VENDEMMIA 2017 ANTICIPATA IL VIGNETO ORMAI È PRONTO SI PARTE CON LE UVE CHARDONNAY E PINOT
VENDEMMIA 2017 ANTICIPATA IL VIGNETO ORMAI È PRONTO SI PARTE CON LE UVE CHARDONNAY E PINOT


VENDEMMIA 2017 ANTICIPATA IL VIGNETO ORMAI È PRONTO SI PARTE CON LE UVE CHARDONNAY E PINOT

"Forbici" in azione da Ferragosto per le cosiddette basi spumate, con una decina di giorni di anticipo. Uve sane. Quantità forse in diminuzione, qualità legata al meteo, per ora interessante. Le 43^ Previsioni vendemmiali, giovedì 10 Agosto, ore 9:30, a Veneto Agricoltura con Pan e Negro.

Appuntamento consolidato e atteso, quindi autorevole, perché negli anni ha saputo offrire proiezioni credibili e affidabili.

Cominceranno ad affluire la settimana prossima a Veneto Agricoltura i dati rilevati da Avepa, Crea-Vit Conegliano, Regione Friuli-Venezia Giulia, Province di Bolzano e Trento, in vista dell’appuntamento di punta del Trittico Vitivinicolo che l’Agenzia regionale organizza con la Regione Veneto, e che quest’anno raggiunge l’edizione n. 43: parliamo delle Previsioni Vendemmiali, in agenda  giovedì prossimo 10 agosto a Legnaro-Pd (ore 9,30 c/o Agripolis – Viale dell’Università 14), presenti l’Assessore regionale all’agricoltura, Giuseppe Pan e il direttore di Veneto Agricoltura, Alberto Negro. Come di consueto, le primissime stime di produzione non riguarderanno solo il vigneto triveneto, infatti, grazie ad una serie di collegamenti in videoconferenza, sarà fatto il punto anche sulla vendemmia in Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, Toscana, Puglia, Sicilia, Francia e Spagna, cioè su tutta l‘enoEuropa che conta.

Le “antenne” di Veneto Agricoltura per ora confermano l’anticipo di vendemmia di una decina di giorni (AAA.: in un quadro storico di anticipi vendemmiali, causato probabilmente dai cambiamenti climatici in atto).

Il meteo 2017, finora avaro di precipitazioni, favorisce sensibilmente la sanità delle uve, che non hanno subìto particolari attacchi, specialmente fungini. I viticoltori forniti di “irrigazione di soccorso”, molti da tempo si sono orientati in questa direzione, non registrano ovviamente problemi di siccità nei filari; qualche leggera sofferenza, ma non significativa, per gli altri, che può riversarsi sulla produzione e (forse) sulla qualità, che per ora fa ben sperare. Certamente sui dati produttivi, influirà anche la gelata di aprile, ancora nella mente dei nostri vignerons.

Interrogativi che verranno sciolti dagli esperti coordinati da Veneto Agricoltura, come detto, giovedì prossimo 10 agosto.

 

Veneto Agricoltura

Il C. Ufficio Stampa                                                                                                                                                                      

Mimmo Vita    

© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su VENDEMMIA 2017 ANTICIPATA IL VIGNETO ORMAI È PRONTO SI PARTE CON LE UVE CHARDONNAY E PINOT. Scrivi tu il primo commento su VENDEMMIA 2017 ANTICIPATA IL VIGNETO ORMAI È PRONTO SI PARTE CON LE UVE CHARDONNAY E PINOT





Condividi:
VENDEMMIA 2017 ANTICIPATA IL VIGNETO ORMAI È PRONTO SI PARTE CON LE UVE CHARDONNAY E PINOT

Redattore: