgheri Rosso Superiore Dedicato a Walter 2011 Poggio al Tesoro Bolgheri Rosso Superiore Sondraia 2011 Poggio al Tesoro Bolgheri Rosso Superiore Sonoro 2011 Ceralti Bolgheri Sassicaia 2011 San Guido Bolgheri Superiore Argentiera 2011 Argentiera Bolgheri Superiore Arnione 2011 Campo alla Sughera Bolgheri Superiore Grattamacco 2011 Grattamacco Bolgheri Superiore Guado al Tasso 2011 Guado al Tasso Bolgheri Superiore Guado De’ Gemoli 2011 Chiappini Bolgheri Superiore Guardione 2011 Micheletti Bolgheri Superiore Impronte 2011 Meletti Cavallari Giorgio Bolgheri Superiore Ornellaia 2011 Ornellaia e Masseto Bolgheri Superiore Sapaio 2011 Sapaio Bolgheri Superiore Vignarè Le Pavoniere 2009 Guicciardini Strozzi Brancaia Il Blu Rosso Toscana 2011 Brancaia Brunello di Montalcino 2009 Castiglion del Bosco Brunello di Montalcino 2009 Fanti Brunello di Montalcino 2009 Fossacolle Brunello di Montalcino 2009 La Cerbaiola Brunello di Montalcino 2009 La Fiorita Brunello di Montalcino 2009 La Rasina Brunello di Montalcino 2009 Oliveto Brunello di Montalcino 2009 Valdicava Brunello di Montalcino Altero 2009 Poggio Antico Brunello di Montalcino Campo del Drago 2009 Castiglion del Bosco Brunello di Montalcino Cerretalto 2008 Casanova di Neri Brunello di Montalcino Le Potazzine 2009 Le Potazzine Brunello di Montalcino Madonna delle Grazie 2009 Il Marroneto Brunello di Montalcino Poggio Doria 2009 Nardi Brunello di Montalcino Riserva 2008 Oliveto Brunello di Montalcino Riserva 2008 Uccelliera Brunello di Montalcino Riserva gli Angeli 2008 La Gerla Brunello di Montalcino Riserva Poggio Abate 2008 La Poderina – Saiagricola Brunello di Montalcino Riserva Poggio al Vento 2007 Col d’Orcia Brunello di Montalcino Riserva Poggio alle Mura 2008 Banfi Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2009 Casanova di Neri Brunello di Montalcino Vigna La Casa 2008 Caparzo Brunello di Montalcino Vigna Loreto 2009 Mastrojanni Brunello di Montalcino Vigna Spuntali 2009 Val di Suga Cabraia Cabernet Franc Toscana 2011 Gualdo del Re Caiarossa Toscana Rosso 2011 Caiarossa Camalaione Toscana Rosso 2008 Le Cinciole Cantico 2007 La Cappella Capogatto Alta Valle della Greve 2011 Poggio Scalette Carmignano Riserva Piaggia 2011 Piaggia Carmignano Riserva Trefiano 2009 Tenuta di Capezzana Carmignano Vin Santo Riserva 2007 Tenuta di Capezzana Carmione Toscana Rosso 2012 Pratesi Castello del Terriccio Toscana 2009 Castello del Terriccio Cavalli Tenuta degli Dei Toscana 2011 Degli Dei Cerviolo Rosso Toscana 2010 San Fabiano Calcinaia Chianti Classico Gran Selezione Colledilà 2011 Ricasoli Chianti Classico Gran Selezione Colonia 2009 Felsina Chianti Classico Riserva Coltassala 2011 Castello di Volpaia Chianti Classico Riserva Marchese Antinori 2011 Antinori Chianti Classico Vigneto San Marcellino 2010 Rocca di Montegrossi Circe Toscana 2010 Candialle Azienda Agricola Colore Toscana Rosso 2009 Testamatta di Bibi Graetz Coniale di Castellare Toscana Rosso 2010 Castellare di Castellina Corbezzolo 2010 La Cappella Cortona Syrah Cuculaia 2010 Dionisio Fabrizio Cortona Syrah Il Bosco 2010 Luigi d’Alessandro Cortona Syrah Migliara 2010 Luigi d’Alessandro Degeres Bianco Toscana 2011 Montepepe Diadema Rosso Toscano 2012 Diadema Diorè Toscana 2010 Renicci Do ut Des Toscana Rosso 2011 Carpineta Fontalpino Docet Toscana 2011 Conti di San Bonifacio Duemani Costa Toscana Rosso 2011 Duemani Dulcamara Toscana Rosso 2011 I Giusti & Zanza Vigneti Etrusco Sangiovese di Toscana 2011 Cennatoio Inter Vineas Federico Primo Rosso Toscana 2011 Gualdo del Re Fidenzio Toscana 2009 San Luigi Flaccianello della Pieve Colli della Toscana Centrale 2011 Fontodi Fontalloro Sangiovese di Toscana 2011 Felsina Gabbro Toscana 2011 Montepeloso Galatrona Rosso Toscana 2011 Petrolo Geremia Toscana Rosso 2010 Rocca di Montegrossi Ghiaie della Furba Toscana Rosso 2009 Tenuta di Capezzana Giorgio Bartholomäus Toscana Rosso 2011 Argentiera Girolamo Toscana Rosso 2011 Castello di Bossi Guardiavigna Toscana 2011 Podere Forte I Balzini Black Label Colli della Toscana Centrale Rosso 2011 I Balzini I Fiori Blu Cabernet Sauvignon Toscana 2009 Sant’Agnese I Sodi di San Niccolò Toscana 2010 Castellare di Castellina Il Borro Toscana Rosso 2010 Il Borro Il Caberlot di Carnasciale Rosso Toscana 2011 Il Carnasciale Il Carbonaione Alta Valle della Greve 2011 Poggio Scalette Il Passito di Corzano 2001 Corzano e Paterno Il Sole di Alessandro Colli della Toscana Centrale 2010 Castello di Querceto La Corte Colli della Toscana Centrale 2010 Castello di Querceto La Ricolma Merlot di Toscana 2011 San Giusto a Rentennano Le Barche di Bacchereto Toscana Merlot 2012 Pratesi Lienà Cabernet Franc Toscana 2011 Chiappini Luia Merlot Toscana 2011 Tenuta della Luia Magnacosta Toscana 2012 Trinoro Maremma Toscana Merlot Baffonero 2012 Rocca di Frassinello Masseto Toscana 2011 Ornellaia e Masseto Matarocchio Maremma Toscana 2011 Guado al Tasso Mega Toscana Rosso 2011 Renieri Messorio Rosso Toscana 2011 Le Macchiole Monteregio di Massa Marittima Rosso Riserva Fabula 2011 Montebelli Montesodi del Castello di Nipozzano Toscana 2011 Frescobaldi Monteverro Chardonnay Toscana 2011 Monteverro Monteverro Tinata Toscana Rosso 2011 Monteverro Monteverro Toscana Rosso 2011 Monteverro Muralia Maremma Toscana 2010 Muralia Nardo Toscana 2011 Montepeloso Orcia Rosso Frasi 2010 Capitoni Marco Azienda Agraria Orcia Rosso Petrucci 2011 Podere Forte Oreno Toscana Rosso 2011 Sette Ponti Orma Rosso Toscana 2011 Orma Palazzi Toscana Rosso 2012 Trinoro Paléo Rosso Toscana 2011 Le Macchiole Paterno II Toscana 2010 Paradiso Percarlo Sangiovese di Toscana 2011 San Giusto a Rentennano Pitis Toscana Syrah 2011 La Fralluca Poggio ai Chiari Toscana Sangiovese 2007 Colle Santa Mustiola Poggio de’ Colli Toscana Cabernet Franc 2012 Piaggia Poggio Granoni Toscana 2011 Castello di Farnetella Renicci Toscana 2008 Renicci Rossombroso Toscana Merlot 2011 Solatione Saxa Calida Toscana 2011 Paradiso Scrio 11 Rosso Toscana 2011 Le Macchiole Selezione Toscana Cabernet Franc 2011 La Fralluca Sòdole Toscana 2010 Guicciardini Strozzi Soffocone di Vincigliata Toscana Rosso 2012 Testamatta di Bibi Graetz Solaia Toscana 2011 Antinori Sondrete Passito Toscana 2005 La Regola Sorpasso Rosso di Toscana 2010 Fortulla Suisassi Costa Toscana Rosso 2011 Duemani Taffetà Toscana Rosso 2010 Poggiopiano Tenuta di Trinoro Toscano Rosso 2012 Trinoro Terre di Pisa Rosso Nambrot 2011 Ghizzano Testamatta Toscana Rosso 2011 Testamatta di Bibi Graetz Tignanello Toscana 2011 Antinori Val di Cornia Aleatico Sciatà 2012 Banti Jacopo Val di Cornia Cabernet Il Peccato 2011 Banti Jacopo Val di Cornia Cabernet Sauvignon Okenio 2009 Terradonnà Val di Cornia Ciliegiolo Trafui 2011 Banti Jacopo Val di Cornia Ciliegiolo Trafui 60 2009 Banti Jacopo Val di Cornia Suvereto Merlot