Cà Lustra Zanovello
Cà Lustra Zanovello
Via San Pietro, 50
35030 Cinto Euganeo (Padova)
Italia

Cà Lustra Zanovello

Bontà, semplicità e riconoscibilità, prodotto e territorio come sincera identità in bottiglia. E' questo il messaggio che intendiamo dare con l'immagine dei vini Ca' Lustra fin dalla nascita dell'azienda. E per sottolineare questo radicamento nella tradizione le attuali etichette della linea "base" torneranno nel corso di quest'anno a essere più aderenti alle originali degli anni '80 e '90.
La linea "alta" della nostra produzione è invece più recente. Dopo le prime selezioni di vigneto degli anni '90 che già riportavano il nome "Zanovello", nel 2002 si iniziò con una gamma crescente di vini ottenuti da vitigni e vigneti speciali e dedicati. Studio, esperienze, bisogno di confronto e di progresso: noi proseguiamo a lasciare tracce della nostra opera in un percorso iniziato 3000 anni fa dai Veneti antichi e le etichette della linea che attualmente sta tornando al nome "Zanovello" cercano proprio di significare questo incontro tra il segno attuale e quello della più antica grafia Venetica.
I vini dolci sono un'antica tradizione nei Colli Euganei. Se il Moscato Bianco era già presente fin dai tempi romani, i Veneziani della repubblica marinara, amanti appunto dei vini dolci, portarono di ritorno dai loro viaggi nel Mediterraneo una quantità di varietà aromatiche e dolcissime. E queste colline che furono già a quell'epoca il più ambito luogo di residenza estiva iniziarono a ospitare anche vitigni come Fior d'Arancio, Malvasie, Marzemino, Moscati rossi... Noi produciamo ben quattro diversi tipi di vino dolce adatti alle più diverse esigenze.

CONDIVIDI:
Cà Lustra Zanovello