L'Italia del Food fa Sistema con uno sguardo al futuro
L'Italia del Food fa Sistema con uno sguardo al futuro

L'Italia del Food fa Sistema con uno sguardo al futuro

Le nuove frontiere della food innovation: Seeds&Chips e Italian Exhibition Group insieme per Sigep e BeerAttraction

Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit e IEG - Italian Exhibition Group, società nata dall’integrazione tra le fiere di Rimini e Vicenza, hanno firmato un accordo di collaborazione in vista di due appuntamenti centrali nel panorama fieristico italiano e mondiale: Sigep, il salone internazionale della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè, e BeerAttraction, la fiera internazionale dedicata alle specialità birrarie, alle birre artigianali e al food per il canale Ho.Re.Ca.

Nell’ambito dei due eventi, Seeds&Chips e IEG creeranno momenti di approfondimento sul tema della food innovation, offrendo a start-up e giovani innovatori la possibilità di farsi conoscere da un pubblico altamente qualificato di operatori e professionisti del settore provenienti da tutto il mondo.

Sigep, giunta alla XXXIX edizione, si terrà alla Fiera di Rimini dal 20 al 24 gennaio 2018. Il Salone sarà aperto il 20 gennaio dalla conferenza tematica “Food service 5.0”, organizzata da IEG e Seeds&Chips. La sessione si concentrerà sulle diverse tendenze del mercato e sulle ultime innovazioni internazionali, offrendo una panoramica completa di ciò che sta accadendo a livello globale.

In programma, il 21 gennaio, una pitch competition dove una selezione di 10 start-up, alcune delle realtà più innovative nel settore food&beverage, si presenterà ed esporrà i propri progetti aggiudicandosi un premio finale.

La collaborazione tra Seeds&Chips e IEG proseguirà a BeerAttraction, dal 17 al 20 febbraio 2018 alla Fiera di Rimini. Sarà allestita un’area espositiva dedicata alle start-up, una vetrina dove si concentrerà il meglio dell’innovazione per i settori beer, food e tecnologie di produzione per birre e bevande.

Nel corso della fiera, sabato 17 si darà il via alla “Hack Beer Attraction”, un hackathon con oltre 50 partecipanti che si sfideranno su progetti innovativi a tema birra & cibo; la premiazione si svolgerà il giorno successivo.

“Siamo orgogliosi della partnership siglata con IEG in occasione di SIGEP e BeerAttraction, che rappresentano due eventi di riferimento, a livello nazionale e internazionale, per il settore food&beverage” dichiara Marco Gualtieri, Presidente e ideatore di Seeds&Chips. “Siamo sempre più convinti che fare sistema sia la chiave vincente per ampliare lo sviluppo di un settore, come quello del cibo, che traina l’economia del nostro Paese e che, soprattutto grazie alle nuove tecnologie, ha enormi potenzialità di crescita” spiega Gualtieri.

La partnership con Seeds&Chips si annuncia foriera di grandi opportunità per lo sviluppo delle imprese legate alle nostre due manifestazioni di punta del comparto alimentare”, commenta il Direttore Generale di Italian Exhibition Group, Corrado Facco. “Sigep e BeerAttraction  rappresentano infatti filiere di eccellenza del ben fatto italiano nel mondo e i progetti di innovazione sviluppati insieme al partner ne stimoleranno ulteriormente business e internazionalità. Già a Sigep, che ci attendiamo con numeri record, avvieremo dunque questo percorso di food innovation che proseguirà il mese seguente a BeerAttraction”, conclude Facco.

Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit, fondato dall’imprenditore Marco Gualtieri, è uno degli eventi di riferimento a livello mondiale nel campo della Food Innovation. Una vetrina d’eccezione interamente dedicata alla promozione di soluzioni e talenti, tecnologicamente all’avanguardia, provenienti da tutto il mondo. Un’area espositiva e un palinsesto di conferenze per presentare, raccontare e discutere sui temi, sui modelli e sulle innovazioni che stanno cambiando il modo in cui il cibo è prodotto, trasformato, distribuito, consumato e raccontato. Alla III edizione di Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit, ha preso parte il Presidente Barack H. Obama in qualità di keynote speaker. L’evento ha registrato oltre 300 speaker provenienti da tutto il mondo; oltre 240 espositori; 15800 visitatori e registrato 131 milioni di social impression in 4 giorni. La IV edizione di Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit, si svolgerà a MiCo, Milano Congressi, dal 7 al 10 Maggio 2018 e vi prenderà parte tra gli altri John Kerry, ex Segretario degli Stati Uniti d’America.

Italian Exhibition Group SpA, la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, è presieduta da Lorenzo Cagnoni, con la vice presidenza di Matteo Marzotto e la direzione generale di Corrado Facco. IEG è il secondo player italiano per volume di fatturato con 59 prodotti in portafoglio (riferiti alle filiere Food & Beverage, Green, Technology, Entertainment, Tourism, Transport, Wellness, Jewellery e Fashion, Lifestyle & Innovation) e 216 tra eventi e congressi. Asset prioritario della Società è favorire l’internazionalizzazione di tali comparti rappresentativi del Bello e Ben Fatto italiano nel mondo, partendo da una solida joint venture negli Emirati Arabi Uniti e presenze in USA, Cina, India e Sudamerica. IEG svolge inoltre il ruolo di leader nazionale nel segmento convegnistico-congressuale. Nel 2016, IEG, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza, ha totalizzato 14.593 espositori, sfiorando i 2,5 milioni di visitatori. Le manifestazioni leader di Italian Exhibition Group SpA sono sottoposte a certificazione, tramite l’istituto ISFCERT riconosciuto da ACCREDIA, secondo la norma ISO 25639:2008 Exhibition Terminology and Measurement.

Per maggiori informazioni

Ufficio stampa Seeds&Chips, The Global Food Innovation Summit

Close to Media – Tel +39 02.70006237

19/12/2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi:
L'Italia del Food fa Sistema con uno sguardo al futuro

COMMENTI

PER INSERIRE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO


Non sono stati scritti ancora commenti su L'Italia del Food fa Sistema con uno sguardo al futuro. Scrivi tu il primo commento su L'Italia del Food fa Sistema con uno sguardo al futuro