I’Rennero 2011 Gualdo del Re Vin San Giusto 2006 San Giusto a Rentennano Vin San Laurentino Toscana 2005 Castello di Bossi Vin Santo del Chianti Classico 2005 Isole e Olena Vin Santo di Montepulciano 2005 Villa S. Anna Vino Nobile di Montepulciano Antica Chiusina 2009 Fattoria del Cerro – Saiagricola Vino Nobile di Montepulciano Asinone 2011 Poliziano Vino Nobile di Montepulciano Riserva 2010 Boscarelli Vino Nobile di Montepulciano Riserva Vallocaia 2010 Bindella Vino Nobile di Montepulciano Riserva Vitaroccia 2010 Icario Vox Loci Syrah Toscana Rosso 2010 Batzella Marche Chaos Marche Rosso 2009 Le Terrazze Conero Riserva Nerone 2011 Terre Cortesi Moncaro I2 Marche Rosso 2012 Veneranda Vite Il Pollenza Marche Rosso 2011 Il Pollenza Khorakhané Pharus Marche Rosso 2007 Colli Ripani Kupra Marche Rosso 2011 Oasi degli Angeli Lu Kont Marche Rosso 2011 Il Conte – Villa Prandone Offida Rosso Leo Ripanus Pharus 2008 Colli Ripani Offida Rosso Ludi 2011 Velenosi Pregio del Conte Marche Rosso 2012 Saladini Pilastri Rosso Piceno Superiore Laudi 2010 Cherri d’Acquaviva Rosso Piceno Superiore Roggio del Filare 2011 Velenosi Umbria Campoleone Umbria Rosso 2011 Lamborghini Cervaro della Sala Umbria Bianco 2012 Castello della Sala Crovèllo Merlot Cabernet Umbria 2010 Poggio Bertaio Marciliano Umbria 2011 Falesco Montefalco Rosso Riserva 2010 Arnaldo Caprai Montefalco Rosso Vigna Flaminia Maremmana 2011 Arnaldo Caprai Montefalco Sagrantino 2011 Bocale Montefalco Sagrantino 2010 Perticaia Montefalco Sagrantino 2009 Scacciadiavoli Montefalco Sagrantino 25 Anni 2010 Arnaldo Caprai Montefalco Sagrantino Campo alla Cerqua 2010 Tabarrini Montefalco Sagrantino Carapace 2009 Castelbuono Montefalco Sagrantino Colle alle Macchie 2010 Tabarrini Montefalco Sagrantino Collepiano 2010 Arnaldo Caprai Montefalco Sagrantino della Cima 2010 Villa Mongalli Montefalco Sagrantino Passito Semèle 2010 Signae di Cesarini Sartori Fiorella Montefalco Sagrantino RC2 2010 Falesco Montiano Lazio 2012 Falesco Muffato della Sala Umbria 2009 Castello della Sala Pinot Nero Umbria 2012 Castello della Sala Villa Monticelli Moscato Passito dell’Umbria 2009 Barberani Lazio Perseide Lazio Rosso 2011 Lupo Abruzzo Edizione Cinque Autoctoni 2011 Farnese Vini Liburnio Cabernet Colli Aprutini 2010 Orlandi Contucci Ponno Marina Cvetic Cabernet Sauvignon Colline Teatine 2006 Masciarelli Tenute Agricole Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane 2010 Farnese Vini Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane La Regia Specula 2011 Orlandi Contucci Ponno Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Oinos 2010 San Lorenzo Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Riserva Escol 2009 San Lorenzo Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Vizzarro 2010 Cornacchia Montepulciano d’Abruzzo Harimann 2008 Pasetti Montepulciano d’Abruzzo Riserva Pan 2010 Bosco Nestore Montepulciano d’Abruzzo Terre di Casauria Riserva San Clemente 2011 Zaccagnini Ciccio Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma 2008 Masciarelli Tenute Agricole Montepulciano d’Abruzzo Yume 2010 Caldora Vini Molise Molise Aglianico Riserva Contado 2012 Di Majo Norante Campania Aglianico del Taburno Riserva Terra di Rivolta 2011 La Rivolta Costa d’Amalfi Furore Rosso Riserva 2011 Cuomo Marisa Fiano di Avellino Exultet 2012 Quintodecimo Guardiolo Aglianico Riserva Cantari 2011 La Guardiense Irpinia Aglianico Sesto a Quinconce 2009 Vinosia Irpinia Aglianico Terra d’Eclano 2011 Quintodecimo Montevetrano Colli di Salerno Rosso 2012 Montevetrano Omaggio a Gillo Dorfles Paestum Aglianico 2011 San Salvatore Piancastelli Terre del Volturno 2011 Terre del Principe Suavemente Campania Bianco 2013 Sanpaolo Taurasi 2010 Villa Raiano Taurasi Coste 2009 Contrade di Taurasi Taurasi Riserva Piano di Montevergine 2009 Feudi di San Gregorio Taurasi Riserva Radici 2008 Mastroberardino Taurasi Riserva Terzotratto Etichetta Bianca 2008 I Favati Taurasi Vigna Macchia dei Goti 2010 Caggiano Antonio Taurasi Vigna Quattro Confini 2010 Ferrara Benito Taurasi Vigne d’Alto 2009 Contrade di Taurasi Terra di Lavoro Campania 2012 Galardi Basilicata Aglianico del Vulture Basilisco 2011 Basilisco Aglianico del Vulture La Firma 2011 Cantine del Notaio Aglianico del Vulture Piano del Cerro 2009 Vigneti del Vulture Aglianico del Vulture Riserva Don Anselmo 2010 Paternoster Puglia Castel del Monte Aglianico Bocca di Lupo 2011 Tormaresca Gioia del Colle Primitivo Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto 2011 Chiaromonte Gioia del Colle Primitivo Polvanera 17 2011 Polvanera Graticciaia Salento Rosso 2010 Vallone Nigredo Primitivo Puglia 2012 Chiaromonte Pier delle Vigne Rosso Murgia 2010 Botromagno Vigneti & Cantine Primitivo di Manduria ES 2012 Fino Gianfranco Primitivo di Manduria Sessantanni 2011 San Marzano Primitivo di Manduria Tretarante 2010 Mille Una Rasciatano Nero di Troia Puglia 2011 Rasciatano Shahrazad Primitivo Salento 2011 Mille Una Torcicoda Primitivo Salento 2012 Tormaresca Calabria Doro Bè Val di Neto Passito 2008 Ceraudo Roberto Sicilia Capofaro Salina Passito 2013 Tasca d’Almerita Contea di Sclafani Rosso del Conte 2010 Tasca d’Almerita Contessa Entellina Rosso Mille e Una Notte 2009 Donnafugata Contrada C (Chiappemacine) Terre Siciliane Rosso 2012 Passopisciaro Contrada G (Guardiola) Terre Siciliane Rosso 2012 Passopisciaro Contrada P (Porcaria) Terre Siciliane Rosso 2012 Passopisciaro Contrada S (Sciaranuova) Terre Siciliane Rosso 2012 Passopisciaro Etna Bianco Cuvée delle Vigne Niche 2012 Terre Nere Etna Rosso 2011 Enò – Trio Etna Rosso 1815 2011 Scilio Etna Rosso Arcuria 2012 Graci Etna Rosso Calderara Sottana 2012 Terre Nere Etna Rosso Cirneco Terrazze dell’Etna 2011 Terrazze dell’Etna Etna Rosso Feudo di Mezzo 2012 Russo Girolamo Etna Rosso Feudo di Mezzo Il Quadro delle Rose 2012 Terre Nere Etna Rosso Guardiola 2012 Terre Nere Etna Rosso Prephilloxera Vigneto di Don Peppino 2012 Terre Nere Etna Rosso San Lorenzo 2012 Russo Girolamo Etna Rosso Santo Spirito 2012 Terre Nere Etna Rosso Vigna Barbagalli 2011 Pietradolce Faro Palari 2011 Palari Franchetti Rosso Terre Siciliane 2012 Passopisciaro Marsala Vergine Oro Riserva Baglio Florio 2001 Florio Moscato dello Zucco Sicilia 2010 Cusumano Passito di Noto 2012 Planeta Passito di Pantelleria Ben Ryé 2012 Donnafugata Sicilia Rosso Mahâris 2012 Feudo Maccari Sicilia Rosso Ribeca 2012 Firriato Sicilia Rosso Sàgana 2012 Cusumano Tascante Nerello Mascalese Sicilia 2011 Tasca d’Almerita Sardegna Carignano del Sulcis Superiore Terre Brune 2010 Cantina Santadi Latinia 2008 Cantina Santadi Mantènghja Isola dei Nuraghi Rosso 2009 Capichera Santigaini Isola dei Nuraghi Bianco 2010 Capichera Turriga Isola dei Nuraghi 2010 Argiolas Vernaccia di Oristano Antico Gregori s.a. Còntini Attilio

