Il Quarantale di Rosa del Golfo
Il Quarantale di Rosa del Golfo

Il Quarantale di Rosa del Golfo

Dal solco fatto per piantare una vigna nasce sempre un grande vino

Il Quarantale di Rosa del Golfo, uno dei vini della Linea Top dell’Azienda di Alezio (LE), nasce da un sogno di Mino Calò - il cui nome è ancora oggi in etichetta - quello di riuscire a realizzare un grande vino rosso con i vitigni autoctoni del Salento, un sogno realizzato visto il grande successo riscontrato dal vino tra gli addetti ai lavori ed il pubblico.  Il Quarantale, vecchia parola del dialetto salentino antico, è il solco fatto per piantare una nuova vigna.

Da allora sono passati tanti anni e la realtà è questo vino realizzato con Negroamaro, Primitivo e Malvasia nera, che viene prodotto solo nelle migliori annate, facendone così un prodotto incredibilmente prestigioso e da intenditori. Vinificati e fermentati separatamente, fanno un anno d’invecchiamento in piccole barrique, e poi imbottigliati insieme e fatti riposare per un altro anno, prima di raggiungere l’eccellenza ed essere pronti per l’assaggio.

Il Quarantale 2013 viene da un’annata eccellente e vocata, è un prodotto molto elegante e dalla grande stoffa, con profumi figli di condizioni climatiche ad hoc, con un bilanciamento perfetto del caldo e della pioggia, che conferiscono al vino struttura ed eleganza, con i profumi tipici della macchia mediterranea e di spezie. Il tono quasi balsamico percepito nel finale è tipico dei vigneti ad alberello di 50 anni, che sono a pochi km dal mare, e godono di un’escursione termica migliore e della brezza marina.  

Vino elegante e strutturato, molto profondo e complesso, che vuole reggere il confronto con i grandi vini del mercato internazionale, è perfetto in abbinamento ai formaggi stagionati, alle carni rosse ed a tutta la selvaggina.

L’Azienda Vinicola  Rosa del Golfo nasce circa due secoli fa per volontà della famiglia Calò, e deve il suo nome al più famoso dei vini prodotti, il Rosa del Golfo, rosato del Salento quel lembo estremo di Puglia che è la penisola salentina: un territorio collinare argilloso - calcareo, con le tipiche placche di te terra rossa, ricca di ferro, con un clima temperato, ideale per la vite e ulivo. I vini Rosa del Golfo affondano le loro antiche radici nella tradizione della Terra d’Otranto. L’azienda produce circa 300.000 bottiglie l’anno. Tra i vini più famosi, oltre al Rosa del Golfo, il Vigna Mazzì, la Bolina, il Primitivo, il Portulano e lo Spumante Brut Rosé.    

04/11/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:
Il Quarantale di Rosa del Golfo

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su Il Quarantale di Rosa del Golfo. Scrivi tu il primo commento su Il Quarantale di Rosa del Golfo