Infowine24.3: Testo unico, osservatorio vino, Mat

“Il testo unico del vino approvato (alla Camera) prima del Vinitaly”

“Il testo unico del vino approvato (alla Camera) prima del Vinitaly”: dopo le promesse del Ministro delle Politiche Agricole Martina, arriva la conferma di Massimo Fiorio, deputato Pd e relatore del provvedimento

“La Commissione Agricoltura della Camera approverà il testo unico sul vino prima dell’inizio del Vinitaly; il Comitato ristretto ha già provveduto a delineare il teso base che verrà emendato nei prossimi giorni”: a dirlo Massimo Fiorio, deputato Pd e relatore del provvedimento, che conferma così le dichiarazioni, nei giorni scorsi, del Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina.

“Snellimento burocratico, alleggerimento per gli adempimenti dei produttori, allineamento ai processi di produzione enologici europei, riconoscimento del vitigno autoctono nazionale sono tra i punti cardine della legge. Ancora una volta la normativa del settore enologico si dimostra all’avanguardia rispetto agli altri comparti dell’agroalimentare - conclude Massimo Fiorio - viene infatti introdotto il “ravvedimento operoso” che permetterà la regolarizzazione di irregolarità, beneficiando della riduzione delle sanzioni, mentre il vino ed i territori viticoli entreranno a far parte del patrimonio naturale, culturale, gastronomico e paesaggistico italiano”.

Osservatorio del Vino, buone notizie dal mercato interno. Export: boom Usa

Bene nel 2015 gli acquisti in Gdo, trainati da bollicine (+13,6% in valore). Il mercato a stelle e strisce vale oltre un miliardo di euro (+13,6% in valore). Il Presidente Zonin: “Grazie a consumatori che continuano a scegliere qualità italiana”

“Buone notizie dal mercato interno. Nel 2015, gli acquisti di vini e spumanti presso la grande distribuzione sono cresciuti sia in volume sia in valore. A trainare sono state soprattutto le bollicine le cui vendite sono salite del 6,7% a volume e del 6,5 a valore. Come nel commercio con l’estero, anche nel mercato interno il prodotto trainante è il Prosecco”. Con queste parole Domenico Zonin, Presidente dell’Osservatorio del Vino – commenta i dati elaborati da Ismea, partner dell’Osservatorio, su dati Nielsen Market*Track, relativamente ai consumi nella grande distribuzione nel 2015.

“Un buon indicatore – aggiunge Zonin – è rappresentato dalla tenuta sugli acquisti dei vini di qualità. La cultura media del consumatore rispetto ai nostri prodotti è sicuramente aumentata e questo dato ci conforta molto. La strada intrapresa è quella corretta: senza qualità, amore per la terra e rispetto per il consumatore, non si arriva lontano. Il mercato lo sa, e ci sta premiando, prova ne sia che per i vini Doc-Docg, la variazione positiva è soprattutto sul fronte della spesa e, quindi, del prezzo medio che i consumatori sono disposti a spendere”.

Le bollicine anche in questo ambito svettano rispetto agli altri vini. Va sottolineato l’ottimo risultato dei rosati. Fatto, questo, che dimostra che in Italia come in Francia, c’è interesse verso questa tipologia, che nel nostro contesto rappresenta il 5% del totale vino.

“Passando sul fronte export – prosegue Domenico Zonin – da gennaio a ottobre 2015, secondo le elaborazioni Ismea su dati Istat analizzate dall’Osservatorio del Vino, si registra una flessione del 3% rispetto allo stesso periodo del 2014 (16,4 milioni di ettolitri da gennaio ad ottobre 2015). A trainare sono sempre le Dop (+3%) guidate dagli spumanti che nel complesso (Dop, Igp, comuni e varietali) nei primi dieci mesi del 2015 fanno segnare un export superiore ai 2 milioni di ettolitri (+10%) per un valore pari a 742 milioni di euro (+12%)”.

“Molto bene la fiducia che gli Stati Uniti confermano verso il nostro vino – continua Zonin – con un incremento del 6% in volume accompagnato da un +13,6% in valore che da gennaio a ottobre 2015 vale oltre 1 miliardo di euro. Alla base di questo risultato, l’ottima performance dei vini spumanti che fanno registrare un +20% nel mercato a stelle e strisce. Anche il Regno Unito dimostra apprezzamento per il vino italiano con un +5,4% in volume e un + 8,6% in valore, completamente attribuibile, in questo caso, ai vini spumanti. Segni positivi anche dalla domanda di vino italiano in Cina che cresce del 6,6% in volume e del 17,4% in valore. Risultati, questi, che ci fanno ben sperare per il nuovo anno appena cominciato”.

“Continua senza sosta l’attività dell’Osservatorio del Vino – conclude il Presidente Zonin – per fornire dati certi agli operatori del settore e ai soggetti economici con l’obiettivo di agevolare le rispettive analisi e la pianificazione di strategie utili a migliorare ulteriormente il livello imprenditoriale delle nostre aziende e la qualità della produzione di vino italiano. Siamo, peraltro, in attesa dell’approvazione definitiva del decreto per la gestione della misura ‘Promozione Paesi Terzi’, nella speranza che soddisfi le esigenze delle imprese, più volte manifestate al Ministro Martina e alle strutture del Ministero”.

Dinamica degli acquisti di vino e spumante nella DM: 2015 vs 2014

 

Fonte: ISMEA su dati Nielsen Market*Track

 

Esportazioni italiane di vino e mosti – Principali Paesi clienti

Fonte: Ismea su dati Istat

 

Il nostro obiettivo è semplice: fornire gli strumenti utili ed adatti alla vostra attività.

Strumenti che semplificano ed agevolano il vostro lavoro

Gestire processi enologici per Enologi e Cantine: l'unione di più specializzazioni garantiscono un servizio completo ed efficace per l'azienda enologica.

Cosa include?

  •     Software Analisi Vino e controllo delle Vasche. La cantina avrà un quadro generale di tutti i suoi processi, comprese le ricette e i consigli dell'enologo.
  •     Macchina per la realizzazione di scatole su misura (Midi-Compack) o ordine diretto di scatole
  •     Visibilità nel portale Vinievino a livello nazionale ed internazionale
  •     Lista importatori e distributori
  •     Referenziazione su Google (nelle prime pagine)

Siamo a disposizione per ulteriori informazioni o per fissare un eventuale appuntamento con uno dei nostri tecnici.

contattaci