Tutti i Tre bicchieri 2015 e i Premi Speciali del Gambero Rosso

Tutti i Tre bicchieri 2015 e i Premi Speciali del Gambero Rosso

Tutti i vini che hanno ottenuto il massimo riconoscimento di eccellenza sulla nuova guida Vini d’Italia 2015. I Tre bicchieri 2015 sono 423. L'edizione numero 28 della diffusissima pubblicazione sul vino italiano è frutto di 45mila campioni assaggiati da un team di oltre sessanta esperti, 2.402 aziende recensite, oltre 20mila vini recensiti e un volume di 328 pagine. Il Piemonte ha il maggior numero di Tre bicchieri 2015. Seconda posizione la Toscana seconda con 72 eccellenze e terza per il Veneto con 36 Tre Bicchieri 2015. Premi Speciali I MIGLIORI VINI DELL’ANNO Rosso dell'anno: Barolo Villero Ris. ’07 - Vietti Bianco dell'anno: Trebbiano d’Abruzzo V. Di Capestrano ’12 - Valle Reale Bollicine dell'anno: Brut Cl. Nature - Monsupello Dolce dell'anno: Vin Santo di Carmignano Ris. ’07 - Tenuta di Capezzana CANTINA DELL’ANNO Tenuta Sette Ponti MIGLIOR RAPPORTO QUALITA’/PREZZO Custoza Sup. Ca’ del Magro ’12 – Monte del Frà VITICOLTORE DELL’ANNO Giuseppe Gabbas CANTINA EMERGENTE Tiare - Roberto Snidarcig PREMIO PER LA VITIVINICOLTURA SOSTENIBILE Barone Pizzini “Tre bicchieri” Gambero Rosso 2015 Tre Bicchieri 2015 Sicilia (19) Molti i vini premiati d’eccellenza (erano 19 anche sull’edizione 2014 della guida) e il buono stato di salute della sua vitivinicoltura, complice anche l’introduzione della Doc Sicilia che ha reso la Trinacria ancora più forte e riconoscibile come brand. L’enologia siciliana riserva molta attenzione al grande patrimonio dei vitigni autoctoni con l’Etna protagonista. Etna Rosso 2011 Cottanera Sàgana 2012 Cusumano Moscato dello Zucco 2010 Cusumano Passito di Pantelleria Ben Ryé 2012 Donnafugata Etna Bianco A’ Puddara 2012 Fessina Nero d’Avola Versace 2012 Feudi del Pisciotto Saia 2012 Feudo Maccari Deliella 2012 Feudo Principi di Butera Santagostino Rosso Baglio Sorìa 2012 Firriato Etna Rosso Arcurìa 2012 Graci Malvasia delle Lipari Ris. 2011 Hauner Il Frappato 2012 Occhipinti Faro Palari 2011 Palari Etna Rosso V. Barbagalli 2011 Pietradolce Cerasuolo di Vittoria Cl. Dorilli 2012 Planeta Alcamo Beleda 2013 Rallo Etna Rosso ‘A Rina 2012 Russo Contea di Sclafani Rosso del Conte 2010 Tasca d’Almerita Etna Rosso Santo Spirito 2012 Tenuta delle Terre Nere Tre Bicchieri 2015 Alto Adige (28) L' Alto Adige è una regione dinamica in continuo movimento, inoltre arrivano in commercio i primi supervini, testimonianza del coraggio ritrovato dal mondo produttivo atesino. A. A. Anthos Bianco Passito 2010 Erste+Neue A. A. Cabernet Löwengang 2010 Lageder + Tenute Lageder A. A. Cabernet Sauvignon Lafòa 2011 Colterenzio A. A. Gewürztraminer Auratus Crescendo 2013 Ritterhof A. A. Gewürztraminer Kastelaz 2013 Walch A. A. Gewürztraminer Nussbaumer 2013 Tramin A. A. Lago di Caldaro Scelto Cl. Sup. Pfarrhof 2013 Caldaro A. A. Lagrein Abtei Muri Ris. 2011 Muri-Gries A. A. Lagrein Ris. 2011 Erbhof Unterganzner - Josephus Mayr A. A. Lagrein Taber Ris. 2012 Bolzano A. A. Moscato Rosa 2012 Haas A. A. Müller Thurgau Feldmarschall von Fenner zu Fennberg 2012 Tiefenbrunner A. A. Pinot Bianco Sirmian 2013 Nals Margreid A. A. Pinot Nero Trattmann Mazzon Ris. 2011 Girlan A. A. Santa Maddalena Cl. Antheos 2013 Waldgries A. A. Sauvignon Praesulis 2013 Gumphof - Markus Prackwieser A. A. Sauvignon St. Valentin 2013 San Michele Appiano A. A. Terlano Nova Domus Ris. 2011 Terlano A. A. Terlano Pinot Bianco Eichhorn 2013 Manincor A. A. Terlano Pinot Bianco Vorberg Ris. 2011 Terlano A. A. Val Venosta Pinot Bianco Sonnenberg 2013 Meran Burggräfler A. A. Val Venosta Riesling 2013 Falkenstein - Franz Pratzner A. A. Valle Isarco Pinot Grigio 2013 Köfererhof - Günther Kershbaumer A. A. Valle Isarco Sylvaner 2013 Kuenhof - Peter Pliger A. A. Valle Isarco Sylvaner 2013 Pacherhof - Andreas Huber A. A. Valle Isarco Veltliner Praepositus 2012 Abbazia di Novacella A. A. Valle Venosta Pinot Bianco 2013 Stachlburg - Baron von Kripp A. A. Valle Venosta Pinot Bianco Castel Juval 2013 Unterortl - Castel Juval Tre Bicchieri 2015 Puglia (12) L’enologia pugliese è in continua crescita, come testimoniano i riconoscimenti ricevuti dai vini di varie aree vinicole della regione. Castel del Monte Rosso Bolonero 2012 Torrevento Castel del Monte Rosso Trentangeli 2011 Tormaresca Gioia del Colle Primitivo 17 Vign. Montevella 2011 Polvanera Gioia del Colle Primitivo Et. Nera C.da San Pietro 2012 Plantamura Gioia del Colle Primitivo Marpione Ris. 2010 Viglione Gioia del Colle Primitivo Muro Sant'Angelo Contrada Barbatto 2011 Chiaromonte Negroamaro 2011 Carvinea Primitivo di Manduria Es 2012 Fino Primitivo di Manduria Giravolta 2012 Racemi Salice Salentino Rosso Per Lui Ris. 2012 Leone de Castris Salice Salentino Rosso Selvarossa Ris. 2011 Due Palme Torre Testa 2012 Rubino Tre Bicchieri 2015 Molise (2) e Calabria (4) Il territorio inizia a diventare protagonista. In Calabria ci sono viticoltori che hanno sulla ricerca, nei vigneti e in cantina e che oggi riscontrano un netto miglioramento della qualità e della continuità produttiva. Tre Bicchieri 2015 Molise Aglianico 2010 Borgo di Colloredo Molise Rosso Don Luigi Ris. 2011 Di Majo Norante Tre Bicchieri 2015 Calabria Grisara 2013 Ceraudo Magno Megonio 2012 Librandi Masino 2012 iGreco Moscato Passito 2013 Viola Tre Bicchieri 2015 Lombardia (23) In Lombardia spiccano il Franciacorta e l'Oltrepò Pavese. Poi ci sono Valtellina e bresciano e molto altro da scoprire. Un quadro d’insieme positivo. Brut 'More 2010 Castello di Cigognola Brut Cl. Nature Monsupello Franciacorta Brut Cuvée Alma Bellavista Franciacorta Brut Nature Barone Pizzini Franciacorta Collezione Grandi Cru 2008 Cavalleri Franciacorta Extra Brut 2008 Lo Sparviere Franciacorta Extra Brut Cuvée Annamaria Clementi Rosé Ris. 2006 Ca' del Bosco Franciacorta Extra Brut EBB 2009 Il Mosnel Franciacorta Extra Brut Lucrezia Et. Nera 2004 Castello Bonomi Franciacorta Pas Dosé 33 Ris. 2007 Ferghettina Franciacorta Satèn Palazzo Lana 2006 Berlucchi & C. Lugana Brolettino 2012 Ca' dei Frati Lugana Molin 2013 Provenza - Cà Maiol OP Cruasé Oltrenero Tenuta Il Bosco OP Pinot Nero Brut Cl. 1870 2010 F.lli Giorgi OP Pinot Nero Brut Cl. Conti Vistarino 1865 2008 Conte Vistarino OP Pinot Nero Giorgio Odero 2011 Frecciarossa OP Rosso Cavariola Ris. 2010 Bruno Verdi Valtellina Sforzato Ronco del Picchio 2010 Sandro Fay Valtellina Sfursat C. Negri 2011 Nino Negri Valtellina Sfursat Fruttaio Ca' Rizzieri 2010 Aldo Rainoldi Valtellina Sup. Dirupi Ris. 2011 Dirupi Valtellina Sup. Sassella Stella Retica Ris. 2010 Ar.Pe.Pe. Tre Bicchieri 2015 Valle d'Aosta (5) Valle d'Aosta presenta un panorama vivace, con la nascita costante di nuove aziende e nuovi investimenti. Valle d'Aosta Chambave Moscato Passito Prieuré 2012 Crotta di Vegneron Valle d'Aosta Chambave Muscat 2012 Vrille Valle d'Aosta Fumin 2012 Ottin Valle d'Aosta Petite Arvine 2013 Le Crêtes Valle d'Aosta Pinot Gris 2013 Lo Triolet Tre Bicchieri 2015 Basilicata (4) La star campana è ancora l'Aglianico del Vulture, ma le denominazioni crescono, con loro i produttori determinati a fare qualità e sfruttare le potenzialità della regione Aglianico del Vulture Il Repertorio 2012 Cantine del Notaio Aglianico del Vulture Re Manfredi 2011 Terre degli Svevi Aglianico del Vulture Rotondo 2011 Paternoster Aglianico del Vulture Titolo 2012 Fucci Tre Bicchieri 2015 Liguria (7) La Liguria del vino cresce con vini unici che racchiudono i tanti sapori del Mediterraneo. Cinque Terre 2013 Bonanini Colli di Luni Vermentino Et. Nera 2013 Lunae Bosoni Colli di Luni Vermentino Il Maggiore 2013 Lambruschi Dolceacqua Bricco Arcagna 2012 Terre Bianche Dolceacqua Galeae 2013 Ka' Manciné Riviera Ligure di Ponente Pigato Cycnus 2013 Poggio dei Gorleri Riviera Ligure di Ponente Pigato U Baccan 2012 Bruna Tre Bicchieri 2015 Sardegna (13) La qualità media della Sardegna del vino è ormai alta. Eccellenti i bianchi come il vermentino di Gallura e Ottima prestazione anche per i rossi come il Cannonau di Sardegna d’annata. Alghero Marchese di Villamarina 2009 Sella & Mosca Barrile 2011 Contini Cannonau di Sardegna Barrosu Franzisca Ris. 2011 Montisci Cannonau di Sardegna Cl. Dule 2011 Gabbas Cannonau di Sardegna Ris. 2012 Pala Capichera 2012 Capichera Carignano del Sulcis 2010 6Mura - Cantina Giba Carignano del Sulcis Sup. Arruga 2009 Sardus Pater Carignano del Sulcis Sup. Terre Brune 2010 Santadi Mandrolisai Sup. Antiogu 2011 Fradiles Turriga 2010 Argiolas Vermentino di Gallura Sup. Sciala 2013 Surrau Vermentino di Gallura Sup. Sienda 2013 Mura Tre Bicchieri 2015 Lazio (7) In Lazio sono emerse nuove realtà e situazioni che promettono bene per il futuro: la valorizzazione del Grechetto, la crescita in senso qualitativo del Frascati, la rinascita della produzione di valore nell’isola di Ponza. Biancolella Faro della Guardia 2013 Casale del Giglio Cesanese del Piglio Sup. Hernicus 2012 Coletti Conti Fiorano Bianco 2012 Tenuta di Fiorano Frascati Sup. Epos 2013 Poggio Le Volpi Frascati Sup. Poggio Verde 2013 Pallavicini Grechetto Latour a Civitella 2011 Mottura Montiano2012 Falesco Tre Bicchieri 2015 Trentino (10) In Trentino ci sono grandi cooperative e i marchi internazionali che si meritano un posto nel mercato internazionale e piccole medie aziende votate all'espressione più pura e naturale possibile delle loro uve da vigne di montagna. La lingua è la stessa: qualità e ricerca della tipicità e dell’eleganza. San Leonardo 2008 San Leonardo Teroldego Rotaliano Vigilius 2012 De Vescovi Ulzbach Trentino Müller Thurgau V. delle Forche 2013 La Vis/Valle di Cembra Trento Brut Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2004 Ferrari Trento Brut Letrari Ris. 2009 Letrari Trento Brut Methius Ris. 2008 F.lli Dorigati Trento Domìni Nero 2009 Abate Nero Trento Mach Riserva del Fondatore 2009 San Michele all'Adige Trento Pas Dosé Balter Ris. 2009 Nicola Balter Trento Rotari Flavio Ris. 2007 MezzaCorona Tre Bicchieri 2015 Abruzzo (15) I vini d'Abruzzo sono molto eterogenei per provenienza, ma simili per qualità. Il Montepulciano d’Abruzzo è un rosso sempre più ritmico e tradizionale, il Trebbiano torna a essere davvero d’Abruzzo, con vini eleganti, capaci di invecchiamenti strepitosi. Il Pecorino dimostra di essere un grande vitigno. Abruzzo Pecorino 2013 I Fauri Abruzzo Pecorino Nativae 2013 Tenuta Ulisse Amorino 2010 Castorani Montepulciano d'Abruzzo Montepulciano d'Abruzzo Cocciapazza 2011 Torre dei Beati Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane Zanna Ris. 2010 Dino Illuminati Montepulciano d'Abruzzo Malandrino 2012 Luigi Cataldi Madonna Montepulciano d'Abruzzo Marina Cvetic 2011 Masciarelli Montepulciano d'Abruzzo Prologo 2012 Nicoletta De Fermo Montepulciano d'Abruzzo Rosso del Duca 2012 Villa Medoro Montepulciano d'Abruzzo S. Clemente Ris. 2011 Ciccio Zaccagnini Montepulciano d'Abruzzo Spelt Ris. 2010 La Valentina Pecorino 2013 Tiberio Trebbiano d'Abruzzo 2010 Valentini Trebbiano d'Abruzzo C'Incanta 2011 Cantina Tollo Trebbiano d'Abruzzo V. di Capestrano 2012 Valle Reale Tre Bicchieri 2015 Umbria (11) L’Umbria cresce con un percorso qualitativo costante con una rinnovata capacità di realizzare bottiglie originali. La regione ha imboccato la via dei vitigni autoctoni: i Grechetto, i Trebbiano (specie Spoletino), le Malvasia, il Ciliegiolo, i Trasimeno Gamay, forse i Grero di domani. Cervaro della Sala 2012 Castello della Sala Colle Ozio Grechetto 2012 Leonardo Bussoletti Montefalco Sagrantino 2010 Perticaia Montefalco Sagrantino 2009 Antonelli - San Marco Montefalco Sagrantino 2010 Romanelli Montefalco Sagrantino 25 Anni 2010 Arnaldo Caprai Montefalco Sagrantino Campo alla Cerqua 2010 Giampaolo Tabarrini Montefalco Sagrantino Collenottolo 2010 Tenuta Bellafonte Montefalco Sagrantino Della Cima 2010 Villa Mongalli Orvieto Cl. Sup. Luigi e Giovanna Villa Monticelli 2011 Barberani Torgiano Rosso V. Monticchio Ris. 2009 Lungarotti Tre Bicchieri 2015 Marche (17) Nelle Marche sembrano spiccare a nord il bianco, al sud quasi esclusivamente rosso. Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Crisio Ris. 2012 CasalFarneto Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Il Cantico della Figura Ris. 2011 Andrea Felici Castelli di Jesi Verdicchio Cl. Villa Bucci Ris. 2012 Bucci Il Pollenza 2011 Il Pollenza Offida Pecorino Artemisia 2013 Tenuta Spinelli Offida Rosso Barricadiero 2011 Aurora Offida Rosso Grifola 2011 Poderi San Lazzaro Piceno Morellone 2008 Le Caniette Rosso Piceno Sup. Roggio del Filare 2011 Velenosi Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Capovolto 2013 La Marca di San Michele Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Il Priore 2012 Sparapani - Frati Bianchi Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Misco 2013 Tenuta di Tavignano Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Podium 2012 Gioacchino Garofoli Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Vecchie Vigne 2012 Umani Ronchi Verdicchio di Matelica Collestefano 2013 Collestefano Verdicchio di Matelica Jera