Autochtona 2015 premia i vini dei territori


Autochtona 2015 premia i vini dei territori

-Oltre 1.200 presenze

-120 cantine presenti, provenienti da 15 diverse regioni d’Italia
-480 etichette in degustazione


Si chiudono così le giornate del vino di Fiera Bolzano, anche quest'anno punto di riferimento per centinaia di addetti ai lavori. Autochtona – il dodicesimo Forum nazionale dei vini autoctoni che si è svolto il 19 e 20 ottobre – ha registrato ben 1.280 presenze, con 120 produttori provenienti da 15 diverse regioni italiane, per un totale di 480 etichette autoctone in degustazione.


La kermesse, che conferma la sua formula di successo, è stata impreziosita dai tradizionali appuntamenti collaterali: la selezione “Autoctoni che passione!”, nella quale una giuria di wine journalists italiani ed internazionali presieduta dal vicedirettore de "La Gazzetta dello Sport" Per Pier Bergonzi ha valutato 76 etichette finaliste in degustazione assegnando sei "Autochtona Awards", “Vinea Tirolensis”, l’area dedicata ai Vignaioli dell’Alto Adige che ha registrato il record di 900 presenze e, infine, “Tasting Lagrein”, degustazione comparativa del vitigno altoatesino a bacca rossa organizzata in collaborazione con il Consorzio Vini Alto Adige la cui giuria è stata presieduta Peter Schleimer, della rivista austriaca VINARIA.
Un trend più che positivo dunque quello della 12^ edizione del Forum nazionale dei vini Autoctoni che trova conferma anche nelle parole degli espositori presenti, i quali esprimono la propria opinione in merito alla partecipazione.


“È stata la nostra prima volta ad Autochtona e non ci aspettavamo una manifestazione così bella – afferma Maria Capretti dell’Azienda Agricola Maria Capretti - Vigneto Pusterla – ci siamo sentiti come a casa, abbiamo conosciuto grandi professionisti interessati a conoscere la nostra azienda e i nostri vini. Ci rivedremo sicuramente il prossimo anno!”. “È la seconda edizione alla quale prendiamo parte e ci troviamo sempre molto bene – spiega Fabio Altariva dell’Azienda vitivinicala “Fattoria Moretto” – abbiamo raccolto diversi contatti importanti e notato che la maggior parte dei visitatori proviene da altre regioni, a nostro avviso è un segnale positivo per la manifestazione”. Simone Carnelos dell’azienda Ornella Molon Traverso sottolinea invece l’impeccabile organizzazione in tutte le fasi della fiera. “Le indicazioni sono sempre state chiare e puntuali, così come lo staff che ci ha assistito durante l’esposizione, è stata una prima esperienza positiva culminata con l’assegnazione del premio “Miglior Vino Rosso” al nostro Raboso DOC Piave 2009 motivo di orgoglio per tutti noi”.


L’appuntamento con la prossima edizione di Autochtona è a Fiera Bolzano il 24 e 25 ottobre 2016. Un'occasione da non perdere per conoscere, promuovere e valorizzare le produzioni autoctone italiane.

Ecco la lista dei vincitori degli Autochtona Award 2015

-"Miglior Vino Bianco" | Lugana Brolo DOC - Trebbiano di Lugana 2014 di Cantina Marsadri
-"Miglior Vino Rosso" | Raboso DOC Piave - Raboso 2009 di Ornella Molon Traverso
-"Migliori Bollicine" | Lambrusco rosé di Modena Spumante DOC Brut - Lambrusco di Sorbara 2011 di Cantina della Volta
-"Miglior Vino Dolce" | "Vin Santo" DOC Colli dell'Etruria Centrale 2011 di Fattoria San Michele a Torri
-"Miglior Vino Rosato" | Alnus Etna Rosato DOC 2012 di I Custodi delle Vigne dell'Etna
-"Premio Speciale Terroir" | Entu Vermentino di Sardegna DOC biologico 2014 di Colline del Vento

 

Per maggiori informazioni:
www.autochtona.it
www.facebook.com/Autochtona
www.twitter.com/Autochtona
https://www.youtube.com/user/autochtonatv

 

Foto Copertina di Fiera Bolzano Spa

-Oltre 1.200 presenze
© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Autochtona 2015 premia i vini dei territori. Scrivi tu il primo commento su Autochtona 2015 premia i vini dei territori





Condividi:
Autochtona 2015 premia i vini dei territori

Redattore:Fruitecom