Strada del Soave lancia: Adotta una Garganega! Ora puoi diventare viticoltore adottivo
Strada del Soave lancia: Adotta una Garganega! Ora puoi diventare viticoltore adottivo


Strada del Soave lancia: Adotta una Garganega! Ora puoi diventare viticoltore adottivo

Strada del Soave lancia: Adotta una Garganega! Ora puoi diventare viticoltore adottivo

Si possono adottare filari di Garganega grazie al progetto della Strada del Vino Soave. Diventare viticoltore adottivo permette di assaporare le fasi del lavoro del vignaiolo: aiutare a potare, vendemmiare, seguire in cantina l'evoluzione del vino, fino ad assaporare il frutto del lavoro con 12 bottiglie di Vino Soave.


Perché diventare Viticoltori Adottivi?


La Strada del vino Soave propone di adottare lotti di 50 viti di Garganega per offrire l’esperienza unica di diventare un vignaiolo. L'adozione aiuta a creare un legame con la meravigliosa terra di produzione del vino Soave, conoscere le persone e le aziende ed assistere alle fasi di produzione che dalle uva Garganega portano nel bicchiere il bianco davvero unico.

Con Adotta una Garganega sarà possibile scoprire cosa significa curare il proprio vino dalla vigna alla tavola.

Perché adottare le vigne nelle Terre del Soave?

Terre del Soave offrono paesaggi unici e suggestivi. Sono colline scoprire lentamente, girovagando tra filari di vigne e ambienti modellati dalla natura e dall'uomo. Luoghi in cui sopravvivono tradizioni legate alla cultura contadina, dove si possono scoprire paesaggi unici ed indimenticabili. Adottare vigne nelle terre del Soave significa far parte di un patrimonio di tradizioni autentiche, vere ed affascinanti.

Cosa può fare il viticoltore Adottivo?


Il viticoltore adottivo può seguire il ciclo produttivo della vigna adottata con notizie via mail e di persona, visitando il territorio della Strada del Vino Soave. Sarà possibile aiutare a potare, vendemmiare, seguire in cantina l'evoluzione del vino, fino al ritiro delle 12 bottiglie di Soave Doc che riceverà ogni anno, la cui etichetta potrà essere personalizzata con il proprio nome, un verso poetico o una dedica.

Dopo il secondo anno consecutivo d'adozione, il nome del vignaiolo adottivo sarà anche affisso sul palo di testa del filare adottato.

Le cantine del Soave che danno disponibilità di adozione sono:


Balestri Valda a Soave, Cantina di Soave (Borgo Rocca Sveva), Ca' Rugate a Montecchia di Crosara, Coffele a Soave, Collis Veneto Wine Group a Monteforte d'Alpone, Corte Moschina a Roncà, Daniele Nardello a Monteforte d'Alpone, El Vegro a Monteforte d'Alpone, Franchetto Antonio a Roncà, T.E.S.S.A.R.I. a Monteforte d'Alpone, Vicentini Agostino a Colognola ai Colli.


Come Aderire a Adotta un Garganega


Inviare una mail all’Associazione Strada del vino Soave (associazione@stradadelvinosoave.com) con richiesta informazioni. Successivamente vi viene inviato il patto di adozione da sottoscrivere e rispedire compilato in tutte le sue parti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA




COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Strada del Soave lancia: Adotta una Garganega! Ora puoi diventare viticoltore adottivo. Scrivi tu il primo commento su Strada del Soave lancia: Adotta una Garganega! Ora puoi diventare viticoltore adottivo





Condividi:
Strada del Soave lancia: Adotta una Garganega! Ora puoi diventare viticoltore adottivo

Redattore:Redazione Vinievino.com