Ris. 2010 Borgo Paglianetto Verdicchio di Matelica Mirum Ris. 2012 La Monacesca Tre Bicchieri 2015 Emilia Romagna (12) È il Lambrusco il protagonista della regione. Un successo crescente anche per il Sorbara. Il Sangiovese resta l’indiscusso cardine della Romagna . Il Pignoletto è un altro caso di successo. Lambrusco di Sorbara Radice 2013 Gianfranco Paltrinieri Lambrusco di Sorbara Rimosso 2013 Cantina della Volta Lambrusco di Sorbara Secco Omaggio a Gino Friedmann 2013 Cantina Sociale di Carpi e Sorbara Lambrusco di Sorbara V. del Cristo 2013 Cavicchioli U. & Figli Lambrusco di Sorbara Vecchia Modena Premium 2013 Chiarli 1860 Poggio Tura 2010 Vigne dei Boschi Reggiano Lambrusco Concerto 2013 Ermete Medici & Figli Sangiovese di Romagna I Probi di Papiano Ris. 2011 Villa Papiano Sangiovese di Romagna Predappio di Predappio V. del Generale 2011 Fattoria Nicolucci Sangiovese di Romagna San Vicinio Monte Sasso 2012 Braschi Sangiovese di Romagna Sup. Pietramora Ris. 2011 Fattoria Zerbina Sangiovese di Romagna V. 1922 Ris. 2011 Torre San Martino Tre Bicchieri 2015 Campania (20) La Campania è caratterizzata dalla frammentazione di territori con culture produttive, esposizioni e formazioni geologiche diverse. Un potenziale ancora inesplorato, come la loro diffusa capacità di sfidare il tempo. Campi Flegrei Falanghina 2013 La Sibilla Cilento Fiano Pietraincatenata 2012 Luigi Maffini Costa d'Amalfi Bianco Puntacroce 2013 Raffaele Palma Fiano di Avellino 2013 Colli di Lapio Fiano di Avellino 2012 Rocca del Principe Fiano di Avellino 2013 Pietracupa Fiano di Avellino Béchar 2013 Antonio Caggiano Fiano di Avellino Pietramara 2013 I Favati Greco di Tufo Claudio Quarta 2012 Sanpaolo - Magistravini Greco di Tufo V. Cicogna 2013 Benito Ferrara Grecomusc' 2012 Contrade di Taurasi Montevetrano 2012 Montevetrano Pian di Stio 2013 San Salvatore Sabbie di Sopra il Bosco 2012 Nanni Copè Sannio Falanghina Fois 2013 Cautiero Sannio Falanghina Janare 2013 La Guardiense Sannio Falanghina Svelato 2013 Terre Stregate Taburno Falanghina 2013 Fontanavecchia Taurasi 2010 Urciuolo Taurasi Ris. 2006 Perillo Tre Bicchieri 2015 Friuli Venezia Giulia (27) È una regione di grandi bianchi e uno straordinario laboratorio che, ha esplorato nuove strade ed elaborato tendenze poi raccolte in altri angoli d'Italia. Carso Vitovska V. Collezione 2009 Zidarich COF Ellegri 2013 Ronchi di Manzano COF Pinot Grigio 2013 Torre Rosazza COF Rosso Sacrisassi 2012 Le Due Terre COF Sauvignon Zuc di Volpe 2013 Volpe Pasini Collio 2013 Ronco Blanchis Collio Bianco Broy 2013 Collavini Collio Chardonnay Gmajne 2011 Primosic Collio Friulano 2013 Schiopetto Collio Friulano Manditocai 2012 Livon Collio Malvasia 2013 Doro Princic Collio Malvasia 2013 Ronco dei Tassi Collio Pinot Bianco 2013 Franco Toros Collio Pinot Bianco 2013 Castello di Spessa Collio Pinot Bianco 2013 Picéch Collio Sauvignon 2013 Tiare - Roberto Snidarcig Collio Sauvignon Ronco delle Mele 2013 Venica & Venica Friuli Grave Pinot Bianco 2013 Le Monde Friuli Isonzo Friulano Dolée 2012 Vie di Romans Friuli Isonzo Pinot Grigio Gris 2012 Lis Neris Malvasia 2010 Damijan Podversic Noans 2012 Tunella Ograde 2012 Skerk Rosazzo Bianco Terre Alte 2012 Livio Felluga Severo Bianco 2012 Ronco Severo Vintage Tunina 2012 Jermann W.... Dreams.... 2012 Jermann Tre Bicchieri 2015 Veneto (36) Amarone, Valpolicella Superiore , Custoza, Soave, Prosecco: I Tre Bicchieri del Veneto premiano vini di 10 annate diverse. L'Amarone è sempre il più premiato, la Valpolicella Superiore trova espressioni più identitarie. Il Custoza è ormai uno dei grandi bianchi della regione, insieme al Soave. Molte aziende sanno esaltare la delicata ed effervescente aromaticità del Prosecco. Amarone della Valpolicella 2010 Corte Sant'Alda Amarone della Valpolicella Campo dei Gigli 2010 Tenuta Sant'Antonio Amarone della Valpolicella Cl. 2010 Allegrini Amarone della Valpolicella Cl. 2010 Brigaldara Amarone della Valpolicella Cl. Caloetto 2006 Le Ragose Amarone della Valpolicella Cl. Casa dei Bepi 2009 Viviani Amarone della Valpolicella Cl. Costasera Ris. 2009 Masi Amarone della Valpolicella Cl. La Mattonara Ris. 2003 Zymè Amarone della Valpolicella Cl. S. Rocco Domini Veneti 2008 Cantina Valpolicella Negrar Amarone della Valpolicella Cl. Vign. Monte Ca' Bianca 2009 Lorenzo Begali Bardolino Cl. Brol Grande 2012 Le Fraghe Brut Grave di Stecca 2011 Nino Franco Cartizze V. La Rivetta Villa Sandi Colli Euganei Cabernet Borgo delle Casette Ris. 2010 Il Filò delle Vigne Colli Euganei Rosso Gemola 2008 Vignalta Colli Euganei Rosso Serro 2011 Il Mottolo Cristina V. T. 2011 Roeno Custoza Mael 2013 Corte Gardoni Custoza Sup. Amedeo 2012 Cavalchina Custoza Sup. Ca' del Magro 2012 Monte del Frà Lugana Molceo Ris. 2012 Ottella Montello e Colli Asolani Il Rosso dell'Abazia 2011 Serafini & Vidotto Recioto della Valpolicella Cl. Uva Passa 2011 Villa Bellini Soave Cl. Campo Vulcano 2013 I Campi Soave Cl. La Rocca 2012 Leonildo Pieropan Soave Cl. Monte Carbonare 2012 Suavia Soave Cl. Monte Fiorentine 2013 Ca' Rugate Soave Sup. Il Casale 2013 Agostino Vicentini Valdobbiadene Brut Particella 68 2013 Sorelle Bronca Valdobbiadene Brut Rive di Col San Martino Cuvée del Fondatore Graziano Merotto 2013 Merotto Valdobbiadene Brut Vecchie Viti 2013 Ruggeri & C. Valdobbiadene Rive di Farra di Soligo Brut Col Credas 2013 Adami Valpolicella Cl. Sup. Camporenzo 2011 Monte dall'Ora Valpolicella Sup. 2012 Musella Valpolicella Sup. 2010 Marion Valpolicella Sup. 2011 Roccolo Grassi Tre Bicchieri 2015 Toscana (72) 72 i vini toscani premiati, Grande performance del Chianti Classico, con 24 Tre Bicchieri. 