Food Innovation Global Mission 2018
Food Innovation Global Mission 2018


Food Innovation Global Mission 2018

12 maggio - 12 luglio 2018 Camera di Commercio di Roma - Sala del Consiglio - Via de' Burrò 147, Roma 10 aprile 2018 ore 10.30

Due mesi, 16 studenti-ricercatori di 10 nazionalità, 12 città e 10 Paesi in tutto il mondo

Partendo dall’Italia: a Roma presso la Sala del Consiglio della Camera di Commercio in Via de' Burrò 147, in collaborazione con Maker Faire Rome,  verrá presentata la seconda edizione della “Food innovation Global Mission”, che partirà da Bologna il prossimo 12 maggio.

L'iniziativa vedrà coinvolti i 16 studenti-ricercatori del “Food Innovation Program 3.0”, Master internazionale di secondo livello sulla Food Innovation organizzato presso UNIMORE da Future Food Institute in collaborazione con l’Institute For the Future di Palo Alto. I giovani talenti saranno impegnati in una missione di due mesi nei principali food hub del mondo, da Mumbai in India a Shanghai in Cina, da New York a Valencia passando per la Silicon valley: aziende, startup, fablab, makers,  Università, centri di ricerca, cluster scientifici e tecnologici, per promuovere un approccio più sostenibile e consapevole all’alimentazione, sviluppare nuove tecnologie e innovazioni nel settore alimentare, rafforzare il collegamento tra mondo della formazione, mondo della ricerca/innovazione, mondo makers e 
mondo delle imprese, formare giovani talenti che possano diventare i “future food leaders”. I risultati di questa incredibile esperienza verranno presentati durante l'edizione 2018 di Maker Faire Rome

Intervengono alla conferenza:

  • Sara Roversi, Founder Future Food Institute

  • Matteo Vignoli, Direttore Food Innovation Program

  • Marc Buckley, Climate Reality Project di Al Gore, World Economic Forum e ANJA. Marc è anche il testimonial della campagna social “Future Food for Climate Change - #FF4CC”.

  • Paolo De Castro, Vicepresidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo

  • Giovanni Umberto De Vito, Cons. Amb. Ministero Affari Esteri (tbc)

  • Diana Battagia, Direttore UNIDO ITPO (Agenzia delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale dei Paesi in via di sviluppo)

  • Raffaele Maiorano, Vicepresidente GFAR FAO

  • Francesco Loreto e Roberto Reali, Dipartimento Scienze Bio-Agroalimentari del Consiglio Nazionale delle Ricerche - CNR

I 16 Talenti

  1. Alejandra Ramirez Troncoso ​(Colombia): Designer

  2. Amr Ahmed Ahmed Elshahawey​ (Egypt): Social media influencer, celebrity chef

  3. Ashleigh Jade Forster ​(South Africa): Food Scientist

  4. Auriane Borremans ​(Belgium) Hotel and Tourism management and Culinary Leadership Innovation expert

  5. Anusha Murthy ​(India): Engineer

  6. Bernadette Nikole Maligalig ​(Philippines): Food Scientist

  7. Diana Moreno ​(Colombia): Designer

  8. Christopher Howard Paige ​(USA): Food Expert Lawyer

  9. Elizabeth Yorke ​(India): Culinary Artist

  10. Farah Al-nahhas ​(Jordan): Culinary Artist

  11. Julia Dalmadi ​(Hungary): Food Entrepreneur

  12. Kerong Wang (China): Biotechnologist with specialization in Toxicology

  13. Ladeji Abimbola ​(Nigeria): Psychologist

  14. Lise Van Wijk ​(South Africa): Food Scientist

  15. Murray Elphick ​(South Africa):​ ​Food Scientist

  16. Zachary Porges ​(USA): Food International Entrepreneur

Saranno inoltre presenti gli sponsor tecnici della Food Innovation Global Mission. Si tratta di realtá accuratamente selezionate e, come il Future Food Institute, impegnate quotidianamente nella lottá agli sprechi e alla creazione di un futuro sostenibile:

  • Arte Facta: https://arte-facta.it/ azienda fondata dalla stilista Ilaria Quotta a novembre 2014 che produce accessori e gioielli rigorosamente “Made in Italy”, che produrrà una esclusiva collezione personalizzata fatta a mano per il Future Food Institute, e in particolare per la prestigiosa agenda istituzionale seguita nel corso della Food Innovation Global Mission.

  • 24 Bottles: https://www.24bottles.com/, la urban bottle progettata e realizzata da DESIGN24 Srl,  simbolo della lotta allo spreco e dell’utilizzo di soluzioni alternative alla plastica. Una meravigliosa bottiglia in acciaio inossidabile, resistente, leggera, colorata e infinitamente riutilizzabile. Da poco l'azienda ha creato una partnership con Vivienne Westwood, regina della moda sostenibile, creando una edizione speciale di Clima Bottle che riporta il nome della sua campagna Climate Revolution, uno temi temi piú importanti di questa edizione della Food Innovation global Mission

    Ministri esteri, capi di Agenzie delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale dei Paesi in Via di Sviluppo, Ambasciatori, Consoli Generali, rappresentanti di Camere di Commercio Italiane all’estero e Istituto del Commercio estero, nonché partner internazionali riceveranno questi cadeaux da parte di Arte facta e 24bottles simbolo della imprenditoria italiana vocata alla qualità.

    All'evento sará inoltre presente:

  • Ecoalf: https://ecoalf.com/ue/, la straordinaria azienda con sede a Madrid, Berlino e Bangkok che  produce abbigliamento e borse dalle plastiche raccolte negli oceani. Un’azienda che interpreta la  lotta ai cambiamenti climatici e per la sostenibilità ambientale, con oggetti alla moda, che i ricercatori del Food Innovation Program, impegnati nella Food Innovation Global Mission, Indosseranno nel corso del loro viaggio intorno al mondo.

    Segnaliamo infine che il Future Food Institute sul progetto Food Innovation Global Mission sta inoltre collaborando con le seguenti organizzazioni:

  • UNIDO (United Nations Agency for Industrial Development of Developing Countries),

  • GFAR the multi stakeholders Global Forum on Agricultural Research and Innovation funded by FAO and the European Union

  • European Climate Reality Project

  • DISBA CNR, Italian National Council for Researches

  • Youth Climate Leaders Network

  • CREA, Council for Research in Agriculture and the Analysis of the Agricultural Economy

  • FoodInnopolis and Thailand Management Association (Bangkok, Thailand)

  • Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit

  • Italian Minister for Foreign Affairs

  • Walk for Water, Organizzazione non governativa con sede in India

  • Camera di Commercio Italiana ad Hong Kong

  • Camera di Commercio tedesca in Italia (AHK)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Food Innovation Global Mission 2018. Scrivi tu il primo commento su Food Innovation Global Mission 2018





Condividi:
Food Innovation Global Mission 2018

Redattore: