TRENTESIMA FESTA DEL BACALÀ ALLA VICENTINA UN PONTE TRA SANDRIGO E OSLO
TRENTESIMA FESTA DEL BACALÀ ALLA VICENTINA UN PONTE TRA SANDRIGO E OSLO

TRENTESIMA FESTA DEL BACALÀ ALLA VICENTINA UN PONTE TRA SANDRIGO E OSLO

Domenica 24 settembre l'ambasciatore italiano parlerà del bacalà all'Opera di Oslo in concomitanza con la Cerimonia di Sandrigo. Annullo speciale per il francobollo dedicato al bacalà

Proseguono a Sandrigo (VI) i festeggiamenti per i trent'anni della Festa del Bacalà e della Venerabile Confraternita.
Domenica 24 settembre dalle ore 10.00 nel Piazzale del Municipio si svolgerà la Cerimonia di Investitura della Confraternita del Bacalà. Mentre il priore della Confraternita del Bacalà alla Vicentina Galliano Rosset impartirà la benedizione ai nuovi confratelli, all'Opera di Oslo, a quasi duemila chilometri di distanza, l’orchestra da camera della città eseguirà un concerto di musiche settecentesche ispirate alla figura di Casanova, introdotte da un discorso dell’ambasciatore Giorgio Novello proprio sull’importanza del Bacalà alla Vicentina nel dialogo culturale ed economico tra due territori così lontani.
Sandrigo a sua volta ospiterà, durante le giornate Italo-Norvegesi, una delegazione di 200 persone guidata dalle massime autorità della regione del Nordland. Saranno presenti tutti i sindaci delle isole Lofoten tra cui Tor Arne Andreassen, sindaco di Røst, l'ambasciatore norvegese in Italia Margit F. Tveiten e Ronny Berg, sottosegretario del Ministero della Pesca.
Domenica 24 si terrà, sempre in piazza SS. Filippo e Giacomo, dalle 10 alle 15, l’annullo speciale, organizzato in via straordinaria da Poste Italiane, del francobollo dedicato al Bacalà alla Vicentina (primo e finora unico francobollo dedicato ad una ricetta nella filatelia italiana), con la possibilità anche di acquistare una cartolina disegnata per l'occasione da Galliano Rosset.
Gli stand gastronomici della festa saranno aperti tutte le sere dalle 19, sabato e domenica anche a pranzo con proposte differenti come il baccalà all'anconetana e la Lofoten Fisk Souppe, tipica zuppa preparata con merluzzo e salmone pescati nei mari di Røst in una sorta di gemellaggio gastronomico. Disponibile il bacalà anche in versione gluten free. Lunedì 25 settembre gran finale con la serata dedicata al risotto di Grumolo delle Abbadesse al bacalà.


La Confraternita del Bacalà
Fondata nel 1987 a Sandrigo (Vicenza) su iniziativa dell’avvocato Michele Benetazzo per difendere la buona cucina locale, festeggia quest'anno i trentanni di attività. In questi anni la confraternita ha sollecitato lo studio e l’indagine per stabilire una ricetta codificata, ha coinvolto esperti per creare gli opportuni abbinamenti circa il vino o gli altri prodotti tipici più idonei ad accompagnare il piatto, ha instaurato rapporti con altre Confraternite italiane e promosso le “Giornate Italo-Norvegesi” a Sandrigo.
Il Bacalà alla Vicentina è riconosciuto fra i cinque alimenti della tradizione italiana nel circuito EuroFIR, finanziato dall’Unione Europea nel 2009.


Info in breve | Festa del Bacalà alla Vicentina De.Co.
Data: dal 12 al 25 settembre 2017
Luogo: nelle Piazze di Sandrigo (Vicenza)
Orari apertura stand: da venerdì 15 a lunedì 25 settembre dalle ore 19 (escluso lunedì 18, chiuso); sabato e domenica aperto anche a pranzo dalle ore 11.30
Note: è sempre disponibile un primo piatto senza Bacalà e un’alternativa al piatto di Bacalà alla Vicentina
Programma completo su: www.baccalaallavicentina.it
Contatti: Pro Loco Sandrigo | telefono 0444 658148 | mail info@prolocosandrigo.it


Press info
Michele Bertuzzo
347 9698760
michele@studiocru.it

Anna Sperotto
349 8434778
anna@studiocru.com

20/09/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:
TRENTESIMA FESTA DEL BACALÀ ALLA VICENTINA UN PONTE TRA SANDRIGO E OSLO

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su TRENTESIMA FESTA DEL BACALÀ ALLA VICENTINA UN PONTE TRA SANDRIGO E OSLO. Scrivi tu il primo commento su TRENTESIMA FESTA DEL BACALÀ ALLA VICENTINA UN PONTE TRA SANDRIGO E OSLO