11 premi in tutto a Montalcino per un’annata non brillante il 2009. Bolgheri presenta vini da un’annata, la 2011 con vini avvolgenti ed efficaci. La Maremma offre un buon Morellino dove è diffuso uno stile più elegante e di facile beva. Il Nobile conferma il suo status di territorio vocato a un Sangiovese più strutturato e tannico. Cortona Syrah 2011 Stefano Amerighi Bolgheri Sup. 2011 Tenuta Argentiera Chianti Cl. 2012 Badia a Coltibuono Chianti Cl. 2012 Bandini - Villa Pomona Brunello di Montalcino 2009 Baricci Chianti Cl. Colledilà Gran Sel. 2011 Barone Ricasoli Nobile di Montepulciano 2011 Podere Le Berne Brunello di Montalcino 2009 Biondi Santi - Tenuta Il Greppo Rossole 2012 Borgo Salcetino Nobile di Montepulciano Nocio dei Boscarelli 2010 Poderi Boscarelli Chianti Cl. Ris. 2011 Brancaia Vin Santo di Carmignano Ris. 2007 Tenuta di Capezzana Brunello di Montalcino Ris. 2008 Caprili Fontalpino Do ut des 2011 Fattoria Carpineta Brunello di Montalcino 2009 Casanova di Neri I Sodi di S. Niccolò 2010 Castellare di Castellina Chianti Cl. Il Solatio Gran Sel. 2010 Castello d’Albola Lupicaia 2010 Castello del Terriccio Chianti Cl. Ama 2011 Castello di Ama Siepi 2011 Castello di Fonterutoli Chianti Cl. V. Casi Ris. 2011 Castello di Meleto Chianti Cl. Ris. 2011 Castello di Monsanto Chianti Cl. Castello di Radda Ris. 2011 Castello di Radda Chianti Cl. Vigna La Prima Gran Sel. 2010 Castello di Vicchiomaggio Il Brecciolino 2011 Castelvecchio Coevo 2011 Famiglia Cecchi Brunello di Montalcino 2009 La Cerbaiola Montecucco Sangiovese Lombrone Ris. 2010 Colle Massari Poggio ai Chiari 2007 Colle Santa Mustiola Vernaccia di S. Gimignano Albereta Ris. 2011 Il Colombaio di Santa Chiara Cortona Syrah Il Castagno 2011 Fabrizio Dionisio Brunello di Montalcino 2009 Donna Olga Bolgheri Rosso Sup. Millepassi 2011 Donna Olimpia 1898 MCDLXV 1465 2010 Podere Fortuna Chianti Rufina V. V. Ris. 2011 Marchesi de’ Frescobaldi Bolgheri Sup. L’Alberello 2011 Podere Grattamacco Chianti Cl. Vign. di Campolungo Gran Sel. 2010 Lamole di Lamole Brunello di Montalcino V. Manapetra 2009 La Lecciaia Chianti Cl. Ris. Gran Sel. 2010 Tenuta di Lilliano Paleo Rosso 2011 Le Macchiole Brunello di Montalcino V. Loreto 2009 Mastrojanni Vernaccia di S. Gimignano Tradizionale 2012 Montenidoli Chianti Cl. Baron’Ugo Ris. 2010 Monteraponi Le Pergole Torte 2011 Montevertine Poggio alle Nane 2011 Tenuta Le Mortelle Chianti Cl. Ris. 2011 Fattoria Nittardi Orma 2011 Podere Orma Masseto 2011 Tenuta dell’Ornellaia Petra Rosso 2011 Petra Galatrona 2011 Fattoria Petrolo Carmignano Ris. 2011 Piaggia Brunello di Montalcino 2009 Pietroso Bolgheri Sup. Sondraia 2011 Poggio al Tesoro Brunello di Montalcino Altero 2009 Poggio Antico Poggiassai 2011 Poggio Bonelli Morellino di Scansano 2012 Poggio Trevvalle Nobile di Montepulciano Asinone 2011 Poliziano La Querce 2011 Le Querce Rocca di Frassinello 2012 Rocca di Frassinello Baffo Nero 2012 Rocca di Frassinello Morellino di Scansano Calestaia Ris. 2010 Roccapesta Nobile di Montepulciano Salco 2010 Salcheto Chianti Cl. Il Grigio da San Felice Gran Sel. 2010 San Felice Bolgheri Sassicaia 2011 Tenuta San Guido Bolgheri Rosso Sup. 2011 Podere Sapaio Oreno 2011 Tenuta Sette Ponti Rosso di Montalcino 2010 Stella di Campalto - Podere San Giuseppe Nobile di Montepulciano 2011 Tenute del Cerro Morellino di Scansano Madrechiesa Ris. 2011 Terenzi Picconero 2010 Tolaini Chianti Cl. 2011 Val delle Corti Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano 2011 Tenuta di Valgiano Tre Bicchieri 2015 Piemonte (79) Il Piemonte si conferma un punto di riferimento di qualità e prestigio per il made in Italy enologico. Questa è la regione con in assoluto il maggior numero di Tre Bicchieri. Ad essere premiati gli storici grandi rossi, Barbaresco e il Barolo. Anche la qualità dei vini bianchi in crescita. Da segnalare, inoltre i tre emergenti autoctoni: Timorasso, Gavi (da uve cortese) ed Erbaluce. Tutti questi vini disegnano la mappa sensoriale ideale di un territorio unico e irripetibile. Alta Langa Brut Zero Sboccatura Tardiva Cantina Maestra 2008 Enrico Serafino Barbaresco Crichët Pajé 2005 I Paglieri - Roagna Barbaresco Currà 2010 Sottimano Barbaresco Gallina 2011 La Spinetta Barbaresco Ovello Ris. 2009 Produttori del Barbaresco Barbaresco Ovello V. Loreto 2011 Albino Rocca Barbaresco Pora 2010 Ca’ del Baio Barbaresco Rabajà 2011 Bruno Rocca Barbaresco Rabajà 2011 Giuseppe Cortese Barbaresco Rombone 2010 Florenzo Nada Barbaresco S. Stunet 2011 Piero Busso Barbaresco Serraboella 2010 F.lli Cigliuti Barbera d’Alba Bric du Luv 2012 Ca’ Viola Barbera d’Alba Vittoria 2011 Gianfranco Alessandria Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 2012 Braida Barbera d’Asti Pomorosso 2011 Coppo Barbera d’Asti Sup. Nizza 2011 Tenuta Olim Bauda Barbera d’Asti Sup. Nizza Acsé 2011 Scrimaglio Barbera d’Asti Sup. Nizza Le Nicchie 2011 La Gironda Barbera d’Asti Sup. Nizza V. Dell’Angelo 2011 Cascina La Barbatella Barbera d’Asti Sup. V. La Mandorla 2012 Luigi Spertino Barbera del M.to Sup. Barabba 2010 Iuli Barbera del M.to Sup. Bricco Battista 2011 Giulio Accornero e Figli Barolo 2010 Bartolo Mascarello Barolo 2010 Cascina Fontana Barolo Arborina 2010 Mauro Veglio Barolo Brea V. Ca’ Mia 2010 Brovia Barolo Bricco delle Viole 2010 G. D. Vajra Barolo Bricco Manzoni 2010 Silvio Grasso Barolo Bricco Pernice 2009 Elvio Cogno Barolo Broglio Ris. 2008 Schiavenza Barolo Brunate 2010 Damilano Barolo Bussia Romirasco 2010 Aldo Conterno Barolo Bussia V. Mondoca Ris. 2008 Poderi e Cantine Oddero Barolo Cannubi 2010 Marchesi di Barolo Barolo Cannubi 2010 E. Pira & Figli - Chiara Boschis Barolo Cannubi 2010 Poderi Luigi Einaudi Barolo Cannubi Boschis 2010 Luciano Sandrone Barolo Cerequio 2010 Michele Chiarlo Barolo Francia 2010 Giacomo Conterno Barolo Ginestra 2010 Paolo Conterno Barolo Gramolere 2010 F.lli Alessandria Barolo Lazzarito Ris. 2008 Ettore Germano Barolo Le Rocche del Falletto Ris. 2008 Bruno Giacosa Barolo Monprivato 2009 Giuseppe Mascarello e Figlio Barolo Monvigliero 2009 Bel Colle Barolo Monvigliero 2010 G. B. Burlotto Barolo Ornato 2010 Pio Cesare Barolo Resa 56 2010 Brandini Barolo Rocche dell’Annunziata 2010 Renato Corino Barolo Rocche dell’Annunziata Ris. 2008 Paolo Scavino Barolo Serra 2010 Giovanni Rosso Barolo V. Rionda Ris. 2008 Massolino Barolo Villero Ris. 2007 Vietti Boca 2010 Le Piane Bramaterra 2010 Odilio Antoniotti Nebbiolo d’Alba Cumot 2011 Bricco Maiolica Carema Et. Nera 2009 Ferrando Colli Tortonesi Barbera Elisa 2011 La Colombera Colli Tortonesi Timorasso Fausto 2012 Vigne Marina Coppi Colli Tortonesi Timorasso Martin 2012 Franco M. Martinetti Colli Tortonesi Timorasso Pitasso 2012 Claudio Mariotto Costa del Vento 2012 Vigneti Massa Dogliani Papà Celso 2013 Abbona Dogliani Sup. San Bernardo 2011 Anna Maria Abbona Dolcetto di Ovada Sup. Du Riva 2011 Luigi Tacchino Erbaluce di Caluso La Rustìa 2013 Orsolani Erbaluce di Caluso Le Chiusure 2013 Favaro Fantino Barolo Sorì Ginestra 2010 Conterno Gattinara Osso S. Grato 2010 Antoniolo Gavi del Comune di Gavi Monterotondo 2012 Villa Sparina Gavi del Comune di Gavi Bruno Broglia 2012 Vitivinicola Broglia Ghemme 2010 Torraccia del Piantavigna Langhe Larigi 2012 Elio Altare Langhe Nebbiolo Sorì Tildin 2011 Gaja Roero Gepin 2010 Stefanino Costa Roero Giovanni Almondo Ris. 2011 Giovanni Almondo Roero Mombeltramo Ris. 2010 Malvirà Roero Printi Ris. 2010 Monchiero Carbone

