Involtini di Anatra Aromatizzata con Pera e Pinoli

Involtini di Anatra Aromatizzata con Pera e Pinoli

Coperti: 2
Tempo di preparazione: 0
Tempo di cottura: 0
Tempo totale: 0
Tempo:

Ingredienti:
2 petti d’anatra
1 pera matura ma soda tagliata a fiammifero
1 porro tagliato a fette verticali e sottili
100 gr noci di pinoli
tostati al forno
2 cetrioli privati dei semi e tagliati a fiammifero
1 conf. di pasta per involtini primavera

Istruzioni
Marinare i petti d’anatra nella miscela di 5 spezie cinesi, zucchero, succo e scorza d’arancia con l’olio d’oliva. Se si desidera un sapore intenso, lasciare marinare tutta la notte, mentre se si dispone di poco tempo, lasciare marinare per almeno 3 ore. Preriscaldare il forno a 160 gradi.
Porre i petti marinati in una pentola calda e metterla in forno con la salsa rimasta.
I petti dovrebbero rimanere rosei nel mezzo per non seccarsi. Lasciarli 15 minuti in forno e rigirarli a metà cottura. Rimuovere dal forno e lasciare raffreddare nel loro intingolo.
Una volta raffreddati abbastanza da potergli maneggiare, coprire i petti d’anatra con un po’ del sugo rimasto nella pentola.
Porre un panno umido sulla pasta per gli involtini per evitare di far asciugare i bordi. Stendere 1 sfoglia di pasta a formare un quadrato rovesciato. Porre una piccola porzione d’anatra, cetriolo, porro e pinoli al centro della sfoglia. Per chiudere, piegare prima l’angolo inferiore verso il centro, poi piegare i due angoli laterali verso il centro e infine avvolgere verso l’alto. Chiudere con una spennellata d’albume d’uovo. Friggere finché l’impasto non diventa dorato e croccante.

Solitamente servo questo piatto con salsa Hoisin o salsa di soia. Se avete poco tempo, sostituite i petti d’anatra marinati con l’anatra alla pechinese che potrete trovare nel vostro ristorante cinese di fiducia.

Chef Jodi Parsons

Abbinamento vino

Vino Pinot Nero Sanct Valentin-S. Michele Appiano
Vino Pinot Nero Sanct Valentin-S. Michele Appiano

Vino Rosso italiano - Pinot Nero
St. Michael-Eppan