Risultati della ricerca per "Il leggero calo quantitativo non influisce sulla vendemmia San Gaime"

Il leggero calo quantitativo non influisce sulla vendemmia San Gaime

Il leggero calo quantitativo non influisce sulla vendemmia San Gaime

In una Sicilia avvolta da un clima estivo caldo e siccitoso

Nessun problema per la vendemmia in casa San Gaime e il leggero calo di quantità sarà compensato con l’estensione dei vigneti situati a 1000 m di altezza nei pressi di Gangi, alle pendici delle Madonìe. Questo in un panorama che ha visto tuttala Sicilia attraversata da un'estate 2017 molto calda e siccitosa, provocando cali di produzione e rilevanti anticipazioni della vendemmia (iniziata, in alcuni casi, già a fine luglio/inizio agosto). “Grazie all'altitudine, spiega Salvatore Cicco, patron di Tenuta San Giaime, azienda situata a Gangi, alle pendici delle Madonie, a 1000 metri s.l.m., le nostre vigne (anche senza irrigazione di soccorso) hanno risentito in misura molto inferiore di questi problemi: l'accentuata escursione termica tra giorno e notte ci ha infatti permesso di raccogliere le uve Grillo, a bacca bianca, sul finire di agosto, mentre la vendemmia delle uve rosse (Syrah) è terminata nella prima decade di settembre, in entrambi i casi con leggero anticipo rispetto alle annate precedenti”. “Dal punto di vista della quantità, prosegue Salvatore Cicco, abbiamo registrato una certa diminuzione (anche se non vistosa), mentre il grado zuccherino è nella norma. Di conseguenza, stimiamo di avere un leggero calo di produzione, che però compenseremo con l'ampliamento della superficie vitata. La raccolta e la selezione manuale delle uve ci permetteranno comunque di garantire gli elevati standard di qualità del prodotto finale”. Tenuta San Giaime produce Syrah e Grillo in purezza (IGP Terre Siciliane): vini ottenuti nel totale rispetto della natura e dei suoi tempi, contrassegnati dal certificato di riconoscimento Biologico.