Chianti Classico Gran Selezione: grandi consensi già dal 2014

Chianti Classico Gran Selezione: grandi consensi già dal 2014

Il 2014 è un’ottima annata per il Chianti Classico Gran Selezione: arrivata sul mercato da febbraio 2014 grandi consensi in Italia e all’estero Le aziende del Gallo Nero hanno ricevuto ottime posizioni nella top 100 di Wine Spectator, la classifica più attesa. Altra grande conquista per il chianti Classico è la prestigiosa nomination al titolo di “Wine Region of the Year 2014” della nota rivista americana Wine Enthusiast. Chianti Classico Wine Spectator La celebre “Top 100” di Wine Spectator ha premiato i vini toscani e quelli del Gallo Nero. Il primo vino italiano in classifica è proprio il Chianti Classico Gran Selezione San Lorenzo 2010 di Castello di Ama. Al ventunesimo posto il Chianti Classico Riserva 2010 Castello di Volpaia .Ottima posizione per Flaccianello 2011 di Fontodi, Supertuscan d'eccezione. Delle diciannove etichette italiane in classifica ben 8 sono toscane. Wine Advocate: Chianti Classico gran selezione ottimi punteggi Parker in Wine Advocate ha premiato a assegnato punteggi superiori ai 90/100 a 10 Chianti Classico Gran Selezione Questi successi coronano giustamente gli sforzi e l’impegno dei produttori chiantigiani, che negli ultimi anni hanno investito le loro più alte competenze in un progetto di innalzamento qualitativo della Denominazione. La Gran selezione Chianti Classico Questi successi testimoniano che La Gran Selezione si presenta come piena espressione del potenziale enoico del Chianti Classico e motore trainante della rivoluzione qualitativa di questa zona. “Sono convinto – afferma Sergio Zingarelli, presidente del Consorzio Vino Chianti Classico – che con il Chianti Classico Gran Selezione riusciremo a consolidare, in Italia e all’estero, la fama e il prestigio di quello che è diventato un vero simbolo di eccellenza qualitativa: il marchio del Gallo Nero, un gioiello Made in Italy per la salvaguardia di un’unicità e di una specificità territoriale impossibili da riprodurre altrove.”

Chianti Classico al fianco della Fiorentina: aperto il Crystal Lounge Gallo Nero allo stadio

Chianti Classico al fianco della Fiorentina: aperto il Crystal Lounge Gallo Nero allo stadio

Aperto il ristorante del Gallo Nero che si affaccia sullo Stadio Franchi L’ACF Fiorentina e il Consorzio Chianti Classico nella stagione 2014/2015 hanno lanciato una partnership che li vedrà fianco a fianco tutte le domeniche per sostenere vicendevolmente l’eccellenza enogastronomica e la Fiorentina. Crystal Lounge Gallo Nero allo Stadio Franchi La partnership tra il Gallo Nero e i viola è coronata da una nuova struttura allo Stadio Franchi: ai vertici della tribuna laterale (lato Curva Ferrovia) che dalla prima domenica di campionato ospita la Crystal Lounge Gallo Nero, il primo ristorante di uno stadio di serie A che affaccia direttamente sul campo di gioco. I produttori di Chianti Classico stanno partecipando con entusiasmo, invitano i propri clienti, la stampa specializzata e le istituzioni a pranzare o cenare con una vista privilegiata sul campo di gioco. Ovviamente le prelibatezze del territorio sono accompagnate alle migliori etichette di Chianti Classico. Successivamente gli ospiti della Crystal possono intrattenersi all’interno del ristorante e vedere la partita o accomodarsi subito dopo in tribuna. “Ogni domenica il pubblico della Crystal può godere di uno spettacolo nello spettacolo, vivendo l’evento calcistico in maniera davvero unica, sulla scia delle migliori esperienze di Hospitality già avviate da anni dentro e fuori l’Europa. È però la prima volta che si propone un’esperienza del genere, dove la passione sportiva si unisce alla cucina e al vino di eccellenza” afferma Davide Gaeta, Direttore marketing del Consorzio Vino Chianti Classico. L’entusiasmo dei produttori di Chianti Classico Alessandro Palombo, Luiano (S. Casciano Val di Pesa): “È bello vedere come anche chi è abituato a modi più esclusivi per vedere la partita rimanga a bocca aperta davanti al panorama che si gode dalla Crystal Lounge.” Luigi Cappellini, Castello di Verrazzano (Greve in Chianti): “Ormai non riesco più a vedere la partita in altri modi! Sono stato presente a tutte le gare disputate fino a ora dai viola. Con questa nuova casa del Gallo Nero riusciamo a regalare un’esperienza davvero irreplicabile.”  Crystal Lounge ospiterà le prelibatezze IGP Il Consorzio vuole coincolgere le migliori eccellenze agroalimentari italiane legate ad AICIG (Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche) che porterà nella Crystal Lounge del Franchi nelle prossime domeniche ospiti gastronomici d’eccellenza.       Fonte: Chianti Classico Magazine

Granfondo del Gallo Nero 2015: il 20 settembre in sella con il Chianti Classico

Granfondo del Gallo Nero 2015: il 20 settembre in sella con il Chianti Classico

Torna la gara per professionisti e cicloturisti sulle colline del chianti classico

Ritrovo il 20 settembre al Village Gallo Nero di Radda in Chianti per cicloturisti, amatori e professionisti italiani e stranieri. Due i percorsi previsti uno di 135 km e uno di 79 km, entrambi immersi nella cornice unica del territorio di produzione del Chianti Classico. La Gran Fondo è un occasione unica per godere di spirito agonistico unito alla convivialità, bellissimi paesaggi ed ottimo chianti classico. La Gran Fondo si inserisce nel quadro di attività volte alla valorizzazione e promozione del brand del Gallo Nero e del suo territorio nel mondo attraverso iniziative legate allo sport e al lifestyle. Chi può partecipare alla Gran Fondo del Gallo Nero? La Granfondo del Gallo Nero è aperta a tutti i tesserati UISP, FCI e agli altri enti di promozione sportiva in possesso di idoneità medico sportiva per la pratica del ciclismo agonistico e ai cicloamatori stranieri in regola con la Federazione di appartenenza per l’anno 2015. Il tesserino dovrà essere esibito al momento della consegna del numero e del pacco gara. La manifestazione è aperta inoltre anche a tutti i cicloturisti e alle persone in età compresa fra i 15 e 18 anni e oltre i 64 anni, in possesso di certificato medico sportivo per attività non agonistica, per i quali è però obbligatorio il solo percorso Mediofondo di Km 79. Per i minorenni è richiesta specifica liberatoria firmata dal genitore o tutore. Per i non tesserati è obbligatorio il certificato medico agonistico (griglia cicloamatori) o non agonistico (griglia cicloturisti) e la tessera della Consulta (assicurazione giornaliera). Data: domenica 20 settembre 2015 Luogo di partenza e arrivo: Village Gallo Nero, piazza IV Novembre – Radda in Chianti (SI) Ritrovo: ore 7.00 Partenza: ore 9.00 Modalità di partecipazione: agonistica e cicloturistica Percorsi: Granfondo Km 135 e Mediofondo Km 79 Informazioni: www.granfondodelgallonero.it

Granfondo del Gallo Nero 2015: il 20 settembre in sella con il Chianti Classico

Granfondo del Gallo Nero 2015: il 20 settembre in sella con il Chianti Classico

Torna la gara per professionisti e cicloturisti sulle colline del chianti classico

Ritrovo il 20 settembre al Village Gallo Nero di Radda in Chianti per cicloturisti, amatori e professionisti italiani e stranieri. Due i percorsi previsti uno di 135 km e uno di 79 km, entrambi immersi nella cornice unica del territorio di produzione del Chianti Classico. La Gran Fondo è un occasione unica per godere di spirito agonistico unito alla convivialità, bellissimi paesaggi ed ottimo chianti classico. La Gran Fondo si inserisce nel quadro di attività volte alla valorizzazione e promozione del brand del Gallo Nero e del suo territorio nel mondo attraverso iniziative legate allo sport e al lifestyle. Chi può partecipare alla Gran Fondo del Gallo Nero? La Granfondo del Gallo Nero è aperta a tutti i tesserati UISP, FCI e agli altri enti di promozione sportiva in possesso di idoneità medico sportiva per la pratica del ciclismo agonistico e ai cicloamatori stranieri in regola con la Federazione di appartenenza per l’anno 2015. Il tesserino dovrà essere esibito al momento della consegna del numero e del pacco gara. La manifestazione è aperta inoltre anche a tutti i cicloturisti e alle persone in età compresa fra i 15 e 18 anni e oltre i 64 anni, in possesso di certificato medico sportivo per attività non agonistica, per i quali è però obbligatorio il solo percorso Mediofondo di Km 79. Per i minorenni è richiesta specifica liberatoria firmata dal genitore o tutore. Per i non tesserati è obbligatorio il certificato medico agonistico (griglia cicloamatori) o non agonistico (griglia cicloturisti) e la tessera della Consulta (assicurazione giornaliera). Data: domenica 20 settembre 2015 Luogo di partenza e arrivo: Village Gallo Nero, piazza IV Novembre – Radda in Chianti (SI) Ritrovo: ore 7.00 Partenza: ore 9.00 Modalità di partecipazione: agonistica e cicloturistica Percorsi: Granfondo Km 135 e Mediofondo Km 79 Informazioni: www.granfondodelgallonero.it

300 anni del Chianti classico

300 anni del Chianti classico

Il 2016 è un anno tutto da celebrare

Il 24 settembre 1716 c'è stata l'emendazione del Bando del Granduca Cosimo III che delimitava i confini del territorio di produzione del Chianti Classico.  Dal 1 gennaio inizia l'anno che segna i 300 anni da quando qualcuno 300 anni fa si prese il disturbo di ufficializzare il successo di un particolare connubio uomo-natura-prodotto. Il consorzio del Chianti classico sta lavorando già da tempo ad un programma di iniziative che possa rendere merito a un anniversario così importante.

300 anni del Chianti classico

300 anni del Chianti classico

Il 2016 è un anno tutto da celebrare

Il 24 settembre 1716 c'è stata l'emendazione del Bando del Granduca Cosimo III che delimitava i confini del territorio di produzione del Chianti Classico.  Dal 1 gennaio inizia l'anno che segna i 300 anni da quando qualcuno 300 anni fa si prese il disturbo di ufficializzare il successo di un particolare connubio uomo-natura-prodotto. Il consorzio del Chianti classico sta lavorando già da tempo ad un programma di iniziative che possa rendere merito a un anniversario così importante.

300 anni del Chianti classico

300 anni del Chianti classico

Il 2016 è un anno tutto da celebrare

Il 24 settembre 1716 c'è stata l'emendazione del Bando del Granduca Cosimo III che delimitava i confini del territorio di produzione del Chianti Classico.  Dal 1 gennaio inizia l'anno che segna i 300 anni da quando qualcuno 300 anni fa si prese il disturbo di ufficializzare il successo di un particolare connubio uomo-natura-prodotto. Il consorzio del Chianti classico sta lavorando già da tempo ad un programma di iniziative che possa rendere merito a un anniversario così importante.